Google sceglie i processori TI OMAP4 per Ice Cream Sandwich

3 Agosto 20118 commenti

Arrivano nuove, interessanti, informazioni che potrebbero confermare in qualche modo l'adozione del processore TI OMAP4 da parte di Google per il suo prossimo Nexus, nome in codice Prime, basato su Ice Cream Sandwich - che, ricordiamo, andrà a "fondere" il mondo dei tablet e degli smartphone.


Un addetto stampa di Texas Instruments si è infatti lasciato sfuggire via mail (con tanto di immagine, che potete vedere ad inizio articolo) che tra le due aziende è in corso una partnership per lo sviluppo della nuova versione di Android. Se fino ad ora NVIDIA, a seguito della collaborazione con la grande G, ha “capitalizzato” l’intera piattaforma Android, con smartphone dual core e praticamente ogni tablet basato su Honeycomb, con l’arrivo di Ice Cream Sandwich le cose sono destinate, quindi, a cambiare.

Riguardo chi si farà carico della produzione del prossimo GPhone, invece, c’è ancora molta confusione: le voci rimbalzano da HTC a LG, a Samsung. Quindi, come al solito, non ci resta che attendere..

Via

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com