Google Maps si immerge e fornisce una Sea View di Barriera Corallina, Hawaii e Filippine

26 settembre 201220 commenti

Google è sempre al lavoro per migliorare Google Maps, uno dei più importanti servizi che, secondo un mio parere, abbiano mai realizzato a Mountain View. Dopo aver aggiunto lo Street View e averlo espanso anche a certi ambienti interni, in Google hanno deciso di esagerare, prendere una fotocamera e buttarsi nell'oceano per creare una sorta di Sea View.

La camera usata si chiama SVII ed è un particolare dispositivo di cui potete farvi un’idea in questa foto:

Tramite la SVII, dunque, gli operatori di Google sono riusciti ad immergersi nella Barriera Corallina, nelle Hawaii e nelle Filippine.

Il servizio è ancora molto limitato e quasi “difficile” da lanciare in quanto trovare una zona esplorabile non è facile e bisogna spostarsi sempre e comunque col buon vecchio Pegman.

Potete osservare una galleria dei luoghi esplorabili seguendo l’indirizzo maps.google.com/ocean e il sito ufficiale di The Catlin Seaview Survey (che al momento è in aggiornamento), partner ufficiale di Google in questa nuova funzionalità.

Loading...