Google ottimizzerà Chrome per i nuovi MacBook Pro con display retina

15 giugno 201231 commenti

Come ormai sapete, qualche giorno fa Apple ha tenuto la sua conferenza annuale WWDC al Moscone Center di San Francisco dalla quale sono emerse novità come iOS 6 (novità?) e i nuovi MacBook Pro con display retina. Proprio a proposito di questi ultimi, Google ha dichiarato che è al lavoro per una versione di Chrome ottimizzata proprio per questo tipo di display e risoluzione.

A comunicarlo è stata la stessa Google tramite il blog ufficiale dedicato a Chrome. Alcune novità sono già state introdotte nella versione Canary di Google Chrome.

Google Chrome Canary, per chi non la conoscesse, è una versione del browser made in Google che viene aggiornata automaticamente senza alcun test di stabilità (anche quotidianamente a volte) e include tutte le novità, maggiori e non, che i developer sviluppano. Proprio la mancanza di test che ne assicurano la stabilità, questa versione non è consigliata per chi ne fa un uso comune, in quanto a volta potrebbe risultare inutilizzabile o comunque con dei bug consistenti (io è da un po che la uso e comunque non mi è ancora capitato).

Loading...
  • James Carnevale

    Who cares? JK

  • manu

    A me piacciono le tartarughe

  • niciz

    canary? una volta non si chiamava chromium?

    • ciuffarin.francesco

      Chromium è quella per ubuntu e Co.

    • crissstian96

      Chromium è il browser da cui deriva google chrome, ed è quasi (se non del tutto) uguale a chrome, ma è open source.
      Canary invece è quella versione di chrome instabile, che porta con se tutti gli aggiornamenti che verranno rilasciati in futuro con la versione stabile. Se vuoi puoi scaricarla in quanto gira benissimo anche accanto al chrome standard.

      • niciz

        quindi canary è come la nightly per firefox?

      • elegos

        In realtà…

        1. Chrome è il pacchetto proprietario di Google del progetto Chromium e dentro ci sono diverse patch, specialmente per quanto riguarda le novità

        2. Chrome ha tre distribuzioni: “stable”, ossia quella destinata al grande pubblico, “beta” destinata a chi vuole fare da beta tester della futura stable e dove sono presenti tutti gli aggiornamenti che hanno passato i vari test di utilità e stabilità e “canary” dove ci sono dentro un sacco di esperimenti ed è aggiornata giornalmente (è il frutto del lavoro giornaliero del team di Chrome).

        Volendo far un paragone con Firefox, “Canary” è la versione “Aurora”, solo che la prima è closed-source, la seconda è open.

  • alin manole

    Molto interessante per quelli che usano Android…

  • Mariello

    Buono pensavo di ordinarne uno.

  • veramente…questo è un articolo inutile…

  • iammabbella

    Ma a che serve un display così risoluto in fin dei conti, per di più su di un portatile con schermo da 15?
    Per vendere forse, o perché si è a corto di idee.
    Per altro il prezzo del retina book è esorbitante, lo comprerà solo chi vuole buttare via i danè per poi dire agli amici quanto è figo.
    Che pena.

    • Kappa

      Servirà solo in ambito professionale,infatti se lavori nel settore della grafica credo che faccia la differenza avere immagini ben definite..per il resto hai ragione tu,aumenterà il costo di un prodotto già di per sè troppo elevato…

      • __–__

        si, in ambito professionale con “fotosciop” che quando lo avvii
        ti da le sue iconcine così sgranate che le vedi come macchiette colorate…
        Sai come saranno contenti i grafici, faranno i salti di gioia…

        Beh immagino che fino ad ora allora i grafici si siano strappati i capelli dalla penosità degli schermi ad alta risoluzione, tutti disoccupati e tutti a fare pessimamente il loro lavoro, eppure tutti ad esaltare sti macbook…

        Ragazzi queste sono solo “innovazioni” (e nel link vi ho mostrato che di nuovo hanno poco, anzi nulla) messe come specchietti per le allodole,
        un grafico lavorava ottimamente prima e lavorerà ottimamente oggi,
        anzi oggi con qualche difficoltà visto che apple non ha di certo
        preparato il terreno, se ne è semplicemente fottuta e se ne fotterà
        quando ci saranno problemi con questa risoluzione, ma senza
        colpo ferire perchè tanto la apple saprà per certo che nessuno
        andrà a lamentarsi, visto che sono tutti col cervello “sciacquato”
        e quei pochi che lo acquisteranno ci faranno roba tutto fuorché
        professionale…

