Google Glass: un’infografica ne spiega il funzionamento

8 aprile 201319 commenti

I Google Glass stanno lentamente diventando la moda del momento, dopo essere stati annunciati dall'azienda di Mountain View, moltissime altre realtà hanno preso spunto per offrire una soluzione molto simile. Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato di Microsoft, Samsung, Baidu e molte altre, tuttavia, indpendentemente dalla casa produttrice, la tecnologia utilizzata è sempre la stessa.

Se siete curiosi di conoscere il funzionamento dei Google Glass, in attesa di poterli acquistare in America e negli altri mercati in cui verranno ufficialmente posti in vendita, è stata recentemente pubblicata un’interessante infografica in cui viene mostrata la tecnologia che si nasconde alle spalle degli occhiali tecnologici. Un’interessante viaggio nel mondo dei Google Glass vi aspetta, scoprite in poco tempo come è possibile ottenere lo splendido risultato raggiunto dall’azienda di Mountain View.

Loading...
  • Guest

    perdonatemi, benché non ci sia il modulo telefonico sicuramente l’oggetto in questione farà meno male ma tutto il resto di componenti tecnologici quali batteria cpu gps etc… cosi vicino alle parti delicate non farà male?!

    • ronio

      Beh un modulo di connettività ci dovrà pur essere!! che sia GMS, WIFI, bluetooth, etc…

      • ronio

        *GSM

    • mr verdicchio

      Tanto 9 su 10 quando parlano al cel lo tengono all’orecchio, che vuoi che cambi con gli occhiali…

      • cinghialandri

        Un conto è in chiamata, ma se ci stanno per ore ed ore gli occhiali ti friggono il cervello…

        • mr verdicchio

          Ore e ore la vedo dura, sai che mal di testa anche senza onde elettromagnetiche

    • Già

      Me lo stavo chiedendo anch’io. Sapevo delle onde elettromagnetiche ma il servizio de “Le Iene” sugli apparecchi elettronici mi ha fatto stare di più sull’attenti. Infatti per telefonare uso auricolari e vivavoce quando non sono in pubblico e cerco di tenerlo sempre ben distante da me (evitando le tasche dei pantaloni).

      Per quanto riguarda i Google Glasses, tenere quell’aggeggio attaccato alla testa sarà un grosso errore per la salute di molti, è brutto da dire ma potrebbe causare davvero tumori al cervello col tempo, basta usarli con moderazione.

      Tuttavia non escludo che sia un bel prodotto, anzi lo apprezzo ma se esistesse solo questo come unico mezzo di comunicazione lo userei solo se necessario.

    • Raffaele Longobardi

      A prescindere che il modulo gps non produce onde elettromagnetiche….in quanto è un’onda ricevente e poi a prescindere sei sempre investito dai segnali radio gps a prescindere o no dall’indossarli…

      quello che veramente fa male sono il resto dei segnalli… spero che si potrà fare il collegamento fra occhiali e qualsiasi telefono android tramite usb per condividere la connessione… ma sicuramente un hack uscirà per questo….

      • moffolo

        E ci tento a precisare: a prescindere!!
        ;)

    • Stefano Finocchiaro

      No, batteria, cpu e gps non emmettono nnt il gps riceve soltanto e non è stato inserito alcun modulo 3G proprio per questo. Il wifi o bluetooth dovrebbe essere l’unica connettività perchè emettono una potenza di gran lunga minore rispetto al 3g/gsm

  • Marciodentro

    Comunque tecnologia troppo interessante, non vedo l’ora di provarli.

  • Pingback: Google Glass: un’infografica ne spiega il funzionamento | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Mario Agora

    Questa è un’altra grande notizia!
    Ecco i dettagli!

    http://www.tisanando.it/blog-p/blog.html#a_aid=50b94ffed877c&a_bid=e581c998

    • xpy

      Ma te ne stai andando??
      Hai rotto con questa pubblicita !!

    • xpy

      Ma te ne stai andando??
      Hai rotto con questa pubblicita !!

  • il nuovo servizio delle teorie di adam kadmon: grazie ai google glass il controllo mentale sarà più semplice!!! XD

  • Evitiamo di fare allarmismi sulle radiazioni elettromagnetiche, un modulo wifi o bluetooth emette radiazioni risibili, magari un modulo 3g avrebbe potuto avere un impatto.
    Se volete preoccuparvi tanto delle radiazioni io fossi in voi inizierei a pensare ai ripetitori telefonici anzi, se a sto punto i cavi dell’alta tensione, quelli si che sono molto pericolosi, altro che le radiazioni di un cellulare.

  • Fuggite_Sciocchi

    Come detto da molti il problema del campo elettromagnetico in questi occhiali risulta veramente irrisorio se comparato ad altri problemi quali possibili rischi di dipendenza psicologica all’uso, problemi alla vista, ecc… Ovvio che il modulo bluetooth o il modulo wi fi emettono anche onde elettromagnetiche ma il loro livello, come detto già da altri, è molto inferiore rispetto al livello di campo generato dal modulo UMTS/GPRS. Tenete sempre in considerazione, come concetto di cultura generale, che più bassa è la frequenza di trasmissione e ricezione del segnale minore è il campo elettromagnetico generato dall’apparecchio. Gente che sostiene che l’impianto elettrico di casa è dannoso per la salute farebbe meglio ad andare a piantare rapanelli visto che un filo percorso da una corrente di 10A o 16A alla frequenza di 50hz genera un campo elettromagnetico praticamente nullo.

  • Fac19

    Quindi in pratica si montano sugli occhiali da vista o da sole?