Huawei raggiunge Apple: strapotere del P8 Lite

2 marzo 201744 commenti

Huawei ha conquistato un'importanza che, fino a poco tempo fa, era impensabile per molti. A tale riguardo, le statistiche deducibili dall'ultima ricerca di comScore fanno luce sulle tendenze di un mercato italiano che, in questi sei mesi, si è distinto per conferme ed alcune sorprese.

Huawei non smette di stupire

Per cominciare, diminuisce il peso dei feature phone vecchio stile che, a fronte di una quota di mercato pari al 73% per i moderni smartphone, devono accontentarsi di un modesto 27%.

Focalizzandoci ora sui principali sistemi operativi in ambito mobile, Android conferma il suo predominio grazie ad un ragguardevole 71.6%; in seconda posizione troviamo iOS con il 19.2%; meno positivi i risultati di Windows Phone e BlackBerry OS che ammontano, rispettivamente, al 7.7% ed allo 0.3%.

Huawei raggiunge Apple strapotere del P8 Lite (1)

I dati più interessanti arrivano adesso, considerando i market share dei produttori più in voga del momento: Samsung mantiene saldamente il primo posto con il 29%; in seconda posizione, Apple è costretta a condividere il palco del 22% insieme a Huawei che, soprattutto grazie all’amatissimo P8 Lite, è riuscito a crescere in maniera esponenziale; con percentuali decisamente più contenute seguono LG, Google, Nokia, Alcatel, Sony, HTC e Motorola (più altri brand minori).

Huawei raggiunge Apple strapotere del P8 Lite (2)

Detto questo, cosa ne pensate dei traguardi che, in così breve tempo, Huawei ha conseguito?

Loading...