HTC Vive Consumer Edition a 799$ a partire da Aprile, preordini dal 29 Febbraio

21 febbraio 20163 commenti

HTC ha reso ufficiale il lancio per il grande pubblico di HTC Vive, il proprio sistema di Realtà Virtuale che andrà a competere con Oculus Rift e che promette di dare battaglia.

HTC Vive sarà disponibile in pre-ordine a partire dalle 16.00 del 29 Febbraio in 24 paesi, tra cui l’Italia, mentre le consegne inizieranno dal 1 Aprile. Il dispositivo costerà la bellezza di 799$ e verrà spedito in bundle con 2 controller wireless per il movimento di mani e braccia e due titoli già pronti per l’utilizzo, Job Simulator e Fantastic Contraption.

Secondo Dan O’Brien, vice-presidente della divisione Virtual Reality di HTC, il VIVE “è pronto per competere fin dal primo giorno con Oculus Rift nell’offrire un’esperienza completa”. HTC vuole che gli acquirenti abbiano da subito tutto ciò di cui hanno bisogno per trovarsi a proprio agio con la nuova esperienza, senza dover acquistare ulteriori accessori. Il Vive dispone infatti di una fotocamera frontale che può riprodurre ciò che accade nel mondo reale e che, unita ai sistemi di controllo del movimento e delle collisioni Chaperone e Lighthouse, consente all’utente di rimanere al sicuro e in contatto con il mondo esterno. Non manca inoltre la connettività Bluetooth per il collegamento con lo smartphone, grazie alla quale potremo rispondere ad eventuali chiamate senza lasciare la realtà virtuale.

Screen-Shot-2016-02-21-at-9.09.13-AM

Da oggi conosciamo anche le specifiche tecniche consigliate per PC che serviranno per utilizzare il Vive,ovvero un processore i5 di 4° generazione, 4GB di RAM, GPU Nvidia GeForce GTX 970 oppure Radeon R9 290, una porta HDMI e una USB, con Windows 7 o superiori a muovere il tutto.

HTC Vive presenta dunque qualche differenza a livello hardware con Oculus Rift, anche se alcune di esse verranno colmate durante l’anno con il lancio dei nuovi accessori per il Rift, ma è importante adesso chiedersi cosa accadrà a livello software. A differenza del rivale infatti, HTC Vive non avrà titoli in esclusiva e la società lascerà che la piattaforma sia aperta: “abbiamo detto agli sviluppatori che non daremo esclusive e che potranno rilasciare le loro produzioni su qualsiasi piattaforma”, dice O’Brien. Riuscirà questo approccio a risultare più efficace delle collaborazioni esclusive di cui potranno usufruire gli acquirenti di Oculus Rift? Ne sapremo probabilmente di più dopo la Virtual Reality Developer Conference che si terrà a Marzo a San Francisco e dove sicuramente verranno svelati ulteriori dettagli sui nuovi dispositivi.

Ricapitoliamo dunque: HTC Vive Consumer Edition. 29 Febbraio ore 16.00. 799$ per il visore, i sensori, i controller per il tracking delle braccia e due titoli precaricati. Che ne pensate? Il gioco varrà la candela?

Loading...
  • sanio

    scafale

  • Latttina

    Solo una gtx 970? Beh dai neanche tanto…. Ma va a ciapà i rat va….

  • Alberto LXI

    Vedremo le richieste Hardware($) di Samsung per il il suo VR.