        Un innovazione che si rispetti ti porta un mare di positività
        con magari qualche piccolo problema tecnico iniziale
        non un mare di problemi con una sola nota positiva che per ora
        sarà un problema anch’essa, la troppa risoluzione.
        (che poi oltretutto così come ribadito per i retina su ipad e iphone
        le differenze sono così microscopiche dall’essere impercettibili
        per l’occhio umano)

        Per ora sta roba è solo marketing, che un professionista vero,
        per preservare la sua operabilità ed evitare di avere problemi
        che inficerebbero il suo lavoro dovrebbe tenere altamente alla larga
        almeno finchè non si avranno delle certezze e si avrà
        un terreno fertile anche programmi parlando…

        Si parla di lavoro, soldi e commissioni da rispettare non giochi.

        • Alemix

          Ma lo fai apposta o cosa… in ogni blog la gente deve scrivere di parte solo perchè segui il un certo trand… La apple ha installato i migliori display su notebook… non ha detto che non esistono monitor più definiti, anche perchè esistono i 4k e gli 8k… ma su notebook sono quelli a risoluzione maggiore…

          Ora te non te ne fai nulla di uno schermo così definito, nessuno ti obbliga a comprarlo, ma quello che hai detto te è una gran cagata… vedere tutto sgranato, ma dove? vedrai un po meno definito i primi periodi… come è stato su iphone i primi tempi, ma poi pian piano tutti si sono adattati al retina.
          Hai tirato fuori il discorso grafici che non serve. Certo lavoravano anche prima… certo lavoravano bene anche con un pentium 2 ai tempi, ma le cose sono fatte per essere migliorate… se tu avessi mai usato un programma di grafica ti accorgeresti che la risoluzione può sempre servire, poi i grafici delle iconcine un po sgranate non gliene fotte un cazzo… comunque di certo non vedono degli aloni al posto delle icone, tranquillo va!

          Se tutti la pensassero come te a quest’ora vivremmo con i computer a valvole! Poi tanto che pensi che apple sia il male e android il bene supremo, bè allora pensa a come dovrebbe lavorare male android, visto la diversità di risoluzioni che ha tra tutti i dispositivi! oh ma aspetta delle menti mediamente intelligenti hanno pensato di adattare il tutto a ogni risoluzione! ma guarda un po!

          SSD mica li usa solo apple… sono un’innovazione, sono più veloci degli hd normali, e se tutto va come deve andare saranno il futuro! che male c’è se li usa, si usurano prima… ma i cellulari non usano una tecnologia simile? o le schedine di memoria non sono sempre chip di memoria, come possono essere gli ssd… io non sento testine passare su dischi magnetici sai!

          non diciamo cazzate solo perchè su internet ognuno piò scrivere

          • __–__

            No non lo faccio apposta e non faccio un discorso di parte
            MI ATTENGO AI FATTI.

            Cosa che voi non fate mai, infondo cosa ho detto di così sbagliato
            e fanboy?
            Non sono io che non me ne faccio nulla, ma il mondo a non farsene nulla, se poi la cosa è associata al fatto che sarà segregato in meno dell 10% dei pc del mondo la situazione è ancora peggiore!

            Chi si sbatterà ad adeguarsi per questo sistema, ma soprattutto quando? google? che alla fine deve lavorare su un browser e perciò cambia un paio di cavolate e la cosa finisce li?
            e tutte le altre? adobe dovrà rilasciare una versione specifica di
            photoshop, after effects, ecc ecc e tutta la sua suite in versione “hd”
            costringendo poi gli utenti a farsi pure una nuova licenza!
            pensate che un programma che fino a ieri ha lavorato al max in full hd adesso che sarà alle prese con risoluzioni maggiori
            con uno schiocco di dita si trasforma e va!?

            la fate sempre facile voi, proprio per la regola che basta
            una connessione per fare gli esperti!

