Google X : il ritorno di Google Labs

16 novembre 20117 commenti

Google X, è questo il nome dell'area segreta dove Google progetta e sperimenta la tecnologia del futuro. Una sorta di Area 51 dell'elettronica, un qualcosa che fino ad oggi si pensava fosse leggenda ma che invece, così come fa intendere lo stesso Sergey Brin, uno dei fondatori di Google, è realtà !

Una portavoce di Big G, Jill Hazelbaker dichiara :

Investire in ricerca e progetti avanzati è una parte importante del Dna di Google. Le possibilità e gli scenari sono entusiasmanti, ma gli investimenti in questo settore sono comunque molto meno rilevanti rispetto a quanto spendiamo per il core business.

Ma cosa si progetta esattamente nella Google X area ? Si punta sui robot, sull‘intelligenza artificiale, sulla raccolta di dati e sul modo in cui raccoglierli.

Se tutto questo potesse sembrarvi fantascienza, pensate solo che, lo stesso Sergey Brin ha anche già delegato un automa per rappresentarlo in un recente evento !

Insomma, dopo la Google Car nota come l’auto senza pilota, cosa ci riserva il futuro ?

 

Loading...
  • Sonych

    Ho sempre ammirato google per la continua ricerca in nuovi campi e tecnologie…penso sia questa proprio la sua forza

  • Arturo

    da notare la dicitura “RACCOLTA DI DATI” e associatela a google+

    • Anonimo

      Mettici anche il riconoscimento facciale … buona paranoia!

    • Anonimo

      Oppure a Street View…

  • Titor

    Si dice che all’area Google X, stiano studiando una app per gli smartphone android in grado di calcolare l’esatta miscela da diffondere nell’atmosfera tramite le scie chimiche.

  • Superfox1983

    IIn realtà stanno studiando la composizione delle mio sorregge :p

  • Pingback: Google X : il ritorno di Google Labs – Androidiani « イタリアのつながり方()