CES 2017: Hyundai annuncia il supporto al controllo delle automibili tramite Google Home mediante Blue Link

4 gennaio 20176 commenti
Giunge notizia dal CES di las Vegas 2017 che HYUNDAI, la nota casa automobilistica, abbia annunciato una partnership con Google.

Tale partnership prevede l’integrazione al supporto per i comandi vocali di Google Home. Ciò comprende le funzioni di accesso remoto Blue Link tramite l’assistente personale di Google.

Nel 2015 HYUNDAI SONATA è stata la prima macchina ad implementare Android Auto ma, ora,  al CES 2017 la compagnia ha annunciato che gli utenti di Blue Link service da questo momento potranno sfruttare Google Home per mandare i comandi alle loro macchine. Questo servizio offrirà, ai conducenti, il supporto automatico anche in situazioni di emergenza e consentirà a quest’ultimi di controllare alcuni aspetti della vettura tramite il collegamento con il proprio smartphone, Apple Watch o un qualsiasi dispositivo Android Wear.

Blue Link è il servizio utilizzato esclusivamente per comunicare con le auto Hyundai e per gestire le funzioni intelligenti dei suoi veicoli. Il costo è di $ 100 all’anno e concede l’accesso remoto tramite il web e l’applicazione Blue Link. Il servizio porta la connettività senza soluzione di continuità, direttamente nelle auto Hyundai con funzionalità come Remote Start con climatizzatore, Ricerca Destinazione  fornito da Google, Car Finder in caso di furto della vettura ed un assistente stradale avanzato. Il Servizio  può essere facilmente accessibile mediante i pulsanti sullo specchietto retrovisore e dalla consolle centrale, mediante Web o tramite l’applicazione per smartphones. Oltre a Google Assistant, alcune di queste caratteristiche possono anche essere controllate tramite Android Wear e apple watch.

COME FUNZIONA:

Per inviare i comandi ai veicoli tramite l’Assistente di Google, gli ingegneri hanno sviluppato un metodo per collegare Blue Link e Google Assistant. Una volta che un cliente ha collegato con successo il suo account, i Comandi e servizi a distanza saranno inviati ai veicoli solo dopo il collegamento del loro Personal Identification Number Blu (PIN).

Le funzionalità comprendono:

  • L’invio di un indirizzo al sistema di navigazione
  • controllo remoto delle luci
  • Avviare e interrompere la ricarica del veicolo
  • avviare a distanza il Climate Control

 

  • Jojo

    Ma come funziona? Il veicolo si connette solamente tramite bluetooth allo smartphone?

    • Doc74

      la tecnologia blue link utilizza il bluetooth e/o il cavo , però non sò se in questa nuova incarnazione può supportare altri metodi. Visto che parla di connessione ” tramite web” e 100$ annui suppongo l’auto abbia una sim dedicata che permetta il traffico dati 3-4G.
      La mia è solo speculazione

      • Jojo

        Ah ok. Grazie per la risposta

  • Doc74

    Poi un adolescente cinese ti buca la connessione e ti distrugge la macchina .
    Chiariamolo io sono assolutamente favorevole a tutto cio’ ,ma ricordiamoci bene di quali sono i rischi di tecnologie del genere .

    • alex

      “ti buca”…….

  • alex

    Ma anche no u.u