Google impiega 7100 persone per lo sviluppo delle mappe di Google Maps

22 settembre 201251 commenti

Google è sempre a lavoro per migliorare il servizio offerto con Google Maps e ce lo dimostra il fatto che ogni giorno vengono impiegate ben 7100 persone per tenere il servizio aggiornato.

Immaginate 7100 persone impiegate solo per lo sviluppo di un solo servizio… Tante vero? Eppure Google le impiega tutti i giorni per offrire il miglior servizio possibile ai suoi utenti. Di queste 7100 persone ben 1100 sono impiegate a tempo pieno mentre gli altri si occupano di disegnare le mappe, guidare le auto per aggiornare il servizio Street View, pilotare gli aeroplani per sviluppare le foto aeree, sviluppare l’applicazione e tanto altro.

Numeri impressionati se si pensa ad Apple che conta solo 13.000 dipendenti non addetti alle vendite per lo sviluppo dell’intera gamma di prodotti per iOS.

Secondo voi Apple ha fatto la scelta giusta di abbandonare Google Maps in iOS6? Vedendo i dati è molto difficile dare una risposta positiva. Voi cosa ne pensate?

 

Loading...
  • Maffone

    Penso che essendo un servizio nuovo sarebbe assurdo pensare che possa essere già al livello di quello di Apple, sarebbe anzi quantomeno strano; Android c’è ne ha messo di tempo per essere vagamente fluido come iOS, figuriamoci.
    Un servizio sicuramente da rivedere tra un annetto per valutare i progressi.

    • Maffone

      Al livello di quello di Google”ops

    • Fosse venuto fuori dal nulla, tutta la comprensione del mondo per Apple; ma sostituire qualcosa che funziona con una “versione beta”, per un capriccio, a parer mio significa prendersi gioco degli utenti.

      • andrix

        un capriccio? forse non sai quanto paga Apple per integrare Gmaps…

        • Dada

          Sai quanto guadagna Apple a cellulare? E con iTunes? E con l’AppStore? E creare un nuovo sistema di mappe da 0? Poteva tranquillamente permettersi di continuare a pagare Google per Maps ed evitare la colossale figura, ma alla fine agli utenti Apple interessa solo avere il telefono come “trofeo” quindi cambia ben poco. So che può sembrare un flame, ma è cosi’ per il 90% delle persone.

          • strstg

            Forse non hai capito la vera motivazione.. che sono I DATI che noi ci scriviamo sulle mappe, il collegamento a G+, la pubblicità sulle mappe etc..

        • Come dice Daniele, Apple guadagna fin troppo dalla vendita dei suoi terminali. E considerando le mille limitazioni che hanno, il “lusso” di offrire 4-5 servizi decenti Apple può anche permetterselo. Voglio ricordare che il suo patrimonio è stimato intorno ai 100 miliardi di dollari.

  • 97nannino

    secondo me apple ha fatto l’ennesima cazzata, ovvero eliminare il servizio di mappe più aggiornato, più preciso, più completo, più utilizzato e più efficiente del pianeta… ho provato il servizio mappe offerto da tomtom per IOS6…e devo dire che è fatto bene, pero’ mancano tutti quei piccoli particolari che rendono divertente e anche istruttivo l’applicazione “mappe”. infatti google maps ha l’integrazione con google+, ha la possibilità di far scrivere ad un’utente la propria recensione di un luogo, di un museo, di un’evento.. da la possibilità di dare un voto, di condividerlo automaticamente con i propri amici, poi ha street view che è praticamente unico al mondo come software di visualizzazione tridimensionale, la ricezione degli indirizzi è praticamente perfetta ( salvo casi quando andate cercando la vostra casa e vivete in un buco di città….) il sistema di navigazione è molto completo e permette la lettura vocale oppure quella “classica”….. dopo tutto cio’ ribadisco il fatto che distaccarsi da google per questo servizio, è stata proprio una bella cazzata!

