Google: “Say Goodbye to the Menu Button”

27 gennaio 201244 commenti

Google ha ufficialmente posto la parola "fine" all'esistenza del tasto Menu nei device Android, ed a comunicarlo è un apposito post pubblicato sul sito di sviluppo Android Developers. Non solo l'arrivo del nuovo Samsung Galaxy Nexus ci aveva anticipato la morte di questo tasto, adesso non farà più parte ufficialmente del sistema operativo Android e non solo degli smartphone Google Experience. Ovviamente non ci sarà un abbandono radicale del celebre tasto, ma con il passare delle settimane, dei mesi, ogni produttore potrà adeguarsi alla nuova scelta di Google, eliminando dalle proprie personalizzazioni il tasto menu.

Già con l’avvento di Honeycomb il colosso di Mountain View cercò di eliminare il tasto menu dall’interfaccia grafica e con maggiore decisione in Android 4.0 Ice Cream Sandwich si è deciso di dire definitivamente “addio” a questo tasto.

Ma se qualcosa ci abbandona ci deve essere qualcosa di nuovo che arriva. Infatti Google ha introdotto nell’ultimo sistema operativo una nuova barra, chiamata barra delle operazioni. Quest’ultima sostituisce in tutto il tasto menu ed inoltre è integrata in testa ad ogni applicazione in modo tale da risultare più compatta con il resto dell’interfaccia.

Avendo provato il nuovo OS di Google posso assicurarvi che passare dal tasto menu alla barra delle operazioni non sarà difficile e non ne sentirete la mancanza; chi ha già potuto provare la nuova interfaccia di Android 4.0 Ice Cream Sandwich sicuramente potrà essere d’accordo con la mia affermazione.

Chissà se i grandi produttori, già al Mobile World Congress di fine Febbraio, presenteranno i nuovi dispositivi del 2012 con questa novità introdotta da BigG o se lentamente adotteranno questi cambiamenti. Staremo a vedere.

 

Via

Loading...
  • lo spero vivamente

  • cacacaxxo

    questa soluzione non è il max perchè credo richieda terminali ultrapotenti ( io ancora sto incaxxato per lo schifosissimo lavoro fatto sul nuovo market, inguardabile e lento sul mio desire S)…per stare dietro alle news di android bisogna avere sempre il terminale di ultima generazione appena uscito sul mercato…a me  sta cosa fa abbastanza SCHIFO! vergogna..dovrebbero cercare di far girare il sistema operativo su smartphone normali e no su DUAL CORE che sono assimilabili ad un portatile! 

    • Federico

      si vede che non hai mai avuto un iPhone

      • Anonimo

        io si e per questo l’ho buttato nel cesso … e non vorrei fare la stessa cosa con terminale android

        • Federico

          scusate il motivo per cui son stato segnalato ad un moderatore per il commento?! ho forse detto qualcosa di offensivo?
          ho solo detto che probabilmente non ha mai avuto un iPhone o iPod che dopo nemmeno un anno che ce l’hai sei costretto a comprare il nuovo dispositivo perchè le app non sono + compatibili e non hai aggiornamenti firmware, questo con android non può succedere proprio grazie alla community che continua a creare firmware per tutti i gusti

          • Anonimo

            Ammazza sei il Troll più bravo che abbia mai avuto piacere di leggere!
            Complimenti ancora!!!!!

    • Borrillo

      Se ti riferisci alle anteprime delle applicazioni nel market o al caricamento delle pagine o dei commenti e descrizioni, è una cosa piuttosto comune la lentezza in quanto non dipende dall’app in se ma dai server google che ti devono inviare le informazioni, e ovviamente dipende dalla connessione del telefono. Anche sul mio nexus s il market ogni tanto ci mette tempo (non molto )a caricare il testo di un app. Per quanto riguarda l’app market in generale IMHO è molto veloce rispetto alla versione precedente. Per il fatto che le nuove versioni di android non sono supportate su telefoni relativamente nuovi ad esempio uno di 10 mesi fa, be li te la devi prendere con la casa costruttrice, nel tuo caso prenditela con htc che aggiornerà solo i dispositivi piu recenti…un vero peccato perchè oltre al nexus s e il flyer (che forse e dico forse si spera verrà portato ad ics) ho anche io il desire s (con su rom modificate) e il sensention… 

      • cacacaxxo

        @borrillo:twitter io sul mio desire S monto la MIUI….hai da consigliarmi qualche ROM che  non abbia la sense ( che ciuccia troppa batteria) che sia stabile? in giro non si trova nulla…(in italiano dico)

        • Borrillo

          @275721ae5f73f272ff238563ff8fd9a2:disqus  mi dispiace credo che ci dobbiamo tenere la sense..la sense più che batteria si piglia ram, non noto durate diverse tra nexus s e desire s. per le rom anche io uso la miui, le ho cercate e provate tutte, ma se una rom deve essere compatibile il più possibile con un terminale htc ci sta sempre un po di sense. L’alternativa sarebbe mettere una rom che non sia creata solo per htc, ma si corre il rischio di avere un fermacarte s. Sarebbe bello che si potesse fare modding anche su HW, come sui computer, cambio ram e memoria. e allora sì che si risolverebbero molti problemi…

  • fromuk

    per me era molto comodo, fanculo!

