HTC proporrà meno devices: nel 2012 solo terminali di fascia alta

27 gennaio 201232 commenti

Uno dei principali problemi che da sempre affliggono il mondo Android è l'estrema frammentazione dovuta alla presenza di numerosi terminali con caratteristiche ben diverse tra loro. Ma questo scenario potrebbe presto essere un ricordo: dopo Motorola anche HTC, solitamente piuttosto prolifica in quanto a rilascio di nuovi devices, ha annunciato infatti un deciso cambio di rotta in tal senso.

 

La notizia arriva direttamente dal Regno Unito, grazie alla rivista specalizzata Mobile Magazine, che ha intervistato Phil Roberson, a capo di HTC UK. L’azienda taiwanese ha fatto registrare nell’ultimo periodo risultati scoraggianti, con i ricavi netti crollati del 26%. Ecco perchè Roberson annuncia l’intenzione di compiere una vera e propria svolta a U: il lancio di tanti e svariati devices all’anno andrà in soffitta, per passare a una strategia basata sulla proposta di pochi devices di fascia alta. L’azienda ha inoltre annunciato che il settore tablet non riceverà particolare attenzione (visti anche i magri successi di Flyer e Jetstream), che invece si rivolgerà sempre più verso la ricerca della miglior qualità possibile.

In questo modo, secondo gli analisti, HTC mira a fornire ai clienti una linea di prodotti più snella e  con una precisa identità, obiettivo che perseguirà anche Motorola.Il prossimo Mobile World Congress farà più chiarezza al riguardo: intanto queste notizie ci portano ad immaginare per il futuro  una scena Android meno “caotica” di quella attuale e con terminali che abbiano un’effettiva durata nel tempo senza dover essere archiviati pochi mesi dopo l’acquisto per far posto a un nuovo, inesorabile, modello.

Loading...
  • Anonimo

    HTC nel 2011 ha toppato proprio, troppi modelli di cui alcuni molto simili e pochi aggiornamenti … ma finalmente se ne sono resi conto, come qualità ,desing e materiali HTC è un passo avanti a tutti, era un gran peccato la strada che aveva preso.

    • Homerjay

      sony ericsson nel 2011 ha fatto ancora + schifo visto che è ottava a livello vendite (htc quarta) e ha venduto 1 milione in meno di smartphone rispetto al 2010. S.e. tanti modelli tutti uguali a livello hardware (cambiava solo dimensioni schermo) poco ottimizzati e troppo personalizzati (nel 2012 aumenterà ancora d+ la personalizzazione per appensatire d+ l’interfaccia).

    • Xander088

      Un attimo ahahahah un passo avanti solo riguardo a materiali esterni perché in componenti hardware non ci siamo proprio! ha ancora molto da imparare e l esperienza di questi anni mi ha insegnato ke htc non impara molto in fretta dai suoi errori

  • Ricchia

    Ma non era il punto di froza di android avere una vasta scelta e poter comprare anche dei cellulari a prezzo ridotto? Cioè ci si muove verso le politiche apple?!?!?!

    • glonciavir

      No…i player rimangono molti e in competizione tra loro. Alcuni produttori scelgono di migliorare la qualità dei propri apparecchi con supporto sw più lungo. Questo consente riduzioni di costi, minore svalutazione e un ciclo di vita più dilatato. Ottima iniziativa!

      • Kiriakywar

        Tanto la fascia bassa di HTC era da 300€ in su… non era troppo entry level

    • Xander088

      No tranquillo, questa politica viene adottata da cose come motorola appunto perché non sono in grado di produrre smartphone decenti di fasce intermedie o basse…htc si è solo resa conto che i suoi dispositivi è meglio se li produce solo per una fascia mediò alta…più mediò che alta…invece lascia a case migliori come la samsung la gestione di tutte e 3 le fascia compresi i tablet perché ha le capacità di produrre dispositivi realmente funzionali a bassi costi e per ogni fascia

