IDC: Android saldamente in testa, iOS e Windows Phone continuano a seguire

13 febbraio 2014198 commenti
Dopo aver analizzato e consultato i dati finanziari di ogni grande produttore del mercato mobile, durante le scorse ore IDC ha pubblicato la propria ricerca di mercato relativa ai grandi sistemi operativi del mercato, per poter sapere come realmente sono cresciuti fino alla fine del Q4 2013. Ovviamente troviamo sempre Android in testa, seguito da iOS e Windows Phone.

Ecco il nuovo grafico:

idc

 

Con oltre un miliardo di device mobile venduti nel 2013 non potevamo che aspettarci una grande crescita in volumi di spedizione per i device Android, i quali rispetto allo stesso periodo dello scorso anno sono cresciuti del 40.3% (226 milioni), per uno share totale del 78.1%.

In crescita anche iOS di Apple, il quale, pur perdendo terreno in termini di share (17.6), riesce a spedire più device rispetto allo scorso anno (51 milioni) con una crescita del 6%. In continua crescita anche Windows Phone, il quale registra la più grande crescita di spedizioni del mercato con il 46.7%, seppur ancora le unità non fanno preoccupare nessun concorrente (8.8 milioni).

In continua discesa libera BlackBerry, il quale scende a 1.7 milioni di device spediti per uno share dello 0.6% (un calo del 77%).

Un quadro di fine 2013 che esalta ulteriormente lo strapotere di Android. Chissà se nel 2014 la storia si ripeterà.

 

  • Pingback: IDC: Android saldamente in testa, iOS e Windows Phone continuano a seguire | News Novità Notizie Trita Web()

  • Pingback: IDC: Android saldamente in testa, iOS e Windows Phone continuano a seguire - HostingPost.itHostingPost.it()

  • Pingback: IDC: Android saldamente in testa, iOS e Windows Phone continuano a seguire | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Lorenzo Bri

    Era ovvio

  • Claudio 62

    contentissimo per android))))

    • l’808 è contento di se stesso

      Malware, mancati aggiornamenti, frammentazione, ottimizazione nulla, fossi in te sarei invece super inca**ato

      • Ciao

        Sono curioso: mi dici come si fa a prendere un malware per Android? Ci sono app infette nel playstore?

        • italba

          Nel Google play no, puoi stare tranquillo, e gli altri playstore… basta evitarli!

      • italba

        l’808 cornuto e contento

        • nemo

          Ti prego italba, basta stuzzicarlo, il prossimo nick che leggo che inizia con “l’808..” mi fa ridere così tanto da lasciarmi una paresi.. È solo un ragazzino che ha acquistato un telefono con un OS scomparso e che nessuno dei suoi amici ricorda,un telefono diventato vecchio poche settimane dopo che l’ha acquistato quando c’è stato il boom di android come anti-ios. Lascialo perdere tanto è solo fastidioso ma innocuo

          • italba

            Ma lui e Ruppolo sono la cosa migliore di questo forum! Se ogni tanto non mi posso divertire un po’ con i nostri troll preferiti, mi tocca trovarmi qualcosa di serio da fare!

  • lele

    Arriverà mai Android per pc?

    • moffolo

      Ricordo che sul netbook di mia madre è possibile far partire il sistema con WIndows 7 o con Android (una versione ormai vecchia). Quindi, per rispondere alla tua domanda: c’è già… (ma personalmente non so quanto senso abbia).

      • Nicola

        Infatti sono d’accordo, a quel punto si prende un tablet

      • Ruppolo

        Il problema dei netbook non è il sistema che parte, è che ritorna.

    • Carlo

      Sarebbe un controsenso da parte di Google, visto che il loro prodotto per questo segmento è Chrome OS.

      • Max

        Per dirla chiara è tanto tempo che non uso chrome, poi adesso con le versioni 4x, in qualsiasi dispositivo spesso va in crash, soprattutto sui nexus.

        • riccardo

          In effetti ho notato anch’io con le nuove release di android 4x, va spesso in crash, io ho un nexus7.

          • Max

            Di nexus7 2013 ne ho due e danno anche a me diversi problemi di crash, soprattutto quando vado a sfruttare l’ ambiente grafico in particolare.

