Hitachi Maxwell: nuove batterie con 60% di capacità in più ma uguali dimensioni

30 marzo 201333 commenti
Una delle componenti di maggiore importanza per un qualunque smartphone è la batteria, più specificamente la durata o autonomia della stessa. Dato l'andamento della tecnologia, ovvero proporre dispositivi sempre più grandi, lo spazio per tali componenti è aumentato; il risultato sono quindi batterie di maggiori capacità ed in grado di fornire una migliore autonomia del device.

Sfortunatamente, con l’aumentare delle dimensioni aumenta anche la qualità dello schermo, ciò porta ad una maggiore richiesta di energia e quindi ad un bilanciamento con la batteria più capiente. Per cercare di migliorare l’esperienza, proponendo quindi componenti di stesse dimensioni, ma molto più capienti, la Hitachi Maxell è riuscita ad ottenere il 60% di capacità in più senza aumentare le dimensioni del prodotto.

In altre parole è possibile inserire una batteria da 3’200 mAh, laddove normalmente avrebbe trovato spazio una da 2’000 mAh. Oltre a questo Hitachi promette una migliore autonomia a prescindere dalla capacità, il tutto grazie ad una particolare tecnologia che rallenta il deterioramento monitorando lo spostamento degli ioni di litio all’interno, per evitare la procedura di stagnazione.

Se quanto scritto dovesse rivelarsi vero, ora la palla passa in mano ai produttori, che dovranno saper adattare la nuova tecnologia ai vari device.

  • Andrea

    Magari…

    • jkoll2

      Però dal HTC one X hanno imparato a sfruttare meglio il software (guarda il nuovo HTC one)

      • Andrea

        Infatti HTC nell’ottimizzazione del software non si può criticare, ma alcune scelte hardware, quali la batteria estremamente sottodimensionata, non mi piacciono proprio. Come fai a mettere 1800 mah a un terminale con tegra3, che consuma molto a causa del calore eccessivo, ed uno schermo 4,7 pollici non amoled, che quindi consuma di più ? Per di più senza batteria removibile. Il galaxy S2 ha 1650 mah, ma ha un dual core e un superamoled, che consuma circa il 30 % in meno, e hai la possibilità di cambiare batteria. Se pensi poi che lo schermo a luminosità media consuma circa il 50 % di batteria in un terminale.. Questa carenza in termini di autonomia può essere arginata con l’ottimizzazione software, ma non fino al punto di annullarla. Tant’è che il One X+ ha solamente il doppio della memoria, un processore overcloccato a 1,7 invece che a 1,5, e una batteria che pur avendo 300 mah in più, ti da circa il doppio dell’autonomia, e non scherzo. Prima facevo 3 ore e mezza di schermo acceso con 10 ore totali di autonomia. Ora con la batteria del One X+ ne faccio 20 con 6 ore, senza giocare ovviamente. Oltre ad avere 300 mah in più, scalda molto meno e quindi dura di più negli anni, oltre ad avere un drain minore. Per fortuna i 2300 mah dell’Htc one riescono a farlo durare una giornata intera, il minimo indispensabile a mio parere, perchè se ti metti a giocare mezz’ora a un gioco medio, a fine giornata non ci arrivi, se non spegnendo il 3g, luminosità al minimo ecc.. Se Htc facesse un terminale con batteria removibile, lo comprerei subito.

        • http://twitter.com/Francesco_Xenos Xenos

          I problemi di HTC sono da sempre solo due:
          – Il marketing (ma sembra si stia riprendendo
          – Le batterie sempre sottodimensionate. E’ vero che con la sua ottimizzazione software ti permette di avere gli stessi risultati degli altri, però pensa ad una batteria in linea con i concorrenti e inoltre con l’ottimizzazione, il top.
          Questi due punti se sorpassati renderanno HTC la terza potenza della vendita di smartphone, affianco a samsung e apple.

          • Andrea

            Infatti il marketing Htc sembra essersi ripreso ora.. Il One spero che venga comprato da molti, invece dell’S4. i Samsung sono tutti uguali ( ho avuto il Galaxy W) e la touchwiz non la amo, visto che è anche laggosa su terminali come s3 . Poi sono un utente deluso da samsung per il non aggiornamento ad ics di un terminale con 1,4 ghz di processore e 512 mb di ram, che con gb girava una favola. Devo però ammettere che il vantaggio di samsung è la batteria removibile, anche se questo porta a materiali abbastanza penosi, anche se piu resistenti.

            Secondo me questo One potevano farlo anche con 2500-2600 mah di batteria. Se io voglio giocarci mezz’oretta con il telefono, come fa a durarmi fino alle 10 di sera ? Personalmente mi da molto fastidio stare sempre attento alla batteria del telefono. Se fosse removibile, poco me ne fregherebbe.

          • ethanhunt

            launcher di s3 laggoso ??? si vede che non hai mai avuto un sony!

          • Andrea

            Il launcher di s3 è laggoso amico. Parliamo di un telefono che al lancio costava 700 euro. Avendo un amico con l’s3, e quindi avendolo avuto tra le mani ti posso dire che i microlag ci sono eccome. Ho avuto un Sony xperia S, dato via dopo 3 settimane per un htc one x, perchè scattava anche nello scroll delle impostazioni.

