Google Hangout disabilita le chiamate vocali tramite Gmail

20 maggio 201350 commenti

Il nuovo servizio di messaggistica istantanea, Google Hangout, è abbastanza impressionante, sopratutto rispetto alla vecchia utility Google Talk. Il supporto alle immagini, la possibilità di effettuare video chiamate e molto altro ancora, sono tra le principali novità del servizio; tuttavia, se da un lato vengono aggiunte funzionalità, dall'altro ne perdiamo alcune.

Stando a quanto riferito dagli utenti sui forum ufficiali di Google, alcune delle caratteristiche che sarebbero venute a mancare riguarderebbero la possibilità di impostare lo stato (ovvero essere “disponibili” o “occupati”), ma sopratutto è stata disabilitata la possibilità di effettuare o ricevere chiamate Google Voice da Gmail.

In altre parole, il nuovo Google Hangout impedisce a tutti gli utenti di ricevere o effettuare chiamate vocali dal computer tramite Gmail. Ad oggi, l’unica possibilità resta quella di avviare la chiamata dalla web app di Google Voice. La funzionalità, introdotta nel 2010, era diventata molto importante per coloro che, lavorando al computer ed inviando messaggi di posta elettronica con Gmail, effettuavano chiamate (grazie ad un account Google Voice) direttamente dall’interno della propria casella di posta.

L’azienda di Mountain View è stata contattata direttamente per ricevere ulteriori chiarimenti sulla vicenda.

Loading...