Huawei non si ferma: crescita straordinaria nel 2017

3 maggio 20176 commenti

Huawei continua la sua inarrestabile ascesa e, nel corso di questi primi mesi del 2017, i motivi per sorridere non sono certo mancati.

Huawei cresce ancora

Analizzando i dati nello specifico scopriamo che, durante il trimestre che va da gennaio a marzo, l’azienda cinese ha spedito oltre 34.55 milioni di smarphone in tutto il mondo. Questo ha generato un incremento che, in percentuale, ammonta al 21.6% di vendite in più rispetto al medesimo periodo dello scorso anno.

Ma le notizie positive non si fermano qui. Tornando a focalizzarci sul report divulgato da IDC veniamo al corrente di un ulteriore passo in avanti circa il market share complessivo: parliamo infatti di un aumento del 9.8% che incorona Huawei come terzo produttore più importante a livello globale, dopo i diretti avversari di casa Apple e Samsung.

Loading...
  • lupin28000

    Non avevo dubbi, qualità prezzi (almeno prima di p10) e performance

  • Robertoio

    Per forza.. Sta facendo un marketing impressionante sia in tv che nei volantini delle catene principali.. Se anche LG e Sony avessero investito così se la giocherebbero per bene.. Htc prima di fare marketing deve assumere il personale dato che lo fa gestire al custode del negozio di ferramenta di fronte

    • teob

      Farà anche tanta pubblicità ma ti porti a casa degli ottimi telefoni sopratutto nella fascia attorno ai 200….cosa che a Sony e ad lg riesce poco

    • Pignolatore®

      Guardando la versione originale di quantico in streaming ho potuto notare un bel fascione nella parte bassa dello schermo che pubblicizzava il g6.
      Certo non è paragonabile alla pubblicità che fa samsung, ma alla fine è una serie tv piuttosto seguita e sono sicuro che lg non si aspetti la mole di vendite che fa samsung…però potrebbe servire, è già più di quello che faceva di solito

    • Snake65fr

      Dici bene: sta facendo. Ma QUATTRO anni fa era assente dal panorama mobile. Se adesso vende così tanto penso che il merito sia di una serie di fattori che vanno dall’ottima qualità dei prodotti, intesa come hardware e software; continua ricerca e sviluppo, molteplici canali di vendita (Honor), produzione in casa della componentistica chiave (processori, modem). DOPO tutto questo è stata in grado, anche con la pubblicità di farsi percepire come marchio appetibile. Personalmente ho un Honor 6 Plus del 2015, penso il primo con doppia fotocamera posteriore, acquistato a luglio 2016 su Amazon € 219,99. Funziona perfettamente sia come hw che come sw; unica grossa pecca le scritte dei menu minuscole. Prima avevo un Samsung S3 che usato allo stesso modo dovevo riavviare o spegnere e rimuovere la batteria quasi ogni settimana. La differenza sta nel far girare Android il più possibile come Apple fa girare iOS.
      Il miglior modo di fidelizzare un cliente.

  • minnifuttu

    Come qualitá dei prodotti é ottima e posso dire che lavorando per una delle grandi catene di negozi la percentuale di difettosi é molto bassa e si vende molto piú di samsung