HTC Sensation: ecco lo sblocco ufficiale del bootloader

15 agosto 20118 commenti
Come preannunciato dalla stessa HTC il momento è arrivato: da oggi tutti i possessori di HTC Sensation con firmware 1.45.401.2. potranno avere lo sblocco del bootloader per via ufficiale, senza ricorrere a metodi secondari.

 

Farlo è veramente semplice, basta recarsi sul sito dedicato di HTCdev e seguire le semplici istruzioni mostrate a video. Vi sono però alcune avvertenze che HTC raccoglie in queste righe:

Some content on your device may also be invalidated and cannot be accessed any more because of invalid DRM security keys. This includes content that you may have purchased through a 3rd party vendor and through HTC. Furthermore, although you will still be able to receive updates to your device via FOTA (“firmware over the air”), we do not guarantee that updating your device via FOTA will not render your device unusable. Please understand that you will not be able to return your device to the original state and going forward your device may not be held covered under the warranty for all claims resulting from the unlocking of the bootloader. HTC bears no responsibility if your device is no longer usable afterwards.

In poche parole, alcuni contenuti non saranno più accessibili a causa dell’invalidamento di alcune chiavi DRM (ma questo non dovrebbe causarvi problemi). Altri contenuti scaricati o acquistati da terzi o dalla stessa HTC potrebbero non essere più in grado di funzionare correttamente e i successivi aggiornamenti via FOTA (quindi quando arriva la notifica sul telefono della disponibilità di un update) potrebbero non andare a buon fine e rendere il dispositivo inutilizzabile. In tutto questo HTC non si ritiene responsabile e la garanzia non coprirà eventuali danni causati.

Per fortuna però che lo sblocco del bootloader rende quasi impossibile l’inutilizzabilità del dispositivo a causa di errori ed aggiornamenti in quanto, grazie a svariate guide presenti sul web, è ormai quasi tutto risolvibile.

 

  • Anonimo

    Visto in questi termini conviene utilizzare vie non ufficiali….

  • Anonimo

    Visto in questi termini conviene utilizzare vie non ufficiali….

    • Smb

      Le vie non ufficiali hanno gli stessi potenziali problemi, solo che nessuno te li mette per iscritto…

      • Anonimo

        Si è vero, ma con la differenza che non dichiari ufficialmente al produttore che invalidi la garanzia. Vedrai esempio del desire con riavvii continui…in questo caso pur essendo un problema hw noto loro potrebbero dirti che è colpa dello sblocco…. Io mi trovo bene con il telefono no root, ma se decidessi di eseguire il root non ufficiale, almeno in caso di guasto ho una carta in più da giocarmi con la garanzia.

  • http://twitter.com/L0cutus_of_B0rg Stefano Zamprogno

    e samsung che aspetta ?

    • Bluevex

      Sono già sbloccati che dovrebbe fare altro? -_-

  • http://pulse.yahoo.com/_LOIILHCFGEZ6KJFFYQORAPGLUU Emanu_Lele

    Ma non ho capito una cosa. Non c’è garanzia se qualche cosa va storto oppure non c’è garanzia e punto?
    Nel senso che: ho capito che se sopraggiunge qualche problema software allora cavoli miei, ma se invece lo slocco va a buon fine e poi una paio di mesi dopo lo schermo fa le bizze o alla scheda madre salta qualche contatto? Lo riparano in garanzia o no?

    • Smb

      Lo sapremo solo provando….