        • Carlo

          Per segmento intendevo notebook e non il browser Google Chrome ma Chrome OS (http://it.wikipedia.org/wiki/Google_Chrome_OS)

    • Gennaro

      Android è un sottoprodotto linux quindi se vuoi una compatibilità con il computer assoluta passa al pinguino

    • Cima

      C’è da anni ormai: http://www.android-x86.org/

      • swrtyu

        poco ottimizzata :(

  • Pingback: IDC: Android saldamente in testa, iOS e Windows Phone continuano a seguire - WikiFeed()

  • Pingback: IDC: Android saldamente in testa, iOS e Windows Phone continuano a seguire | Crazyworlds()

  • Frank’s neXus

    Diciamo che c era da aspettarsi questa situazione.. Android ha lo strapotere perche viene installato in un sacco di dispositivi ed é molto adattabile rispetto all’ uso che se ne vuole fare.. Ios é un po ballerino al momento ma rimane sempre in un posizione secondaria (soprattutto perché viene montato solo su iPhone e iPad) windows sta migliorando velocemente ultimamente ed era prevedibile un miglioramento cosi evidente (anche se le vendite rimangono nettamente inferiori rispetto ai concorrenti) e blackberry? Vabbe l’ hanno messo cosi tanto per.. Sappiamo tutti che farà la fine di symbian

    • Altir

      Windows Phone sta lavorando duramente …. Android tra qualche tempo dovrà iniziare a preoccuparsi seriamente ….

    • Ruppolo

      Per ora la fine di Symbian l’ha fatta Android: tanti terminali venduti, pochi terminali utilizzati.

      • italba

        Stai a vedere che la gente li compra tanto per fare dispetto a te.

        • Ruppolo

          Li compra per telefonare, nulla di più.

          • italba

            Per “telefonare e basta” basta spendere 20€. Possibile che siano tutti tanto scemi da spenderne almeno 100 senza alcuno scopo?

          • Ruppolo

            Si.
            Anch’io lo sono stato, nell’era pre-iPhone. Anzi, molto più scemo di quei “tutti” che spendono 100 euro, visto che ne ho spesi una volta 350, una volta 650 e una volta 750, di euro, per degli “smartphone” che più che telefonare non facevano. Oh si, sulla confezione c’era scritto che facevano TUTTO: Web, posta, musica, foto… tutto quello che oggi sta “scritto sulla scatola” di un iPhone, stava scritto anche allora, sul Sony Ericsson P910i (750 euro) e sul Palm Treo 650 (650 euro).
            MA ERA FALSO! E l’ho scoperto SULLA MIA PELLE.
            Ora sono meno scemo, e non comprerò mai un Android: la lezione mi è servita.

          • italba

            Hai citato due telefonini di 10 anni fa, nessuno dei due con Android. Ma ti rendi conto di quello che dici e dei tuoi strani percorsi mentali?

          • Ruppolo

            Mi pareva ovvio il paragone tra i terminali odierni da pochi soldi con Android e gli smartphone dell’era pre-iPhone: servivano (e servono) solo per telefonare.

          • italba

            Mi pare ovvio che non sai cosa rispondere e ti arrampichi sugli specchi, come al solito.

          • Ruppolo
          • italba

            Interessante questo grafico, si può cambiare il periodo esaminato:
            Gennaio 2013 iOS 60.56% Android 24.51%
            Gennaio 2014 iOS 54.45% Android 34.6%

            Continuate così…

          • Ruppolo

            Apple non sta perdendo nulla, ogni anno vende un numero maggiore di iPhone, iPad, Mac, software, musica, film, libri, eccetera. Ogni trimestre è migliore di quello dell’anno precedente.
            La quota di mercato scende per il semplice motivo che si inseriscono nuovi produttori di smartphone Android.
            Comunque leggendo queste percentuali non dimenticare che si vendono 4 volte e mezza più Android rispetto iOS: anche solo a spanne puoi notare il flop androide.

          • italba

            Il flop?!?! Se non esistessi dovrebbero inventarti! Comunque, te l’ho spiegato già almeno trenta volte, facciamo trentuno. Se la tua quota di mercato scende del 5% l’anno e il mercato sale PIU’ del 5% l’anno, puoi vendere più dell’anno precedente, in termini assoluti. Ma continuando così, visto che il mercato non può continuare a crescere all’infinito, prima o poi inizi a rallentare e a diminuire le vendite. Lo stesso dicasi per le percentuali di accesso a internet. Se Android aumenta la sua percentuale del 10% l’anno e Apple la diminuisce del 6%, tra quanto tempo Apple sarà superata anche in questo settore? Si accettano scommesse…

          • Ruppolo

            “Il flop?!?! Se non esistessi dovrebbero inventarti!”

            Vuoi negare che sia un flop?

            Solo 9 terminali Android su 100 utilizzano Internet (posto che su 100 iOS, 100 utilizzano Internet). Più flop di così cosa vuoi?