  • Anonimo

    Io adoro htc che mi ha introdotto ad android con il suo magnifico legend e l’ancor migliore desire z. Mi piace il loro stile perché badano molto all’estetica. Secondo me fanno bene a puntare solo sui telefoni di fascia alta sia perché per ogni produttore sono i più importanti in quanto a guadagno, sia perché htc non ha mai messo in commercio dispositivi economici come si deve.
    Mi spiace invece che trascurino i tablet. Il flyer era un prodotto sensato e l’htc quattro promette bene

  • Anonimo

    Non mi è molto chiaro se HTC proporrà dispositivi solo di fascia alta, abbandonando le altre fascie, spero di no, perchè altrimenti davvero rischia un 2012 peggiore del 2011!
    Anche abbandonare i tablet forse non è una buona idea…

  • spero non facciano gli stessi errori del passato…

  • O3bor

    – devices = more upgrades :)

  • Ulderico

    Alla fin fine si sta dando ragione alla politica commerciale di Apple …..

  • Usumbara88

    Nooooooooo! Ho appena comprato HTC Flyer! Perché poca attenzio, è magnifico! Dog!

  • Io sono ancora in attesa di un vero sostituto del Desire (prima generazione), vero mattatore e veramente al top per il 2010! 
    Nel 2011 si sono susseguiti tanti buoni telefoni…ma solo buoni, e ogni volta si aveva la sensazione che a questi “Sensaction” mancasse sempre qualcosa, nonostante l’ottima idea della partnership con Beats Audio.
    Poi un appunto che continuerò a ripetere all’infinito, non è possibile dover “OBBLIGATORIAMENTE” acquistare un telefono con formato enorme ( con diagonali superiori ai 4,3″) per avere un cellulare top di gamma…a cui comunque, almeno per i telefoni htc del 2011, sembra mancare sempre qualcosa. Solo Samsung (per il mondo android) è riuscita a tirare fuori un cellulare veramente al TOP, e difatti i risultati di vendita sono li a dimostrare la bontà del prodotto.
    Speriamo che il 2012 siano l’anno buono ;)

    Buon weekend a tutti!!!

    • Niccolò Tacconi

      ma sono l’unico a cui non piacciono i samsung??
      io adoro htc ma come te aspetto ancora uno smartphone che qualitativamente sia paragonabile al vecchio desire!!
      aspetto con ansia il ville e l’edge che potrebbero essere degni sostituti!!
      qualitativamente a mio avviso, htc è sopra samsung..il suo problema principale (software) è che la sense andrebbe alleggerita ed ottimizzata per migliorarne fluidità e durata batteria..
      per l’hardware, invece, ora ha iniziato a mettere fotocamere coi controcavoli, quindi nulla da eccepire..andrebbe preso uno schermo retina come quello iphone (o simile per qualità) e poi starebbe al top!!
      per come la vedo io, ora come ora il top è sony per android!

      • richard

        io ho preso un gs2 con contratto tre dopo aver sempre avuto htc. Beh devo dire che pur essendo un prodotto ottimo ha un qualcosa che manca.. in fatto di software,di design..gli htc sono sempre stati avanti a tutti

    • Skn2061

      Non puoi neanche paragonare il desire al sensation..
      il Samsung gs2 ha venduto un botto, ma non è detto che vende di più è il migliore..

  • Paul391

    beh, non che la politica apple che qui vedo criticare tanto sia sbagliata sinceramente… non è che dato che è apple allora la si deve criticare..il fatto di fare un solo telefono ti garantisce anzitutto upgrade rapidi e maggiore “attenzione” insomma. a mio parere htc dovrebbe fare UN telefono di fascia bassa uno media e una alta..così da coprire i 3 settori.. inoltre dovrebbe fare come lg che anche se cambi firmware non ti toglie la garanzia! almeno la povera gente che ha preso smartphone che ormai mamma htc non caga più può modificare senza aver “paura” di perdere la garanzia!

    • Ranton

      Andrà a finire come nel settore TV, dove pian piano Samsung e LG stanno costringendo tutti gli altri ad uscire dal mercato (vedi ad es. Pioneer, Philips, Hitachi) o a ripiegare solo su modelli di fascia alta (Sony).

