HoneyComb avrà dei requisiti minimi?

4 gennaio 20115 commenti

Secondo un report di PCMag, l'imminente versione ottimizzata per i tablet, HoneyComb, pare abbia una serie di requisiti minimi che dovranno essere soddisfati per funzionare "correttamente". Stando a Bobby Cha, amministratore delegato della società elettronica coreana Enspert, i dispositivi dovranno avere infatti un processore dual-core e un display con risoluzione minima di 1280 x 720.

Attualmente Google non ha smentito o preso parola su queste affermazioni, ma se ciò dovesse essere vero anche device diffusi come il Samsung Galaxy Tab non potranno godere dell’aggiornamento ad HoneyComb.

In ogni caso attendiamo la fiera di Las Vegas dove sapremo la verità.

Loading...