            Immagina di applicare questi risultati alle automobili: su 100 Fiat Multipla, 9 corrono per strada, le altre 91 rimangono sempre ferme.

            Oppure sul tonno Rio Mare: il 9% viene mangiato, il 91% gettato nell’umido.

            “Ma continuando così, visto che il mercato non può continuare a crescere all’infinito, prima o poi inizi a rallentare e a diminuire le vendite.”

            Hai ragione, infatti là dove il mercato è saturo, gli USA, è Android a retrocedere.

            “Si accettano scommesse…”

            Nessun problema, finora ho azzeccato tutte le previsioni comprese quelle a lunga scadenza.

          • italba

            Un flop installato sull’80% dei telefoni venduti? Scommetto che quando la tua squadra vince il campionato metti il muso e quando retrocede festeggi! Lascia perdere gli USA, lì i telefoni ti arrivano con l’abbonamento. E se vai a “scremare” dai terminali Android quelli di fascia bassa e consideri solo quelli di fascia medio-alta le percentuali di accesso a internet sono probabilmente simili a quelli di Apple, e comunque con percentuali di crescita a due cifre. Quanto alla tua capacità di divinazione, hai mai pensato di darti alle scommesse ippiche?

          • Elias Koch

            scusa, qui è solo per flammare…ma sai, per puro calcolo, la apple non conquista quote di mercato da 3 anni, ma vende sempre qualche numero maggiore di device…quindi per logica, sta vendendo ai suoi stessi utenti nuovi telefoni in sostituzione dei vecchi… :D

          • Ruppolo

            Tu e la logica non vedete oltre il palmo del naso: Tutti vendono più smartphone perché aumentano i clienti, clienti che non hanno mai avuto uno smartphone. Ce ne sono ancora miliardi, per cui il trend attuale proseguirà.
            Le quote di mercato di Apple scendono per il semplice fatto che continuano a nascere produttori di smartphone con Android, soprattutto in Cina. Ma è anche vero che sono quasi tutti prodotti di fascia bassa, dove è facile vendere grosse quantità (e quindi prendere quote di mercato basate sulle unità vendute).

          • Elias Koch

            mi pare interessante notare che il marketshare della apple è in costante declino mentre il robottino è in costante aumento, senza contare la fiducia che viene data dagli azionisti, guardati i tracolli immediati alla presentazione del Iphone 5 e del 5s, mentre GOOG è in salita costante, le due cose assieme creano quello che si chiama “previsione di mercato” che non arride alla apple nel settore smartphone e tablet.
            Poi giustamente, su un android non sei costretto a navigare in internet, le cose le puoi fare in 100 modi, mentre Iphone è sempre connesso di default con i server della casa madre, questo spiega la maggiore presenza dei device Ipay sulla rete, ma non conferma che tutte quelle persone siano attive su internet..

          • Ruppolo

            “mi pare interessante notare che il marketshare della apple è in costante declino mentre il robottino è in costante aumento”

            Oh certo, e Windows Phone è in drastico aumento più di tutti: tra poco Microsoft butterà tutti fuori?

            “senza contare la fiducia che viene data dagli azionisti”

            Gli azionisti non contano nulla, da questo punto di vista.

            Ma se vuoi farli contare, controlla pure il valore delle azioni Apple negli ultimi 15 anni.

            “guardati i tracolli immediati alla presentazione del Iphone 5 e del 5s,”

            Ovvio, le azioni Apple sono soggette a speculazioni: si compra prima della presentazione, facendo salire il valore, quindi si vende quando il prezzo è alto. Accade ogni volta.

            “mentre GOOG è in salita costante,”

            Anche Apple è in salita costante. Ma Apple è molto più solida, come azienda, rispetto a Google (che si basa sostanzialmente sull’aria fritta, come Facebook).

            “le due cose assieme creano quello che si chiama “previsione di mercato” che non arride alla apple nel settore smartphone e tablet.”

            La previsione di mercato interessa le aziende e gli azionisti, non gli utenti. Agli utenti interessa sapere che lo strumento che andranno ad acquistare è fruibile e di conseguenza fruito. E questo si vede dalle statistiche di utilizzo.

            “Poi giustamente, su un android non sei costretto a navigare in internet,”

            Anche su una Fiat non sei costretto a guidare.

            “le cose le puoi fare in 100 modi,”

            Le cose? Quali “cose”?

            “mentre Iphone è sempre connesso di default con i server della casa madre, questo spiega la maggiore presenza dei device Ipay sulla rete,”

            Le statistiche di cui ho postato il link si basano su 40 mila siti visitati mensilmente da 160 milioni di visitatori unici, in cui certamente non ci sono i server Apple.

