E-Screen Protector, Google impedirà a terzi di spiare il display dei nostri smartphone

30 Novembre 201713 commenti

Se lo sviluppo di E-Screen Protector andrà a buon fine, potremmo finalmente dire addio alle non volute fughe di informazioni.

E-Screen Protector, Un display per soli due occhi

Messaggi privati, conti bancari, conversazioni su Facebook, attività in programma, nudes, dick picks e chi più ne ha più ne metta… sono queste tante delle numerose informazioni che vorremmo tenere private sui nostri smartphone.

Sebbene esistano molte tecnologie che incrementano la privacy e la sicurezza del proprio terminale, questo è completamente indifeso dall’attacco di occhi indiscreti alle nostre ignare spalle.

La più naturale delle minacce alla sicurezza, quella dello spionaggio visivo, è una delle variabili che Google ha intenzione di rimuovere.

A questo fine è in progettazione E-Screen Protector che, attraverso la fotocamera frontale, avvisa l’utente dell’eventuale presenza di un terzo che sta prendendo visione del nostro display.

Come avete visto dal video in questione, il funzionamento è estremamente basilare e secondo Google richiede solamente 2 millisecondi.

E-Screen Protector sarà presentato in maniera ufficiale la prossima settimana al “Neural Information Processing Systems” che si terrà in California.

____________________________________

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com