            Invece di parlare hai visto il confronto fatto sopra, magari pure
            artefatto fa chrome normale e come dovrebbe essere hd,
            e questo lo vedi sul tuo banale schermino, FIGURATI
            SE DOVRESTI VEDERLO SUL RETINA DEL MACBOOK
            Altro che un pochino sfuocato, qua si parla
            di una risoluzione che per poco è doppia rispetto a quelle normali,
            su un 15 pollici poi, che fai per rendere il tutto leggibile ed usabile usi mezzo schermo come se fossi su un netbook o tablet?
            un grafico che non se ne frega che il suo programma
            diventa obrobrioso ed inusabile? ti metti lo schermo
            risolutissimo per fargli fare LA CORNICE DIGITALE?!
            bel grafico allora che deve essere!
            nel pieno stile inutile ma figo!

            Il problema vostro è che a certe cose non pensate,
            non vi documentate e non provate, siete bravi solo a pensare
            all’ “innovazione” come necessaria, e lo è,
            ma SOLO se hai già fatto in modo che questa innovazione,
            fra le mani dell’utenza sia già utilizzabile a pieno,
            o almeno al 90%!

            Qua non si parla di un app store con 4 giochini ed un paio
            di applicazioni con due tasti ed una riga di testo,
            qua si parla di dover lavorare su intere suite professionali
            da riscrivere praticamente daccapo!!!
            si tratta di lavorare sul cuore delle applicazioni per farle
            diventare pronte a lavorare costantemente a certe risoluzione,
            di dover risolvere pletore di bugs che non mancheranno
            a presentarsi visto che già ora ogni programma
            che si rispetti ha già i suoi da risolvere, ora c’è
            il carico da 90 anche della risoluzione!

            Si tratta del fatto che avete sempre criticato società come microsoft
            dicendogli che le loro release di sistemi operativi, così differenti
            fra loro avrebbero solo gettato panico e confusione
            nelle aziende che già dotate di licenze e programmi
            per vecchi sistemi ora si sarebbero viste alle strette,
            avrebbero snobbato i nuovi sistemi che altrimenti
            avrebbero ammazzato la loro produttività, qua invece
            è tutto rosa e fiori ed apple ha fatto bene…

            invece io ti dico di NO, perchè mentre nel caso
            di una nuova edizione di un sistema, come microsoft ha fatto
            ha potenziato il comparto di compatibilità per continuare
            a far funzionare anche vecchie edizioni di un programma,
            qui il problema non lo risolvi con la compatibilità,
            puoi solo aspettare che le software house decidano di adeguare
            il loro lavoro, mettendo gente a lavorare su una nuova
            versione di un programma supportata dai display retina
            su dei macbook che staranno in mano a 10.000 persone
            sul globo, secondo te gli converrà farlo ora?
            gli converrà farlo in tempi brevi? quando con quella
            manciata di licenze che gli verranno pagate neanche
            pagheranno tutta la catena produttiva che serve a modificare,
            ottimizzare, compilare, portare su supporto ed infine promuovere
            e recapitare a casa degli utenti il programma e di certo
            non stanno a fare beneficenza per loro!

            Non centra nulla il discorso che hai fatto,
            io di certo non me la prendo con le risoluzioni
            superiori alla 1280×1024 perchè ho uno
            schermo che non le supporta, io di certo non ho detto
            che l’evoluzione non deve esserci, quello che contesto
            è che apple
            1) convinca la gente di aver creato qualcosa che non esisteva
            (e sai meglio di me che il 90% dell’utenza apple penserà
            che hanno introdotto sul mercato un pc con una risoluzione
            mai vista)
            2) convincerà la gente che ha creato qualcosa con le sue mani
            (quando è lavoro della LG ed è risaputo)
            3) non ha preparato adeguatamente il terreno
            per far si che questa tecnologia sia sfruttabile
            senza dare grossi problemi all’utenza, e non si parla
            di piccoli errorini grafici (dobbiamo vedere
            come si comporterà la scheda video, i driver della stessa,
            come renderizzerà roba a bassa risoluzione su quello schermo
            [hai mai provato ad aprire a pieno schermo su un display
            odierno una 640×480 o una 800×600 che parli?]
            ca**i e mazzi vari)
            4) costringerà un sacco di gente a dover acquistare
            nuove licenze per nuovi software ottimizzati,
            che per forza di cose non potranno viaggiare
            di pari passo con le edizioni scritte per minori risoluzioni
            visto che su quelle più basse non andrebbero decentemente
            (prova a mettere oggi, sul tuo pc un vecchio schermo crt
            di quelli che andavano ad 800×600 max 1024×768
            e vedi come si vedono attualmente i programmi “seri”
            una bestemmia inusabile)

            Tutto questo per cosa? inserire della risoluzione in più
            sul tuo notebook? perchè non aumentarla solo di poco
            invece di raddoppiarla o aspettare che prima il resto del
            mondo tecnologico si prepari ad un evenienza tale
            e poi apprestarti al salto, perchè dovrebbe essere al centro la comodità dell’utente non la tua cavolata per vendere!