            “ma non conferma che tutte quelle persone siano attive su internet..”

            Eccome se lo conferma!

            Ma abbiamo altri dati, coerenti con quanto visto. COERENTI ed ETEROGENEI:

            http://www.flickr.com/cameras

            https://www.mapbox.com/labs/twitter-gnip/brands/#5/38.000/-95.000

            http://appleinsider.com/articles/13/01/28/mobile-safari-dominated-akamais-mobile-browser-market-in-q3-2012-but-trailed-android-in-cellular-requests

            http://www.phonearena.com/news/Apple-iPhone-and-Apple-iPad-source-of-82-of-mobile-Black-Friday-sales_id49865

          • Elias Koch

            allora, ti spiego le cose con calma,

            1)si, se wp continua così, tra 2 anni si sarà mangiato una fetta enorme del mercato, come è successo dal 2010 al 2011 con android.

            2) il grafico di apple è una campana, quello di google è una diagonale in salita, prima o poi anche google scenderà, ovvio, ma la apple sta già scendendo, sono 2 anni che non vede il valore delle proprie azioni salire, ma sta lentamente scendendo, contolla pure.

            3) se gli azionisti vendono definitivamente e non finanziano più, ogni azienda quotata in borsa è destinata a crollare, gli utenti contano molto poco, per quanto possano essere soddisfatti del prodotto. A meno che tu non decida di devolvere tutti i tuoi soldi per finanziare gli investimenti apple.

            4) se hai un’auto e la usi, devi usare le strade, ma capisco che ti sorprenderà scoprire che se hai un pc o un tablet o uno smartphone, non sei costretto ad usarlo su internet, a meno di non dover postare le tue foto sulla tazza del cesso come fanno generalmente gli isheep

            5) i tuoi dati eterogenei sono simpatici,

            -il primo link dimostra come mai flickr è passato da un blog di fotografi (che rimpiango) ad un social connesso al telefono, i veri fotografi non usano un iphone. Quindi questo dimostra solo l’attitudine a postare online ogni secondo della propria vita di chi usa Iprodotti

            -il secondo link dimostra che dove c’è apple c’è android e dove c’è android non sempre c’è apple..Non ho letto numeri.

            -già apple insider è di parte, ma mi presenti un risultato del Q3 2012, focalizzato sugli USA, ovvero il momento di massima diffusione degli iphone in america…Direi Applefail

            -ultimo link, il venerdì nero americano! Dimostra soltanto che gli Isheep fanno più acquisti online degli altri, ed anche questo è negli USA dove gli iphone sono circa il 50% di tutti i telefoni in circolazione…allora sei proprio un genietto, questo significa solo che gli utenti android non erano così interessati “in quel giorno” a comprare online, non spiega che il sistema operativo non viene usato.

            riassumendo, ti consiglio di verificare il significato della parola “coerenza” cisto che i tuoi link non hanno dimostrato nessuna coerenza, o meglio hanno coerentemente dimostrato che gli Isheep sono ottimi utilizzatori di GOOOOOOOOGLE

          • Ruppolo

            Ti rispondo anch’io con calma.

            1) WP sale molto in termini di percentuale sulla percentuale, ma questo è normale per chi inizia da zero.

            Ad esempio se passo dal 1% al 1,5% ho avuto un incremento del 50% mentre se passo dal 50% al 60% ho avuto un incremento del solo 20%, così si esprimono i markettari.

            In ogni caso WP ha deciso di puntare alla fascia bassa, dove è facile fare numeri (ma non utili…)

            2) Le azioni non ci interessano, non dicono nulla dell’azienda. Confronta ad esempio le azioni Microsoft, praticamente stabili (in realtà leggermente diminuite) negli ultimi 15 anni).

            Osserva comunque i dati di 5 anni, e vedrai la diagonale di salita di Apple.

            3) “se gli azionisti vendono definitivamente”

            Frase priva di significato. Gli azionisti possono vendere solo ad altri azionisti (o all’azienda che ha emesso le azioni, se questa decide di ricomprarle).

            “e non finanziano più”

            Apple non ha bisogno da molto tempo dei soldi dei finanziatori, tant’è che ha iniziato un piano di riacquisto delle azioni (visto che hanno 160 miliardi in cassa).

            “ogni azienda quotata in borsa è destinata a crollare”

            Ma anche no, visto che MS non emette azioni da una quindicina di anni.

            Gli azionisti servono per partire, non per continuare. Mi sa che tu di finanza non sei molto dotto.

