Google Pixel: class action a causa dei problemi al microfono

8 febbraio 2018Nessun commento

I Google Pixel di prima generazione sono senza dubbio degli ottimi device, ma non per questo sono immuni ai difetti: i problemi al microfono hanno causato una class action nei confronti di Google.

GOOGLE PIXEL, ANCORA UNA CLASS ACTION PER BIG G

Nella nota di richiamo un gruppo di utenti dei device della serie Pixel affermano che i loro smartphone hanno avuto problemi al microfono fin dall’inizio. Inoltre, hanno affermato che Google ha venduto di proposito unità difettose di Pixel e Pixel XL, rimpiazzate a loro volta in garanzia con altre unità difettose.

Google Pixel 2

A gestire la class action è ancora una volta lo studio legale Girard Gibbs LLP, già coinvolto nella causa contro LG. Google ha riconosciuto il problema ai device della prima generazione di Pixel lo scorso marzo 2017, affermando che tale problema era probabilmente causato da una sottilissima crepa nella saldatura del codec audio e da alcune unità di microfoni difettose.

Leggi anche LG: chiusa la class action contro il bootloop degli smartphone

La vasta diffusione del problema al microfono dei Pixel ha costretto Google a prendere sul serio la situazione, con l’unica azione prevista di contattare l’assistenza per la sostituzione del terminale. Al momento Google non ha rilasciato alcuna dichiarazione sulla vicenda.

Loading...