HTC: “Siamo ottimisti per il 2014 e arriverà un nostro dispositivo indossabile entro Natale”

6 febbraio 201412 commenti

In un'intervista con Bloomberg News, due importanti figure di HTC, Chang ChialinChief financial officer e head of global sales, e Cher Wangchairwoman, hanno discusso del declino dell'azienda taiwanese e del suo futuro.


La maggior parte dell’intervista si è concentrata sul marketing, sicuramente uno dei punti deboli di HTC. Wang, infatti, afferma che “il marketing non è mai stato importante per noi e questo non va tanto bene” e che questa è stata certamente una delle cause che hanno portato al “fallimento”, in termini di vendite, dell’HTC One. Nonostante tutto, però, Chialin dice che l’azienda è “positiva e ottimistica per quanto riguarda il 2014, paragonato al 2013“.

La parte forse più interessante di quest’intervista, tuttavia, riguarda ciò che Wang afferma sui dispositivi indossabili:

Un (nostro) dispositivo indossabile sarà disponibile per la stagione natalizia di quest’anno dopo anni di problemi tecnici e di sviluppo.

Molti anni fa abbiamo iniziato ad interessarci di smartwatch e dispositivi indossabili, ma solo ora crediamo di aver davvero risolto i problemi di batteria e di luce LCD. Questi sono problemi cruciali per i clienti.

Questa dichiarazione segue quella del CEO Peter Chou, poco tempo fa, il quale diceva che “questa categoria è critica per HTC“.

Che dire, anche l’azienda taiwanese vuole entrare in questo campo, così come tutti gli altri produttori. Staremo a vedere se riusciranno a creare qualcosa di interessante, magari con un design premium, un po’ come l’HTC One.

Non ci resta che attendere e augurare ad HTC una (rapida) ripresa finanziaria.

Loading...