            è come fare le macchine che vanno a 300 all’ora
            se non hai creato ancora un autostrada a 2 corsie,
            nessuno ti impedirà di vendertele, ma forse bisognava
            prima creare le strade e poi le macchine, almeno
            per evitare che la gente venga da te a lamentarsi
            dopo aver distrutto il motore facendolo andare fuorigiri alle marce basse!

            Qua nessuno pensa che qualcosa sia il male e qualcos’altro
            il bene, semplicemente amico mio se la apple non fa altro che tirare fuori roba inutile o che poi deve creare problemi ad utenza
            e sviluppatori non è di certo colpa mia,
            il confronto che fai con android NON SUSSISTE
            perchè le risoluzioni che ci sono su android non sono
            nulla di difficilmente affrontabile, solitamente pari
            o al di sotto dell’hd e si parla sempre di due giochini
            o app che con un pò di lavoro a tempo perso sistemi
            editando due bottoncini, NULLA A CHE VEDERE
            CON UN PC E IL COMPLESSO COMPARTO DI PROGRAMMI
            SU PC.

            ma infondo chi sostiene apple sostiene che con l’ipad
            rimpiazza il pc, quindi, alle cavolate si è sempre predisposti!

            Per gli ssd che cosa mi centra la tua osservazione
            anzitutto sempre un innovazione non apple
            ma almeno se come tutte le compagnie fanno
            si organizza un notebook come dio comanda
            e si fa in modo che un ssd, saputa la sua bassa durata
            fosse sostituibile, perchè fare un unico blocco?
            questa è vera ignoranza tecnologica!
            (o furberia, per meglio dire)
            Che male c’è se si usurano prima?!
            C’è CHE SE L’UTENZA CERTE COSE NON LE SA
            SI RITROVA, NEL CASO DEL NUOVO MACBOOK
            A CAMBIARE PC OGNI DUE ANNI, fuori garanzia oltretutto
            perchè come mostrato da ifixit l’ssd non può essere sostituito
            e siccome ora dovrà anche trovarsi alle prese
            con un sistema di molto appesantito
            (addirittura è stato testimoniato che per supportare
            la nuova risoluzione, solo le icone sono passati da pochi kb
            ad 1 o 2 megabyte di dimensione l’una)
            che nelle normali operazioni sposta il doppio dei dati
            di continuo usurando più cluster di quanto facesse prima,
            cosa che nel caso della concorrenza è di granlunga inferiore
            perchè non si trovano a dover fronteggiare certi obrobri tecnologici
            oppure non prima che la tecnologia ssd sia diventata
            sufficientemente matura, e comunque dando
            all’utente il solo grattacapo di cambiare l’ssd
            non tutto il pc/scheda madre!!!

            sono tutti concetti tecnologici che a voi sfuggono,
            e di questo la apple si crogiola, il problema
            non è ne essere antiapple ne altro,
            solo sottolineare che hanno prodotto un portatile
            che per ora serve solo a SALASSARE l’utenza,
            senza che abbia vere sostanziali
            innovazioni o positività tali dal renderlo
            un acquisto vantaggioso.

            nulla di più, qua non c’è alcun fanatismo
            riflettete e documentatevi!

          • Andrea

            wow quanto tempo libero hai, ti invidio.. non ho letto lo sproloquio non avendo la tua stessa fortuna.
            Che sei frustrato si capisce ugualmente..

        • dragondevil

          lo sapevi che le “iconcine” vengono realizzate in diverse misure tra cui la + grande è la 512x512pxl?? non credo proprio che le vedrai sgranate…
          informati “genio”…
          risoluzione alta crea problemi??
          tempo fa non esisteva la fullhd, eppure quando è stata implementata nessuno si è lamentato…
          ora perchè una risoluzione alta l’ha inserita apple tutti a criticare, cosa che non sarebbe successa se l’avesse fatto samsung!!