  • Lotty76

    Era ora…non ci si capiva nulla con tutti quei modelli!HTC meglio di Apple sicuramente e ne ho avuti di iPhone prima di pensarla così…

    • pensa,a casa mia è venuto steve jobs con un coltello minacciandomi di comprare l’iphone al posto del nexus…ho speso 20 euro in più,proprio un ladrone…eppure proprio lo volevo questo gigabyte di ram per tutte le mie esosissime app…che ladro.

  • Al

    Mah, dubito che il problema che ha afflitto HTC sia quello del numero eccessivo di prodotti.
    Il fatto è che Samsung ha fatto molto meglio a livello di rapporto qualità/prezzo e quindi ha mangiato quote di mercato agli altri. D’altra parte tra i vantaggi di un S.O. come Android c’è anche quello di poter cambiare merca di telefono senza perderti le app e gli account.

  • Maxim

    Apple fa un telefono e tu sei sicuro di essere seguito per tutta la vita commerciale del prodotto, il mio desire che, proprio ieri ho visto in vetrina, ancora, a 400 euro…. e’ stato gia’ abbandonato da un paio di anni. Io per questo non comprero’ piu’ htc.

  • Valeroby2005

    Sono contento, tuttof questo anche per la loro troppi problemi politica aziendale sbagliata, clienti poco soddisfatti, io sono uno di questi, per me Htc era il top materiali di qualita, sistema android…la sense etc, ma che delusione, specie quando andava in riavvio, fuori garanzia per un problema estetico…..500 euro cacciati nel cesso,per me Htc puo anche chiudere

  • SAMMY

    nON ME NE FREGA NULLA DI HTC….X ME PUò ANCHE FALLIRE!!!!!!!

  • Niccolò Tacconi

    Io adoro questa casa e questa notizia non può che farmi piacere ma..c’è un ma!!
    spero di interpretare male l’articolo, quando leggo “passare a una strategia basata sulla proposta di pochi devices di fascia alta”..spero che intendano comunque fare smartphones di fascia bassa, poichè in 3 anni sotto ai 200€ ci sono stati (usciti ora,tral’altro) explorer e chacha, tra i 200-300€ ci son stati solo wildfire,wildfire s, gratia,Tattoo ed ora anche salsa..
    i problemi sono invece per la fascia 500-600€ che in 2 anni ha sfornato 20 dico 20 devices!!
    quindi mi auguro di aver interpretato male io la frase e che in realtà htc continuerà a fare buoni prodotti di fascia medio-bassa e ne farà di meno, ma migliori qualitativamente parlando, di fascia alta!

    • Luca T

      Ciao, ecco le parole esatte di Roberson

      ‘We have to get back to focusing on what made us great – amazing hardware and a great customer experience. We ended 2011 with far more products than we started out with. We tried to do too much.’So 2012 is about giving our customers something special. We need to make sure we do not go so far down the line that we segment our products by launching lots of different SKUs.’Luca (autore dell’articolo)

  • Zia

    Era ora che cambiassero idea. Magari i “vecchi” device verranno aggiornati

  • Fabrizio C.

    Ci voleva un GENIO per capire che questa è la strategia commerciale più giusta ! Mi chiedo dove c…o li trovano i loro managers …. !!! L’ unica che non ha ancora capito questa cosa pare essere LG che quest’anno prevede 12 modelli per poi abbandonarli nello sviluppo software, pirloni !

    • Paul391

      perlomeno Lg anche se modifichi il cellulare ti mantiene la garanzia! Questo è un grosso vantaggio per chi vuole subito provare qualcosa di diverso dalla stock rom lg..

  • Margalus

    Ottima cosa. Così sarà più semplice tenere tutti aggiornati(se non lo faranno prevedo un fail chiaramente) e soprattutto non si spaventerà l’utenza di fronte all’enorme mole di telefoni con caratteristiche hardware/prezzo simili ma con poche differenze..cosa che generalmente può interessare allo smanettone per via della curiosità e della passione ma che ad un utente normale fa solo che paura

  • Pingback: Lastest Htc Legend Firmware Upgrade News | Internet Evolution()