Google Now: ecco un nuovo video promozionale

1 maggio 20138 commenti
In queste ultime ore Google ha realizzato e pubblicato un nuovo video promozionale riguardante il tanto chiacchierato Google Now. I tanti servizi di Now sono arrivati anche a bordo di iOS, per iPhone ed iPad, da alcuni giorni grazie ad un update dell’app Ricerca Google, ed in queste settimane hanno ricevuto alcuni miglioramenti per il nostro paese. Sperando che presto venga perfezionato il sistema per il nostro paese vi lasciamo al nuovo video promozionale.

Con l’arrivo di Google Now su iOS non sono mancate le tantissime critiche dagli utenti che fanno affidamento sulla piattaforma di BigG e che ancora oggi non possono utilizzare il nuovo servizio di ricerca.

Se per la piattaforma rivale Google Now è disponibile per tutti gli iPhone ed iPad non possiamo certamente dire lo stesso per Android, dato che i servizi di Now sono solamente compatibili con i device Android 4.1 Jelly Bean e superiori.

Per tutti gli altri, ovvero la maggior parte degli utenti Android, purtroppo Google Now non è ufficialmente disponibile e lo sarà solamente con update di sistema ufficiali, o magari tramite Custom ROM.

Ovviamente non possiamo che apprezzare l’ottimo lavoro di Google, sperando che arrivi per tutti gli Android e con un maggiore supporto al nostro paese.

Ecco il nuovo video promozionale:

  • Peppino di Capri

    questo video fa cagare

  • asylum

    No non cagare fa vomitare

  • Diego Di Palma

    alla fine mostra anche il badge con scritto ‘windows phone’… google now è già sbarcato anche su windows phone, o è in programma?

    • http://www.facebook.com/profile.php?id=1658043419 Federico Hack Barone

      me lo chiedo anch’io…

  • http://www.facebook.com/mirko.turriciano Mirko Turriciano

    il Gnow quello completo, che ho avuto la fortuna di provare, è in uso solo in america. E’ veramente una potenza. una nuova idea di ricerche e di telefono al tuo servizio. Purtroppo in italia è una sorta di beta. spero che anche in italia arrivi ai livelli americani. critico tantissimo la scelta di “concedere” Gnow ai devices apple. che si tenessero il loro siri!

    • http://www.tasc.it/ Filippo

      Google guadagna più da iOS che da Android, questo perchè guadagna solo dall’uso dei suoi servizi, dall’adozione di Android non gli arriva in tasca niente.
      Infatti è capitato molte volte che delle app (es recente youtube capture) fossero rilasciate prima per iOS che per android, semplicemente perchè iOS, pur avendo una percentuale minore di espansione nel mercato, rappresenta solo device di fascia alta e quindi in media sono terminali sul quale i servizi google vengono usati molto. Google paga all’anno più di un miliardo (sx fonte, non son sicuro della cifra ma ricordo una cosa simile) per rimanere il motore di ricerca predefinito in Safari per iOS, come pagava per avere mappe/youtube preinstallati. Guadagna dall’utilizzo dei servizi, indipendentemente dalla piattaforma.

  • Neworld

    Per il nostro paese…

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=1658043419 Federico Hack Barone

    Perché alla fine del video esce anche l’icona del windows store?