          • __–__

            Oh guarda Dragondevil, ti ringrazio, senza la tua onniscenza da apple store non so come avrei fatto, MI HAI ILLUMINATO,
            oddio, veramente fanno diverse icone per farle adattare
            alle risoluzione? MIO DIO CHE SCOPERTA…

            peccato lo sapessi già.
            I tuoi interventi al solito sono utili come un didietro
            senza “sfogo”
            Ma lo sai che su uno schermo da 15 pollici con risoluzione
            2880×1800 un icona da 512 è a malapena sufficiente?
            lo sai che c’è tutto un discorso di densità di pixel
            da risolvere per far si che l’icona si veda in modo
            davvero definito e non come se stessi su minecraft!?

            la fai semplice al solito anche tu, visto che tutto è pronto e fatto
            perchè google deve ottimizzare la gui di chrome per
            retina display? per sfizio? perchè non ha niente da fare!?

            la full hd è una risoluzione che ha assunto un aspetto plenario,
            è comparsa anzitutto cinematograficamente sbarcando poi su ogni device, dai tv, ai monitor pc agli smartphone
            ha avuto una diffusione tale e così rapida, un percorso
            OBBLIGATO che con tale obbligo ha spinto le software house
            ad adattarsi subito al nuovo formato, il problema è che questo
            retina display (fatto dal LG, quindi per il tuo ridicolo discorso
            dovrei stare qua a sostenere non denigrare)
            sarà uno standard di un solo netbook d’alta fascia,
            costosissimo, di un brand che è presente globalmente
            nelle case degli utenti per il 5%, se ti fai un pò di conti
            ti viene da chiedere:
            “ma secondo te, società come adobe, se stanno per rilasciare
            nuove release delle loro suite, si concentreranno a tutta forza
            per ricostruire la grafica e i motori grafici dei loro programmi
            creandone una versione apposita per girare
            su quelli che saranno lo 0,01% dei “pc” sulla faccia della terra,
            o si concentrerà per monetizzare ancora su quelli
            più ampiamente diffusi, con risoluzioni standard
            (mac compresi) dedicandosi a forze ridotte per i nuovi mac!?”

            Fattele delle domande, chiediti se secondo te chi spende
            2400 euro non si ritroverà fra qualche anno a dover
            gettare il mac perchè magari è uscito quello nuovo,
            con una migliore tecnologia, meno difetti di fabbrica,
            nuova scheda video che supporta meglio la risoluzione
            e perchè SOLO DOPO QUALCHE ANNO
            finalmente si è riuscito ad ottenere un programma
            completamente riscritto, che non crashi ogni 3×2 o
            che non giri ad una lentezza impressionante che riesce a gestire
            correttamente i 2880×1800 pixel del retina!?

            Come già detto non parliamo di riscrivere un browser
            (che comunque, sicuramente non uscirà dall’oggi al domani)
            ma di occuparci di un campo PROFESSIONALE,
            con programmi di una grossa complessità, che hanno bisogno
            di tutto un lavoro dietro particolare per poter usufruire
            al 100% della macchina su cui girano
            caro il mio “espertone”.

            Pensa di fare certi interventi a sproposito, almeno per non rimediarle
            tu delle pessime figure.

          • Offlines

            Te non stai bene.

            Non ha neanche senso stare a commentare quello che dici

            Ciao

          • dragondevil

            ah, quindi su 2880×1800 un’ icona da 512 pixel non basterebbe?? e questa è una notizia ufficiali della gazzetta dei puffi??
            ah, e per il prezzo:
            un mac esce ogni anno, quindi se prendi un air ad esempio tra 4-5 anni lo inizierai a veder obsoleto, se prendi uno zenbook di asus dopo 2 anni è antiquato dato che ne esce uno ogni 3 mesi, quindi si, preferirei spendere 1000€ per un air piuttosto che ad uno zenbook…fattele le domande, e questa è la risposta…cè meno svalutazione, e dato che l’anno dopo l’hardware non viene potenziato al massimo, ma solo incrementato fa si che il tuo modello possa essere utile per molto molto tempo…
            il mio mac è del 2010 ed ha una configurazione pari ai pc da 600€, con l’unica differenza che se vendo il mio per far “cassa” ci prendo ben 1449€…lo so, è poco!!
            vai a vendere uno zenbook dopo 2 anni e mezzo, e vediamo quanto lo valuteranno…
            ah, se non lo sapevi chrome è già ottimizzato per risoluzioni pari a 2560×1440, quindi non sembra tanto difficile farlo per una risoluzione poco più alta…no??