    • MaX
      • yoghi

        certo che i giornali che non ci capiscono una mazza sono la bibbia vero? mah, io intanto oggi l’ho usato tranquillamente e si vede meglio di google maps. Ancora dovrà migliorare, ma ben venga

      • GianniBarberi

        di male in peggio, basta vedere la fonte: mediaset

    • yoghi

      basta aprire il sito googlemaps, linkarlo come app sulla homepage e ritorna uguale a prima. L’app di google su iOs è stata sempre la stessa da anni, fatta con mappe google su specifiche di apple, ma non più aggiornata. I tempi cambiano e gli accordi apple-google finivano ora. Android è concorrenza per apple e voleva staccarsi per questo. Certo ci vorrà tempo, ma come inizio non mi sembra male. Più offerta c’è più i clienti possono scegliere.

  • Marco_1979

    Quante sono invece le scimmie che lavorano per le Apple Maps?

    • asd

      A quanto pare 3 (in aggiornamento) che evidentemente corrisponde al numero di voti negativi! XD

      • ArcheoGian

        In realtà sono 6, ma soltanto la metà di loro capisce come si usa una tastiera

  • d24w6bsrhbeh9d.cloudfront.net/photo/5419582_700b.jpg
    questa immagine è piuttosto esplicativa…. Sì, ha fatto la cazzata

    • La guarderò dal mio iphone 100 in fullscreen

      • Michele Di Vincenzo

        Potresti anche usare questo

  • Cesare

    Come devo fare per vedere l’altezza degli edifici su Google maps

    • Ziopino

      E a cosa mai ti dovrebbe servire? Sei un base jumper? …

  • prince boa

    perchè apple deve sempre andare contro il miglioramento?

    • yoghi

      si chiama concorrenza, non si va contro il miglioramento. Alla fine c’è più scelta per l’utente. Il cambiamento non è mai ben visto inizialmente, ma alla lunga porta frutti. Senza aziende in grado di prendere decisioni anche drastiche non ci sarebbero miglioramenti.

      • ArcheoGian

        Impedirte all’utente di scegliere che programma usare non è affatto concorrenza, e non aiuta certamente il miglioramento

  • picomind

    Secondo voi Apple ha fatto la scelta giusta di abbandonare Google Maps in iOS6?
    Secondo me si più concorrenza più innovazione per tutti

    • ah beh se questa è la concorrenza .-. un servizio ha senso se funziona, ma una cosa del genere è abominevole

      • andrix

        sono androidiano fino all’osso…ma bisogna essere obiettivi: quanti anni di sviluppo ha alle spalle Gmaps e quanti AppleMaps?

        • yoghi

          hai ragione, ci vorrà tempo

        • AssassinoXI

          Si, ma Apple ha detto che Apple maps sarebbe stato innovativo, funzionale e 100 volte meglio di google maps..

        • ottimo motivo per rimanere su Google Maps
          in ogni caso un servizio così immaturo non è pronto per essere rilasciato al pubblico, è da incompetenti

      • yoghi

        non è vero assolutamente che non funziona, non posso paragonarlo a googlemaps, gli anni di esperienza ci sono, ma non è male e anche come leggibilità e un buon inizio per me

  • Pingback: Google impiega 7100 persone per lo sviluppo delle mappe di Google Maps | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Gionni uolcher

    In Apple 7100 persone sono impiegate per smussare gli angoli dell’iphone con la punta di diamante

    • ArcheoGian

      Le altre 4900 sono avvocati

      • Lvxian

        E qui un LoL ci sta a dovere.

  • noego

    la concorrenza della Apple farà bene ai consumatori android perché aiuterà a tenere google ‘sulle spine’. Gli utenti Apple, soprattutto all’inizio, avranno non pochi disagi, ma… come dire? se compri un iphone…

    • ArcheoGian

      …spendi 659 euri nel modo peggiore possibile :D

  • Salvo

    “Il braccino mette il chippino – il braccino mette il chippino – dove lo metto questoo chippino? – il braccino mette il chippino – il braccin..e così via…”

  • Matteo G.

    Per me ha fatto bene; doveva pagare per poter usufruire del servizio.
    Io non ho mai usato “Mappe” come navigatore avendone comprato uno su iPhone.
    StreeView lo vedo “comodo” per poter vedere (prima di partire) l’esatta ubicazione del numero civico che ci “interessa” (vera lacuna dei navigatori, non tutti ti portano a 2 metri dal numero civico selezionato)… Però non è che una volta arrivato sul posto (col mio navigatore comprato sullo store) aprivo “Mappe” e mi sinceravo visivamente che ero arrivato, molto spesso comunque anche StreetView non mi indicava in numero civico corretto, distante diverse decine di metri, e per trovare un negozio a Monza ho dovuto telefonargli perché le “foto non erano aggiornate e il negozio non compariva”… Non userà le mappe di Apple e non sentirà la mancanza di Google Maps.

