Honor presenta Play e 9i (2018) con tecnologia GPU Turbo

7 giugno 20182 commenti

Honor ha presentato in Cina due nuovi smartphone: il Play e il 9i. Entrambi hanno un prezzo in molto aggressivo e propongono una nuova tecnologia software denominata GPU Turbo.


Honor Play integra il SoC di fascia alta Kirin 970, 4 o 6 GB di RAM, un display in 19,5:9 con notch e dual camera e sensore biometrico posteriori.

Di seguito le principali caratteristiche:

  • SoC: Kirin 970
  • RAM: 4/6 GB
  • Storage: 64 GB
  • Display: 6,3″ 19,5:9 con notch
  • Batteria: 3750 mAh
  • OS: Android 8.1 con interfaccia EMUI 8.1
  • Prezzo: 265€/318€ al cambio

L’Honor 9i è un prodotto più economico, ma che non rinuncia a caratteristiche interessanti. In primo luogo troviamo a bordo il Kirin 659, un display leggermente più piccolo, così come la batteria ridimensionata. Anche qui (purtroppo?) non mancano il notch e la doppia camera posteriore vicino al lettore d’impronte.

  • SoC: Kirin 659
  • RAM: 4 GB
  • Storage: 64/128 GB
  • Display: 5,84″ 19:9 con notch
  • Batteria: 3000 mAh
  • OS: Android 8.0 con interfaccia EMUI 8.0
  • Prezzo: 186€/226€ al cambio

Entrambi i dispositivi integrano una nuova tecnologia sviluppata da Honor, la GPU Turbo.
Attraverso delle ottimizzazioni software il produttore cinese promette di aumentare le prestazioni nel gaming e nella fruizione di contenuti HDR di circa il 60%, a fronte di una riduzione dei consumi stimata del 30%.
Trattandosi di una caratteristica non legata all’hardware, è stato annunciato che anche altri dispositivi potranno giovare di tale tecnologia in futuro. Chissà che anche la sorella maggiore Huawei non inizi ad implementare la GPU Turbo anche sui suoi smartphone.

I nuovi prodotti sono stati presentati sul territorio cinese e non è ancora certa la loro futura comparsa nel mercato Europeo, magari con differenti nomenclature.

Loading...
  • Ok

  • Avatar1970

    O sono dei geni o è una boiata ….