    • __–__

      Purtroppo a questo mondo non regna l’usabilità,
      solo le dimensioni e l’apparenza, è come se uno venisse a dirti che ce l’ha
      lungo 30 cm, alla fine pure se fosse non è che tu non puoi sco*are…
      Anzi magari ha più problemi lui nell’atto sessuale di te
      come avranno problemi questi beoti in merito ai siti web,
      le applicazioni dell’app store integrato che andranno riscritte,
      tutti i programmi idem altrimenti si vedranno
      di un ORRIBILE che definirlo orribile è dire poco
      e con un sacco di mancanze su quel portatile, a partire da una
      porta ethernet a finire ad un lettore dvd impensabili…
      non puoi neanche gustarti un film in hd su quel trabiccolo…
      (senza parlare del teardown di ifixit che ha praticamente
      mostrato come, se si presenta, fuori garanzia, un problema
      qualsiasi è tutto così BALORDAMENTE incastrato
      ed insostituibile che devono cambiarti tutto il pc,
      pensando a come si esaurisce velocemente un ssd rispetto
      ad un hdd la apple si è procacciata introiti stratosferici
      per i prossimo 10 anni.)

      Ma infondo è sempre così no? il nuovo ipad è stato venduto
      dicendo che aveva una gpu 4 volte più potente della concorrenza
      poi fanno le videoprove e se vedi la grafica che carica un tegra
      ti viene da piangere per l’emozione, doppia risoluzione con un retina
      che ha AMMAZZATO l’autonomia del tablet ed una connessione superveloce
      che in verità funziona solo negli states,per il 4s dicevano che la fotocamera
      era migliore solo per aver aggiunto una lente in più
      e che aveva un processore dual core (omettendo che fosse underclockato)
      e tutti la a comprare, è la storia della apple, la storia delle NONinnovazioni
      che conquistano la gente perchè così si possono
      riempire solo la bocca, poi vedi che il nuovo macbook, in attesa
      che la gente si adegui per quei 4 ca**oni che lo compreranno
      mostreranno solo le foto fatte con la loro reflex nel bagno
      a mo di bimbominkia, dopodichè lo spengono e lo ripongono nella borsa,
      visto che per il resto, per ora, assisteranno solo all’esecuzione
      di una grafica orribilmente sgranata in qualsiasi cosa…

      che poi alla fine, comunque, innovazioni parlando:
      http://en.wikipedia.org/wiki/IBM_T220/T221_LCD_monitors

      Primo display al mondo super risoluto? non direi proprio
      sono 10 anni che ci sono prodotti di nicchia migliori.
      e se vai a vedere quanto te ne costano 2
      http://www.amazon.com/IBM-T221-22-2-3840×2400-Monitor/dp/B00006HS5R

      direi che puoi accoppiarlo a qualsiasi portatile/pc di questo mondo
      e sbattertene di spendere 2400 dollari/euro per NULLA di nuovo.

    • davide

      L’ hanno messo perché non avevano niente di “rivoluzionario” per metterlo nel culo agli applefan.

    • dragondevil

      tu stai fore, proprio come tutti quelli che parlano senza sapere…
      di solito risoluzioni così elevate vengono utilizzate per la grafica e simili, ma questo una come te non poteva certo saperlo, altrimenti ti saresti risparmiata la sparata…
      per vendere?? ma penso proprio di no…a apple non serve pubblicità per vendere un mac, uno dei computer + ambiti per chi lavora…
      però, mi raccomando, tu rimani sempre fedele all’inutile winzoz…

      • __–__

        Ahahahahahaha


        a apple non serve pubblicità per vendere un mac

        Ma no, figuriamoci, pure per gli iphone vale lo stesso
        PECCATO CHE ABBIAMO PUBBLICITà E FILM INZEPPATI
        DI MAC CHE FANNO PUBBLICITà OCCULTA IN OGNI DOVE

