Google Pixel 3 e 3XL: aggiornamenti garantiti fino a ottobre 2021

10 ottobre 201811 commenti

A quanto pare Google è decisa a portare avanti la tradizione di 3 anni di aggiornamenti e patch di sicurezza iniziata con Pixel 2: Google Pixel 3 e 3XL saranno aggiornati fino a ottobre 2021.

GOOGLE PIXEL 3 E 3XL, SUPPORTO PER 3 ANNI

Chi si appresta ad acquistare un Google Pixel 3 o 3XL nuovo fiammante sarà felice di sapere che il suo device sarà ufficialmente supportato da Big G fino ad ottobre 2021, esattamente 3 anni a partire da ora. Ciò vuol dire che l’ultimo arrivato in casa Google riceverà Android Q, R ed S prima di terminare il proprio supporto.

google pixel 3

Come sappiamo la prima generazione di Pixel può contare su 2 anni di aggiornamenti garantiti e 3 anni di patch di sicurezza: questo mese scade infatti ufficialmente il supporto per i primi Pixel, che non riceveranno (almeno ufficialmente) Android Q.

Leggi anche Pixel 3: pensavate di sapere tutto? Vi sbagliate!

Non siamo ancora ai livelli di Apple, ma nel panorama Android 3 anni sono comunque un buon lasso di tempo, considerando anche il supporto garantito dagli altri produttori.

Loading...
  • È innegabile che questa notizia, raccoglierà molti consensi da parte di chi ritiene importante il supporto agli aggiornamenti.
    Tuttavia, dal punto di vista di ciò che offre il dispositivo, ci sono ancora alcuni aspetti non considerati da bigG.
    Ad esempio: la possibilità di avere un dual sim.
    Un impegno maggiore a dotare i suoi dispositivi di batteria con più capacità.
    Un family design, meno influenzato dalle ultime discutibili mode; leggasi “notch”.
    Argomento prezzo, da tralasciare… Poiché dovremmo tirare in ballo tutti i principali produttori, però se calasse come su altri brand, potrebbe incentivare di più le preferenze verso questo prodotto .

    • Ice Queen

      Tu vuoi troppo!

      • Se ci impongono un certo valore di acquisto, pretendiamo che questo prodotto ci offra tutte le caratteristiche “utili ” presenti sul mercato !
        Sarà a nostra discrezione, usarle oppure no ,ma, devono essere presenti …

        • Ice Queen

          Non sei l’unico ad avere certe pretese,anch’io vorrei batterie più capienti,materiali più resistenti e prezzi più contenuti ma,purtroppo la realtà spesso é amara!

    • ALESSANDRO RIZZA

      Il progetto pixel era nato x attaccare frontalmente apple. Avevano pensato di fare dispositivi top e vedersela ad armi pari. Intanto la distribuzione limitatissima del dispositivo, ad esempio vivo in brasile e del pixel nemmeno l’ombra. In italia mi pare sia arrivato solamente il pixel 2 xl. La mancanza di designer all’altezza, hanno costruito 3 dispositivi anonimi e a mano a mano hanno copiato apple. Vedi pixel 2 senza jack cuffie ed ora pixel 3 con il notch. Rispetto assoluto per samsing che con le linee top galaxy s e galaxy note ha mantenuto una sia identitá. A google consigliodi nn pagare piú i designer che da 3 anni offrono un prodotto quasi uguale e via via apple orientato. Io ho avuto pixel e pixel 2, ma nn acquisteró il 3. Saluti

      • Concordo… Però sembra che la quasi totalità dei produttori “android” ad esclusione di 2/3 marchi, da te citati, non siano capaci di portare avanti le proprie scelte, una propria identità negli aspetti estetici ed in quelli necessari di cui molti utenti lamentano la mancanza.

        Tutti sono contro iPhone, per poi ridursi a seguire pari, pari ,ogni suo cambiamento !

        • Ice Queen

          👍Sono d’accordo anch’io!

    • Cicia Nebia Kul

      Grande red, il mio vecchio iPhone SE che HA il jack si è riempito di orgoglio leggendoti, non mi attira questo pixel comunque ammetto che mi fa strano sentire “android 3 anni aggiornamento” , perché preferisco stendere un velo pietoso sui robottini di moglie e figli, brava quindi google almeno in questo

      • Ci sono troppi “coerenti non praticanti” in questo settore …

        C’èra un sogno chiamato android .
        Tu sai che sono legato a questo sistema, o meglio legato a quello che avrebbe dovuto essere il suo principio “open source” purtroppo è andata diversamente e ne conosciamo i motivi .
        Tuttavia ,continuo nella mia utopica piccola soddisfazione, di accordare attraverso il modding il dispositivo alle mie personali esigenze .
        Tutto questo però ,non fa di me un utente con i paraocchi, che difende ad ogni costo la sua scelta ignorando differenze e problematiche, tantomeno denigrando altre realtà.
        Per me tecnologia significa : “benefici al servizio dell’umanità” e non l’esatto contrario, cioè quello che sta accadendo da tempo nel mercato mobile… :-[

  • Vorrei intraprende un discorso che non c’entra molto con i pixel (o almeno non direttamente).
    Secondo voi continua ad aver senso fornire un supporto di lunga durata quando poi escono terminali ogni anno? (anche più di uno l’anno)
    Mi spiego ulteriormente: sarebbe meglio far uscire in continuazione telefoni sfruttando le novità disponibili della tecnologia oppure farli uscire più di rado ma con un supporto e aggiornamento migliore? Vedi project treble.
    Perché nel primo caso, ossia puntare sulla quantità, non mi pare abbia molto senso fornire aggiornamenti di lunga durata quando l’idea di base è cambiarli dopo max 2 anni (ed in questo caso mi riferisco proprio alla linea pixel).

    • Bella domanda !
      Anche se appare un paradosso, il problema sta nella struttura di questo mercato… Così com’è, improntata su base “consumismo ” le produzioni immettono sul mercato troppi modelli legati a discutibili novità, inoltre la media dei prezzi è in continua crescita.
      In questo senso, sarebbe più logico attuare una sorta di affitto del dispositivo, dove il produttore si fa carico della totale gestione e/o manutenzione del suo prodotto.
      Quindi dal punto di vista economico ,l’utente si vede valorizzare la cifra di acquisto (un pò come accade sugli autoveicoli ) e al tempo stesso il produttore ha un budget sicuro per il ricambio generazionale .

      Allo stato attuale ,rimanendo le cose come stanno, prolungare gli aggiornamenti fino a tre anni ha senso solamente se si concorda l’uscita di un nuovo modello ogni due anni .