Google rilascia le API per Google Drive, sarà possibile accedere ai documenti da app di terze parti

20 Marzo 20134 commenti

Nella giornata di oggi Google ha ufficialmente annunciato il lancio delle API in realtime per Google Drive, un nuovo strumento per gli sviluppatori che permetterà loro di modificare in tempo reale i documenti memorizzati sul servizio dell'azienda di Mountain View.

Google Drive è, per chi non lo sapesse, un utility che permette di avere uno storage di documenti (di diverso genere da .doc a .xls e tanti altri) direttamente online, senza la necessità di doverli continuamente spostare con una chiavetta USB. Per accedervi è necessario un account Google e nient’altro.

Sino ad oggi l’azienda di Mountain View non aveva distribuito le API necessarie per permettere agli sviluppatori di creare applicazioni in grado di interagire con il servizio; fortunatamente, dopo una lunga attesa, Google si è decisa a rilasciare le API in realtime che permetteranno ad app di terze parti di modificare e cancellare i documenti memorizzati nel servizio, proprio in tempo reale.

In questo modo più utenti, da differenti applicazioni, potranno collaborare sullo stesso documento editandolo a loro volta ed apportando tutti i cambiamenti necessari, senza doversi continuamente loggare. Una grande svolta, ben presto vedremo probabilmente moltissimi software che aggiungeranno proprio la possibilità di interagire con Google Drive.

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com