Google introduce nuove funzioni per poter seguire i mondiali di calcio

9 giugno 2018Un commento

Se siete degli appassionati di calcio, e l'assenza della nostra nazionale non è abbastanza per discostarvi dall'idea di seguire il campionato del mondo, Google ha qualcosa in serbo per voi.

Dal primo calcio di inizio del torneo, Google vi aiuterà a tenere traccia di tutti gli eventi legati ad esso, grazie anche a degli accorgimenti relativi all’assistente vocale, alle notizie e alle mappe.

Google Search è già un buono strumento per mettersi al corrente delle ultime sugli eventi sportivi, ma in occasione di questi mondiali le informazioni saranno particolarmente dettagliate; oltre alle classifiche e statistiche, prima di ogni partita ci saranno delle schede apposite per le notizie, le formazioni e sulle quote di ogni squadra. Ma non sarà solo testo: entro 30 minuti dal fischio finale, sarà possibile vedere un video contenente i momenti salienti del match appena concluso.

Anche la cronaca live sarà aggiornata più spesso, con dettagli simili a quelli che potreste trovare in delle app dedicate allo sport, rendendo non necessario il download di queste ultime. Ci sarà anche una sorta di picture-in-picture che permetterà di tenere sempre sotto controllo il risultato anche mentre si usa il device per altro.

Google News, dopo il nuovo design introdotto nelle scorse settimane, riceverà anche delle funzioni dedicate al calcio; oltre alle informazioni sopra citate, saranno inclusi dei link a YouTube per dei contenuti video relativi alla partita presa in esame, di cui noi però non potremo fruire, in quanto limitati agli utenti provenienti da Regno Unito, Germania, Francia, Brasile, Messico, Argentina, Perù, Colombia e Stati Uniti.

Per tutte le tendenze riguardanti il mondiale si potrà fare affidamento a Google Trends e all’assistente vocale, che sarà aggiornato per rispondere al meglio sulle domande pertinenti all’argomento, anche se non sappiamo come sarà implementato nella nostra lingua. Non mancheranno ovviamente anche i caratteristici e simpatici Doodles nella home page del motore di ricerca.

Google Maps, nel caso non voleste seguire le partite dal vostro divano di casa, ci aiuterà a trovare dei luoghi consigliati per la visione di esse, oltre a fornirci, grazie a Street View, un tour virtuale di alcuni degli stadi in cui si svolgerà l’azione vera e propria.

Anche YouTube sarà uno strumento importante, che permetterà agli utenti statunitensi di vedere le partite grazie a YouTube TV; gli utenti provenienti dal resto del mondo dovranno invece accontentarsi dei video riassuntivi contenenti tutte le azioni salienti, fornite da emittenti di più di 80 Paesi.

Loading...
  • Cicia Nebia Kul

    Che motore stupido, ho cercato la grande Inter e dice che non parteciperà hai mondiali, disinstallato ed al suo posto messo duckduckgo