  • Juliss4

    Togliere spazio allo schermo per mettere lì quello che prima erano tasti hardware, ma che ottima idea!

    • Cesare

      In effetti non ha molto senso come logica GUI, se non per l’immediata visibilità di cosa è possibile fare nel contesto, ma probabilmente comporterà riconoscere criptiche icone (invece di più leggibili popup richiamati dal menu).
      Probabilmente si risparmiano 5 cent per ogni tasto fisico rimosso, che moltiplicato ogni milione di device portano alla nuova Bentley o Rolls per qualche manager… ;-)

  • Lorreca

    Ma per chi possiede un telefono con il tasto home (nel mio caso gs2), con l’ aggiornamento a ICS mi vado a giocare una parte di schermo per la barra con i tasti supplementari? Sarebbe una fregatura fosse così… chi mi illumina?

    • dazthamaz

      tranqui, niente banda nera:

      · il tasto “home” rimane il tasto “home”, se lo premi a lungo diventa il “task”
      · il tasto “menu” funzionerà ancora come “menu”, long press -> “search” (credo, su cm9 per sgs no)
      · il tasto “indrè” rimane invariato

      • Rogerthebest

        Il task manager tenendo premuto il tasto home é la cosa ke più mi manca! Ero abituato sul nokia ke lo facevo col tasto menù…adesso se tengo premuti visualizza le ultime app aperte ke sinceramente nn serve ad un cavolo! -.- speriamo sarà come dici tu su ics … cmq ho un galaxy note.

        • dazthamaz

          ma aspetta un attimo: se usi un Note quando tieni premuto Home ti si aprono sì i recenti ma hai il tasto del Taskmanager della Twiz..

    • matteo

      Tra l’altro trovo così comodo averli tutti e 3 come tasti hardware..no? (Gs2)

    • Mattexxdj

      oviamente chi ha i tasti fisici le case personalizzeranno Ice Cream Sandwich togliendo la banda nera con tasti virtuali e utilizzando quelli fisici

  • Giovanni Aleo

    col nexus io già l’avevo salutato :)

    • Giovanni Aleo

      Mah, io vengo da un galaxy sII e sinceramente non sento la mancanza del tasto menù. :)

  • William Mc Kinty

    È logico! Semplificare per migliorare. Già la touch screen ha abbassato di tanto la simplicità di comptendere…

  • Usumbara88

    Su HTC flyer con Android 3.55 hanno tolto i tasti soft touch per mettere le stesse cose in una barra sullo schermo… Cosa molto insensata a mio avviso!

    • Borrillo

      infatti, sul flyer con honeycomb i tasti fisici si sono “spenti” e sono comparsi quelli a video, il passaggio non è affatto traumatico, ci si abitua subito ad avere i tasti a video.
      @f55a399054907e17ab108c8214dfb2af:disqus  hai mai avuto problemi di rotazione del display sul tuo flyer? a me capita a volte che mentre lo tengo in portrait o landscape senza muoverlo o fare altro di sua iniziativa ruota nell’altra posizione..

    • Anonimo

      su un tablet potrebbe essere accettabile perchè hai uno schermo grande.. ma su uno smartphone la barra ruba spazio prezioso!

  • Simone Polacci

    Ma se vengono tolti i pulsanti laterali, Google non dà la schiena ad Apple per fargli un’altra causa per copyright, una grossa differenza di design tra Iphone Android era appunto l’adozione dei 3 tasti hardware contro il solo centrale della mela.

  • Pippopazzo

    stavolta è una cassata, scelta errata visto che è poco pratica e la praticità è tutto

    • Pippopazzo

      o quasi

  • Bulubasa Cristian

    Togliere i tasti fisici per dare più spazio allo schermo é una buona cosa inquanto permette di avere un telefono delle stesse dimensioni di un gs2 con uno schermo più ampio. questo sicuramente permette di avere telefoni di buona portabilità con schermi in qui ci si perde :-) il problema che pongo a tutti é un altro: quando magari il telefono va in crash senza un tasto fisico come si fa ad uscirne??? per me é una grande pecca.

