Google Pixel 3a: semplicemente ineluttabile

28 Maggio 2019Nessun commento

Il solito canale YouTube JerryRigEverything ha stressato a fondo il Pixel 3a di Google.Come sarà andata? Scopritelo nel nostro articolo.

Zack Nelson è solito testare a fondo i nuovi smartphone appena lanciati sul mercato. Sul suo canale, JerryRigEverything, li sottopone a diverse prove mettendo a dura prova i materiali di cui è costituita la scocca.

Le diverse prove di resistenza:

  • Vetro anteriore,
  • Frame laterale,
  • Back cover,
  • Resistenza alla “fiamma”,
  • Bend test.

Leggi anche: Google Pixel 3a: un capolavoro che costa la metà | Recensione


Il video

La resistenza del vetro anteriore è quella classica. Resiste fino al livello 6-7 della Scala di Mohs. La griglia che protegge la capsula auricolare può essere rimossa senza troppa fatica. Probabilmente con l’estate, le alte temperature e negli anni potrebbe scollarsi.

Il frame laterale è costituito da plastica, un pezzo unico in plastica molto resistente che ricopre anche il posteriore. Il sensore per le impronte digitali posto sul retro è protetto anch’esso da plastica, si graffia, ma continua a funzionare.

Sul display del Pixel 3a rimangono tracce permanenti dopo l’esposizione dello stesso ad una “fiamma viva” per 20 secondi.

Il bend test mi ha davvero sorpreso. Mi aspettavo un “gran bel crac”. Invece il “piccolino” di casa Google si comporta davvero bene. Sia scocca che display si flettono, ma non si rompono. Questo device continua a sroprendere in positivo, ben fatto Big G, vale tutti gli euro che costa!

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com