          • salvatore

            Scusate ora non c’entra niente ma a quanto lo posso trovare ricondizionato un s3?

          • http://www.facebook.com/rocco.truglia.7 Rocco Truglia

            Certo comparare uno one x top gamma con un galaxy w è da geni… E cmq l s3 che lagga non esiste in nessun universo parallelo.. Se poi non ti piace la touchwiz mettici nova launcher… Non ci vuole molto

          • Andrea

            Che cosa centra? Dove hai letto che io ho comparato il galaxy w con il one X genietto ? Ho detto che samsung mi ha deluso perchè non ha aggiornato il galaxy w nemmeno ad ics. Leggi bene prima di commentare a caso.

          • delavega82

            I galaxy s3 originali, dopo un po’ di tempo laggano tutti!! Non ne ho ancora visto uno funzionare bene! Ribadiscono, senza ROM modificate!

          • superfili

            1,4 Ghz con 512 mb ram? E io che pensavo fosse un errore di battitura sul sito della Samsung… Allora sono davvero strani quelli la..

          • Andrea

            Non so se nella tua risposta c’è dell’ironia, ma ti rispondo comunque. Terminali come xperia u hanno ricevuto l update ad ics, e a livello di prestazioni siamo li, se comparato con il galaxy wonder. Tetmknalr che con la cyanogenmod 10 non ha un minimo di lag ne altro, tranne che nei giochi pesanti e nelle pagine web di repubblica in versione desktop. Sinceramente questo mi ha spinto a decidere di non comprare piu nessun samsung, anche perché ls4 è una solaccia…

          • asd

            Htc non ha né la batteria estraibile, né l’ingresso x microsd, quindi scaffale a vita. Poi maggioramente dopo questa notizia.

          • Andrea

            Con 32 Gb io non me ne faccio nulla della micro sd, sono gusti personali. La batteria ora mi fa fare più di una giornata con un uso medio-alto

        • cic

          E vero!

          • Andrea

            :)

        • cic

          E vero!

        • Kouta84

          non capisco come fai a dire di avere il doppio dell’autonomia quando la batteria dell’One x è da 1800, quella dell’One x+ da 2100, al massimo avresti un’autonomia del 16,7% in più! il resto? solo effetto placebo.

          • Andrea

            Io parlo per esperienza diretta. Le batterie del One X avevano una qualità scarsissima che portava ad un drain enorme e a cali di batteria improvvisi da 90 ad 84, e non era dovuto alla calibrazione. La batteria del One X+ è stata migliorata non solo in termini di capienza, ma di qualità. Le resistenze interne sono molte di meno. Infatti scalda circa 15 gradi in meno con lo stesso utilizzo, e questo porta una maggiore autonomia e non ci sono più i cali improvvisi ;)
            Ergo non c’è nessun effetto placebo, ma dietro le mie argomentazioni ci sono test fatti con lo stesso utilizzo, alla stessa luminosità ed alle stesse condizioni. Battery monitor widget non penso soffra di effetto placebo, oppure si ??

  • Pingback: Hitachi Maxwell: nuove batterie con 60% di capacità in più ma uguali dimensioni | Notizie, guide e news quotidiane!

  • andrea UL

    Che bella notizia e proprio da un’azienda che sembrava defunta… spero che avvenga il più presto possibile. Mi sono rotto i co…..ni di avere una “ferrari” in mano che va a gasolio. Grande hitachi avanti così!

  • Getter Dragon

    ottimo. Quindi in futuro avremo una batteria da 4500 nello spazio di una batteria da 3000.
    Speriamo veramente che sia così.

    • Renny

      No dallo spazio per una batteria da 3000 si arriverebbe ad averne una da 4800

  • jkoll2

    Accidenti! Proprio ieri avevo ordinato una batteria nucleare… (Usata a soli 300€)

    (Barzellette incomprese)

  • marco88

    Speriamo

  • Leonardo

    Quando verranno commercializzate? Sará mia su Galaxy Nexus

  • famedoro

    Speriamo che ci sia anche in retroadattamento a cellulari più vecchi

  • http://www.facebook.com/marcello.m.bazzani Marcello Manuel Bazzani

    Il mio smartphone ha una batteria da 3300mAh ed è spesso 9mm.

  • Enzaki

    Mi ricorda quando nei pc c’era la lotta fra aumento di ram e corrispettivo aumento del peso dei programmi. Se aumenta la capacità della batteria aumenteranno la risoluzione e le dimensioni dei display, la velocità dei processori e così via…

    • Giovanni

      In parte hai ragione, ma immagini una batteria del genere su terminali come gnexus, s2, s3 e via dicendo? Sai che orgasmo? Sempre se le faranno per questi..

  • Cozza alla deriva

    Ma Maxwell (titolo) o Macello (foto + articolo) ???

  • Pingback: Hitachi Maxwell: nuove batterie con 60% di capacità in più ma uguali dimensioni