ho., nasce l’operatore low cost di Vodafone

22 giugno 201812 commenti

ho. è il nuovo e già chiacchierato operatore mobile di "mamma" Vodafone che lancia una sfida aperta ad Iliad nella fascia low cost.

Vodafone presenta ho. – Comunicato stampa

Milano, 22 giugno 2018 – Nasce ho. il nuovo operatore mobile che punta su un’offerta semplice, competitiva e trasparente.

L’offerta: senza vincoli né penali.

Una sola tariffa con minuti e sms illimitati, 30 Giga, a 6,99 euro al mese.

Il contributo iniziale per l’attivazione e per la SIM è di 9,99 euro.

Non esistono costi di disattivazione o penali, e non vengono richieste carta di credito o IBAN per rinnovare.

L’offerta è attivabile fino al 31 luglio 2018.

La promessa: zero extra costi.

ho. propone un’offerta con una promessa chiara: zero extra costi.

Come?

I servizi come la navigazione hotspot, l’avviso di chiamata, l’SMS “ho.chiamato” e il 42121 per verificare il credito residuo sono inclusi e gratuiti.

I servizi a sovrapprezzo, come numeri premium o abbonamenti digitali, sono bloccati, a prova di attivazione involontaria.

Finiti i Giga?

Il cliente può decidere se e quando riprendere a navigare, facendo ripartire l’offerta al solito prezzo mensile, iniziando un nuovo ciclo di un mese. Nessun extra costo.

La rete: capillare e 4G

La rete mobile ho. copre il 99% del territorio italiano di cui il 98% con la rete 4G.

L’esperienza di acquisto: digitale e tradizionale

La SIM si può ordinare online in due minuti, sul sito ho-mobile.it, e riceverla direttamente a casa o ritirarla in un punto vendita. L’attivazione da casa avviene tramite una semplice video-chiamata in app con un operatore certificato, che identifica il cliente e rilascia una firma elettronica qualificata.

I clienti che preferiscono acquistare in negozio hanno a disposizione 2400 punti vendita multimarca in tutta Italia.

ho. non ha negozi monomarca, perché vuole rimanere snella e agile.

E per garantire la massima capillarità e vicinanza, la SIM è disponibile anche in edicola. È sufficiente inserire i propri dati online e recarsi in una delle edicole selezionate aderenti al network PrimaEdicola.it, gestito su tutto il territorio italiano da m-dis distribuzione, per farsi identificare, pagare e ritirare la SIM.

Come ricaricare?

Il cliente può ricaricare su app e sito ho-mobile.it, in tutti i punti vendita ho., nelle Tabaccherie, nelle ricevitorie e bar collegati alla rete di Lottomatica Italia Servizi, nei punti vendita SisalPay abilitati, e nelle edicole.

Il servizio clienti: tutta l’assistenza necessaria

I clienti ho. non sono mai soli. Possono contare su un call center in Italia e chiedere supporto in “ho.fficina”, la community online realizzata con il contributo dei clienti.

L’app ho. disponibile per Android e iOS permette di controllare i consumi, ricaricare e gestire la propria offerta in tutta semplicità.

Lo stile di comunicazione: chiaro e diretto

Tutto quello che il cliente deve sapere è scritto in primo piano, senza asterischi.

ho. parla in prima persona, e comunica al cliente solo ciò che avrà realmente.

La colonna sonora

“Io ho in mente te” (versione italiana di You Were On My Mind), successo degli anni ’60 dell’Equipe 84, con testo italiano scritto da Mogol, reinterpretato da una band giovane ed energica, gli Street Clerks.

ho. è un marchio di Vei Srl.

Loading...
  • Doc74

    che nome di merda

    • Trovo il tutto, estremamente “patetico…” :-(

      • Giuseppe Rega

        pateticHO.
        🤣🙃

      • Pignolatore®

        A solo un euro un più! 😅

        • Sarà un bagno di sangue…😂👌

  • Gio962

    iliad costa meno

    • Luca Bussola

      Per il momento e comunque non potrà mai garantire la qualità della rete Vodafone

  • GiuseppeP85

    Sinceramente non vi capisco, vi lamentate sempre di tutto. anche iliad come nome fa schifo, kena identico, ed altri operatori ugualmente.
    Vi lamentavate che c’erano pochi operatori low cost, adesso inziano ad essere in parecchi. tra l’altro dite che iliad è stato il primo a fare offerte low. Falso, kena mobile, beep mobile ( si è fallito ) anche fastweb mobile fanno ottime promo a basso costo da parecchio tempo.

    io mi tengo la mia amata Vodafone, sarà anche più costosa, ma chiamate illimitate, giga illimitati su social, chat, mappe e musica a 14€ e 20 giga mi pare più che ottimo. Non ho mai avuto sorprese e per di più mi hanno anche mandato un sms se volevo su un’altro numero che ho con loro la special 1000 50gb a 10€.

    • ZannaMax

      Il tuo discorso sul prezzo non fa una piega e ti do ragione. Il problema erano e lo sono ancora i cavilli di prezzi nascosti ed incul@te varie. Iliad ovviamente per farsi clienti (non lo metto in dubbio) ha eliminato tutte queste incul@te che gli operatori (tutti) ti davano.

    • yepp

      1) Questo ho. in realtà non è un nuovo operatore, ma è sempre Vodafone travestita da ho.
      2) Iliad è un operatore telefonico reale e per l’esattezza è nientepopodimeno che il 4° operatore della telefonia mobile in Italia (licenza concessa in seguito ad un bando di gara vinto a livello Europeo! Kena e Fatweb mobile sono solo operatori virtuali, non hanno uno straccio di licenza ma si appoggiano a reti altrui.

  • Avatar1970
  • gazzirro

    Sulle condizioni contrattuali ho letto che la velocità di connessione 4g arriva massimo a 60mbps.. Direi che sono pochini e questo magari giustifica il prezzo così basso. Comunque tra iliad e questa a mio avviso è da preferire questa solo per il fatto che è Vodafone e magari viaggia su ripetitori Vodafone già presenti sul territorio nazionale. Iliad invece viaggia su ripetitori Wind e 3 che, come è noto, hanno una minore qualità di segnale rispetto a Vodafone (non sto dicendo che Wind e 3 fanno schifo anche perché ho una SIM Wind) e presto dovrebbe prendere possesso di ripetitori dismessi e quindi La copertura e la qualità del segnale resta un’incognita.
    Quanto esposto è solo un mio personalissimo parere.