    • hyndrew

      Si ma se una parte di schermo viene utilizzata per far comparire SEMPRE i tasti virtuali dov’è il vantaggio?
      E poi un minimo di cornice rimarrà sempre, per cui i tasti fisici potevano essere integrati lì, usando quello spazio, invece che lasciarlo vuoto per poi togliere spazio allo schermo…

      • Bulubasa Cristian

        Non sempre compaiono i tasti fisici. ad esempio nella riproduzione di video spariscono. Comunque sono dell’idea che almeno un tasto fisico serva magari a lato o nn so da qualche altra parte perché se va omicidio crash o lo devi spegnere e se non riesci devi staccare la batteria.

        • androidianino

          Di lato o superiormente il tasto fisico deve esserci per forza. Come fai ad accendere il cellulare senza un tasto fisico? Come fai a sbloccarlo? Nel galaxy nexus c’è il tasto power!

          • Anonimo

            per accenderlo ok ma ne basta un piccolino! per sbloccarlo sull’n9 si fa il doppio tocco!
            Cmq i tasti fisici si possono togliere solo se l’interfaccia è studiare appositamente come appunto quella dell’n9! per ora quella di android non lo è ma nn poteva di certo fare un cambio netto, sarà graduale! però per ora nn è che mi piaccia molto, ma che sn quei 3 pallini lassù in alto? trovo i tasti home, back e menu molto comodi, per eliminarli bisogna proprio studiarsela bene come ha fatto nokia, solo che la vedo dura a realizzare adesso qualcosa di originale sicuramente sarebbe abbastanza simili (e io nn ci vedro niente di male, se una cosa è fatta bene ben venga se la implementano anche altri) e già mi immagino orde di fanboy a dire che google ha copiato…….e mi immagino pure nokia (spinta da microsoft) a far cause legali a chi usa android :D

  • Anonimo

    Io amo il tasto menù! Ma sicuramente Google sa quello che fa e sono certo che questa barra delle opzioni che ha inserito sarà meglio ;)

  • Samulele97

    @francy pure io sono d accordo

  • trucido

    a me piace molto il sistema del galaxy nexus..senza tasti fisici..anzi si potrebbe fare come per i nuovi nokia utilizzando delle gesture per effettuare le varie operazioni per accedere al menu..

  • Anonimo

    Il problema è che gran parte dei produttori se ne fotte di ottimizzare il telefono, e ognuno farà come gli pare

  • Thebiggigi

    Io ho un GNexsus e posso solo che confermare quanto già letto nell’articolo!

  • DjSaw

    Non hanno tutti i torti ….però certe volte è comodo

  • Dc

    Il tasto home e molto comodo io lo voglio
    Per sempre!

  • Flip7

    Perchè togliere il tasto menu? Per me questa scelta significa solo istupidire Android… Tra un po’ ci ridurremo ad avere solo il tasto home, che è una delle tante caratteristiche che ho sempre odiato di iOS.

  • Mattexxdj

    Io mi assoccio oltre al tasto menù voglio che sui nuovi Samsung come Galaxy S3 non tolgano i tasti fisici che mi piacciono un sacco!!! (sopratutto quelli del galaxy S2 due touch hai lati e uno fisico centrale sono veramente belli)

  • Ho un G Nexus e trovo ICS favoloso, rispondo a molti commenti critici dicendo che, anch’io scettico, ho trovato la scelta di eliminazione dei tasti fisici azzeccatissima: ti permette di far ruotare i tasti nelle diverse posizioni e ti lascia lo schermo intero per i video.
    Detto questo il tasto menu originale di Android era geniale e ora spostarlo in alto è scomodo per le dita, dispersivo e ruba quella striscia superiore.
    Un’idea forse buona per le tavolette ma non per un telefono.
    Comunque essendo tutto via software potrei considerare un hack che ti riporta giù il menu.

  • Pieza

    Non sono d’ accordo, non mi è mai piaciuta la politica di chi prima crea una modalità di utilizzo peraltro più che sensata e poi la stravolge con la scusa dell’ “esperienza migliore”.
    La sensazione è che invece di rendere le cose più user friendly, riconoscibili, intuitive, piano piano le si rendano comprensibili solo da chi smanetta tutto il giorno con computer e dispositivi elettronici. Insomma, come fa Apple con il suo sistema “intuitivo e intelligente”… sì, un paio di balle.
    O come ha fatto Microsoft con la nuova interfaccia di Office, o Adobe con Photoshop: gente che lavora da anni con un sistema e poi si ritrova a dover cercare dove hanno messo i tasti o come hanno deciso di “evolvere” l’ usabilità.
    O ancora con Windows 8, la cui interfaccia mi sembra studiata per essere cool e vicina ai bimbi che ormai usano smartphone da anni ma stravolgerà nuovamente un sistema collaudato di USARE l’ informatica.

  • Fily

    e un idea buona s3 dovrebbe essere tutto schermo senza tasti fisici