HTC, il peggior mese di Aprile degli ultimi sei anni: One M9 vende meno dei predecessori

5 Maggio 201588 commenti

HTC ha diramato nelle ultime ore i dati relativi al mese di Aprile: purtroppo, per il costruttore taiwanese i numeri segnano un deciso passo indietro e il colpevole sembra essere stato ben identificato.

Nel mese di Aprile 2015 HTC ha infatti incassato il 38.6% in meno di quanto registrato nello stesso mese del 2014: in particolare, le entrate ammontano a 439.95 milioni di Dollari, contro i 719.24 milioni di Aprile 2014 e in netto calo anche rispetto al mese di Marzo 2015 (-32.26%, 652.44 milioni). Per il produttore, sono i dati peggiori nel mese di Aprile da sei anni a questa parte.

Di chi è la colpa? Un anonimo analista di Yuanta Securities non ha dubbi nell’identificarlo in One M9. Le consegne del flagship device 2015 di HTC hanno toccato quota 4.75 milioni ad Aprile, un vero e proprio crollo del 43.75% rispetto agli 8 milioni di One (M8) consegnati ad Aprile 2014 e un calo del 35.71% anche rispetto a One (M7), di cui ad Aprile 2013 erano state consegnate 7 milioni di unità.

 

La stessa fonte afferma che HTC potrebbe avere sottovalutato l’impatto che i ben noti problemi di Snapdragon 810, chipset utilizzato su One M9, avrebbero avuto sulle vendite del device. L’azienda aveva stimato entrate comprese tra 1.5 e 1.7 miliardi di Dollari nel secondo trimestre ma, secondo KGI Bank, anche le possibilità di raggiungere l’obiettivo minimo sarebbero al momento davvero esigue.

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com