  • leopal94

    ora finiranno per copiare anche le mappe in 3D da apple!

    • Lolz

      Il 3d esisteva giá su google maps… E google earth! Al massimo è apple a copiare sta volta! Speriamo che google abbia brevettato le mappe 2d e 3d xD

  • Max

    Probabilmente, Apple non ha fatto la scelta giusta. Soprattutto, non credo che il servizio mappe di Apple possa essere, anche in futuro, all’ altezza di Google maps, sebbene in collaborazione Con Tom Tom. È stata una scelta dettata dalla necessità di alienarsi dagli onerosi diritti di copyright versati all’ azienda di Mountain View. Prevedo, tuttavia, ripercussioni negative sotto forma di perdite di vendita. Non sempre l’indipendenza e l’emancipazione ripagano…

    • Ziopino

      Sta cagata della “collaborazione” con Tomtom, non la capisco: ma vi bevete tutto quello che il marketing vuole? Semplicemente apple utilizza i dati cartografici che gli fornisce tomtom come concessionaria dei provider di mappe. Per l’europa praticamente solo Teleatlas (acquistata da tomtom stessa). Google invece che dati cartografici utilizza? Sorpresa: sempre Teleatlas, ma anche una decina di altri fornitori, che utilizza per integrare o in alternativa, a seconda delle zone.
      Solo che dire “maps by tomtom” fa più scena per l’uomo della strada, quello che ci capisce poco di tecnologia ma la vuole usare perchè fa tanto cool. Lui ha in mente tomtom come GPS meglio di tutti, come 10 anni fa, magari è convinto che intetnet lo ha inventato Bill e lo smartphone Steve, perchè così dicono al bar e (purtroppo) anche alla tv..

  • giudatnt

    Apple si sta rendendo sempre più boriosa ed antipatica. Mi fanno pena abbandonare maps e dare un servizio peggiore sarebbe da stupidi ma non per loro perché i babbi che comprano i loro prodotti solo per la moda ci saranno sempre.

    • Maffone

      Ora dovresti spiegare PERCHÉ il fatto di avere tolto le mappe di Google, dovrebbe rendere Apple più antipatica; a te cosa cambia?! Sei costretto a cambiare terminale? Se i famosi “babbi” comprano Appl,e sei per caso costretto a comprarlo anche tu?
      Continuerai a usare le mappe di G? Se si, a te che mazzo cambia?!

      Queste domande hanno senso solo e se tu non sia un patetico fanboy che si immola per la causa di Google!

  • Marco

    Secondo me è un fatto positivo invece che Apple ha rimosso la Maps di Google, anche perché così Google potrà lanciare una sua app degna di nota e completamente rifatta. Fate caso nel caso di YouTUBE ;)

  • Scavix

    Ciao a tutti
    Sono un felice utilizzatore di iPhone 4, iPad e Mac ma vi posso confermare che le nuove mappe di Apple fanno cagare e il navigatore ė patetico. Per il resto hanno finalmente aggiunto funzioni utili su iOS6 che, sul mio vecchio HTC Incredible S esistevano da tempo.
    Ok. Ho fatto outing.

  • Massimo90

    Mi dispiace… Steve Jobs non avrebbe voluto che le mappe di iOS fossero così inaccurate, che SIRI non capisse un acca a parte la versione inglese e tante altre cose. Lo dico da utilizzatore di iPhone

  • nemesy1

    osate criticare la apple?. Siete invidiosi.

  • simo848

    ridete ridete… in casa apple stanno già meditando di fare causa a tutti coloro che stanno parlando male delle loro “mappe”!!

  • Pingback: PUNTATA 8 « L'innovazione distingue un leader da un follower…()

  • Pingback: Google Maps: Motorola si prende gioco delle mappe di iOS 6 - Androidiani.com()