HTC: con gli attrezzi giusti l’HTC One è facilmente riparabile

11 Luglio 201315 commenti

Una delle 'caratteristiche' che ha portato a definire l'HTC One uno smartphone tutt'altro che perfetto è la difficoltà nella riparazione. Stando al giudizio di iFixit, società esperta nella riparazione e teardown dei vari dispositivi, il nuovo top di gamma di casa HTC è lo smartphone con la minore facilità di riparazione di sempre, a causa principalmente della scocca unibody.

A difendere le proprie scelte è corso Justin Huang, capo designer del gruppo che ha concorso alla realizzazione dell’HTC One. Questi ha sottolineato che il dispositivo può essere facilmente riparato, a patto che vengano utilizzati gli strumenti per corretti per l’attività desiderata.

Mentre l’HTC One veniva sviluppato, all’interno di HTC è stato istituito un nuovo team che ha accuratamente esaminato il processo di riparazione. Per ogni dispositivo inviato ad HTC esiste uno strumento speciale per smontare la back cover, in modo che si possa accedere in facilità e rapidità alla componentistica interna.

 

Sempre con questa strumentazione sarà ancora più semplice rimontare lo smartphone.

Sicuramente una risposta impeccabile, l’unica pecca riguarda il fatto che gli strumenti necessari alla riparazione sono solamente in possesso di HTC.

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com