        Uno dei computer più ambiti per chi lavora, addirittura?
        tipo quelli che devono lavorare in cad o 3d avanzato!?
        ma fammi il piacere Dragondevil, più fanboy di te
        c’era solo Jobs, non è che sotto sotto trami
        di farci un attentato come alla scuola di Brindisi
        perchè non vedi troppi macbook in giro?
        Visto che su 30 pc vedi 5 mac
        e su quei 5 mac c’è SEMPRE windows virtualizzato
        e in dual boot con l’imbecille che dice
        “Purtroppo devo dualbootare Winzozz quando devo
        fare delle cose particolari”

        Ah capito, tipo? LAVORARE? STUDIARE?
        Però per vedere foto e andare su facebook (o youporn)
        il mac è perfetto!

        Affogati amico mio, facci un piacere.
        Almeno iammabella ha fatto un intervento dando delle argomentazioni
        tu hai risposto con un “noncapisciniente”
        e un “sai tutti lo vogliono”, TUTTI CHI!?
        quali sono gli indici di diffusione dei mac!?

        basta fare propaganda dall’apple store dove un cavetto
        ti costa 25 euro perchè è trattato al cern di ginevra
        per far viaggiare più velocemente gli elettroni,
        di favole ne sentiamo già troppe tutti i giorni ai TG.

      • iammabbella

        Fammi capire, e te lo dice uno che sta scrivendo con un mac e che lavorava col Mac già nel 2001, tu faresti grafica su uno schermo da 15 pollici?
        Non fare queste dichiarazioni, perché ridere a crepapelle dopo aver mangiato mi fa rischiare di vomitare.
        D’altronde i fanboy della Apple, sono quelli che acquistano l’iPhone, credendo che Android non faccia le stesse cose anche meglio.
        Che figo che sei.

        • dragondevil

          aspetta aspetta aspetta…
          e dove mai ho detto che ho un iphone?? il telefono + costoso e bloccato di sempre??
          come si vede che non hai mai letto un mio commento prima di questo!!

          • iammabbella

            Io non ho mai detto che tu hai un aifon, io ho solo detto che nessuno fa grafica su uno schermo da 15 pollici, tranne i bimbimikia.
            Questo è un dato di fatto, chi dice il contrario non ha mai fatto vera grafica, figuriamoci poi su un portatile.
            D’altronde la eppol fa credere alla gente che l’Ipad sia utile, e sono dei geni del marketing per questo, nulla da dire.

  • Pingback: Google ottimizzerà Chrome per i nuovi MacBook Pro con display retina | Mandave()

  • Pingback: Google ottimizzerà Chrome per i nuovi MacBook Pro con display retina | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Iammabbella

    Eh già, serve per fare grafica, certo, perché è risaputo che chi fa grafica (non chi modifica le iconcine da mettere sul sito personale) usa proprio un monitor da cassa dell’Esselunga, da 15 pollici, ma per favore.
    Per usare un monitor e fare grafica, occorrono dei monitor da almeno 21 pollici, cioè quelli che usavano i grafici 10 anni fà…
    Se volete fare i FanBoy Eppol, almeno dichiarate di voler far vedere lo schermetto da tablet (perché ormai un 15 è ridicolo come dimensioni) super retina, agli amici, per fregiarvi di avere un prodotto ultrafico.
    Per poi vedere la faccia degli amici, che sotto sotto dicono:
    hai visto questo qui, piangeva che non aveva soldi, gira con una Panda con l’adesivo dellla Mela, e poi spende 2500 euro per una puttanata del genere, con la scusa che deve fare grafica… ahahahah
    Si, grafica, con Photoshop online o craccato, e zero calibratura del monitor, senza contare le completamente assenti nozioni sulle gamme Pantone e gli standard per la stampa professionale. (Questi quando gli arrivano i file in Illustrator da modificare per la stampa, non sanno neppure con che parametri vanno salvati, e regolarmente gli tornano indietro da rifare…)
    Quante risate, FAN BOY, l’unica risorsa Eppol per rimanere a galla.
    Ma almeno un po’ di vergogna l’avete a fare questi proclami???

  • Pingback: Chrome: Google fa piazza pulita anche nel settore Browser arrivando al 33,81% dell’utenza internet. - Emporio Grassi Blog — Emporio Grassi Blog()