HTC Flyer da oggi in vendita – Il primo tablet con HTC Sense

16 maggio 201110 commenti
Arriva direttamente da HTC la notizia che HTC Flyer è da oggi disponibile sugli scaffali dei punti vendita al dettaglio e su htc.com.

 

 

Il tablet HTC Flyer viene commercializzato in Italia in due versioni:

  • con connessione 3G e WiFi e memoria interna di 32GB, espandibile con una microSD card fino ad altri 32 GB e a 649 euro,
  • con connessione solo WiFi, memoria interna di 16 GB espandibile con una microSD card fino ad altri 16 GB  a 499 euro.

 

Di seguito uno stralcio del comunicato stampa di HTC

Prestazioni e design di alta qualità

Leggero quanto un libro tascabile e rivestito in elegante alluminio, HTC Flyer rappresenta lo stile e la qualità di costruzione superiore sui quali è basata la reputazione di HTC nel mercato degli smartphone. Con un display da sette pollici, un processore da 1.5Ghz e connessione wireless ad alta velocità, HTC Flyer è la soluzione ideale per chi stava aspettando un tablet compatto e potente.

HTC Sense for Tablet

L’esperienza HTC Sense ripensata per  tablet di HTC Flyer punta a sorprendere le persone con il suo meraviglioso schermo 3D. Simile all’esperienza svelata sul nuovo HTC Sensation, un unico flusso di widget mette i contenuti e le informazioni più importanti al centro visivo dell’esperienza e offre una capacità di navigazione web senza compromessi con Flash 10 e HTML 5

Film in streaming con HTC Watch

HTC Flyer è il primo tablet  a presentare HTC Watch, il nuovo servizio di download video di HTC, che offre più di 600 film e programmi TV delle maggiori case di produzione. I contenuti video possono essere acquistati o affittati e visti immediatamente grazie al download progressivo. Una volta acquistati i film vengono memorizzati in un “cloud locker”, permettendo di scaricare e fruire dello stesso contenuto su massimo cinque dispositivi HTC.

HTC Scribe Technology

La tecnologia HTC Scribe introduce una serie di innovazioni per l’inchiostro digitale integrato, che rendono semplice e naturale prendere appunti, firmare contratti, disegnare, e persino scrivere su una pagina web o una foto. Prendere appunti diventa per la prima volta un’azionesmart grazie alla sincronizzazione delle note scritte con il servizio Timemark per la registrazione audio. Toccando una parola dei tuoi appunti potrai immediatamente aprire la registrazione audio  nel punto esatto perché tu possa collocare i tuoi appunti nel contesto di ogni conversazione o riunione. Gli appunti sono inoltre integrati con il calendario così che all’attivazione di un reminder per gli appuntamenti ti viene automaticamente suggerita l’opportunità di iniziare a scrivere una nuova nota o, in caso di meeting ripetuto, continuare nel punto in cui l’ultima riunione si era interrotta.

In ambito professionale, il tablet HTC Flyer presenta la sincronizzazione integrata con Evernote, l’applicazione più utilizzata al mondo, per prendere e archiviare appunti.

 

Voi cosa farete? Lo acquisterete?

  • atreiu

    La sense in un tablet davvero non mi convince…

    • Anonimo

      La Sense non mi convince su nessun terminale.
      Proprio non la sopporto.
      Per fortuna ci sono sempre i Launcher.
      Piuttosto, ci sono Launcher per tablet?

  • tonno16

     che schifo. Ancora non capisco come fa la gente a volere questo tablet piuttosto che un eee pad transofer o iconia tab

    • Anonimo

      Bè, questo da portare in giro e l’Eee Pad Transformer da casa…
      Comunque, scherzi a parte, a me piace.

  • Smb

     La HTC tiene i prezzi come una giornata di sole a marzo: lo compri oggi a 649 euro, e domani vale la meta’…. HTC Desire HD docet.

    • Nico Silvani

      Infatti..io aspetto settembre…con l uscita del Puccini questo scenderà di prezzo, e sarà cmq attualissimo, anche grazie all aggiornamento confermato ad Android 3.0!!!

  • Paolo Lupiniii

     Aspetto un 10 pollici, a questo prezzo!

  • Name

    prezzi ancora troppo alti per dei netbook castrati (non per la mancanza della tastiera ma per i processori ancora troppo poco potenti e per applicazioni troppo poco professionali e utili).  Tuttavia questo è il primo tablet che potrebbe realmente interessarmi grazie alla tecnologia scribe.   Speriamo in qualcosa di meglio a prezzi umani in un futuro prossimo.

    • Nico Silvani

      Esatto….costasse 100/200 euro in meno sarebbe anche più competitivo nei confronti di ipad…la magic pen e una figata!

  • Pingback: HTC Flyer da oggi in vendita – Il primo tablet con HTC Sense | Mandave()