            “gli utenti contano molto poco”

            Gli utenti sono tutto: da essi provengono i soldi per tutte le spese e per il ritorno degli investitori.

            Naturalmente se vendi al costo, non realizzi utili. Vedi Nokia.

            “A meno che tu non decida di devolvere tutti i tuoi soldi per finanziare gli investimenti apple.”

            Apple non ha bisogno dei soldi degli investitori, ne ha fin troppi (infatti ora sta facendo il contrario, si ricompra le sue azioni).

            4) Discorso senza capo ne coda. Uno smartphone è un dispositivo mobile che si differenzia dal vecchio palmare proprio per la capacità di connettersi a Internet. Usare uno smartphone per scopi diversi dal connettersi ad Internet non ha senso ed è uno spreco di soldi.

            5) “-il primo link dimostra come mai flickr è passato da un blog di fotografi (che rimpiango) ad un social connesso al telefono, i veri fotografi non usano un iphone. Quindi questo dimostra solo l’attitudine a postare online ogni secondo della propria vita di chi usa Iprodotti”

            A questo punto dovresti spiegare perché i terminal Android sono quasi assenti: differenze nel DNA degli utenti?

            “-il secondo link dimostra che dove c’è apple c’è android e dove c’è android non sempre c’è apple..Non ho letto numeri.”

            Il secondo link mostra molto rosso. Rosso = iOS.

            Di nuovo: differenze nel DNA?

            “-già apple insider è di parte,”

            Già quando si guarda chi riporta i dati rispetto i dati stessi vuol dire che si è con le spalle al muro.

            “ma mi presenti un risultato del Q3 2012, focalizzato sugli USA, ovvero il momento di massima diffusione degli iphone in america…Direi Applefail

            Puoi sempre postare dati contrastanti, o il dottore te lo ha proibito?

            “-ultimo link, il venerdì nero americano! Dimostra soltanto che gli Isheep fanno più acquisti online degli altri,”

            Quindi di nuovo differenze sul DNA?

            “ed anche questo è negli USA dove gli iphone sono circa il 50% di tutti i telefoni in circolazione…”

            Quindi gli abitanti degli USA hanno un differente DNA?

            Oppure è il risultato del fatto che avendo iniziato prima l’esperienza androide, ora ne stanno alla larga?

            “allora sei proprio un genietto,”

            Allora vedo che passi all’attacco personale, oltre che a quello sul “chi riporta la notizia rispetto la notizia stessa”… siamo alla frutta?

            “questo significa solo che gli utenti android non erano così interessati “in quel giorno” a comprare online,”

            Kaspita, ma questo è un fatto degno di studi antropologici!

            O forse è solo un maldestro tentativo di arrampicata sugli specchi…

            “non spiega che il sistema operativo non viene usato.”

            Infatti non lo spiega, LO TESTIMONIA solamente.

            La spiegazione la lascio a te.

            “riassumendo, ti consiglio di verificare il significato della parola “coerenza” cisto che i tuoi link non hanno dimostrato nessuna coerenza,”

            Ah no? TUTTI dimostrano un MAGGIOR utilizzo di iOS rispetto Android, ovvero l’opposto di quanto dovrebbe essere, stando alle vendite.

            Ora trova tu un link dove si evince il contrario.

          • Elias Koch

            stavo per risponderti, poi mi sono impelagato nel leggere le migliaia di minch***e che hai scritto incessantemente per giorni e giorni, senza alcuna remora e con un furor religioso invidiabile, a tutti i poveri “difensori” di una “androidità” che in effetti è assai futile. Alla fine compriamo sti telefoni perchè ci risultano utili, il resto è sterile.
            Pertanto hai ragione in tutto e su tutto tu, sei eccezionalmente più colto di me, e sopratutto hai molto più tempo da perdere, non potrei mai farti vedere un altro punto di vista in quanto non ne ho il tempo, le capacità e la voglia, quindi goditi questa vittoria e mi auguro che i tuoi studi ti portino al liceo che hai sempre sognato. Ciao

          • Ruppolo

            Pensa che ti basterebbe postare un solo link dove si evinca che Android è più utilizzato di iOS. Uno solo.
            Ma sappiamo che non c’è, quindi… Ciao :-)

  • Max

    Grazie a Samsung che fa tanti dispositivi, fosse per la concorrenza, android sarebbe gia spacciato, google dovrebbe fargli un monumento.

    • http://giusepperoia.it/ Giuseppe79

      Se mai grazie samsung che regali tanti device quanti ne vendi :)

      • Max

        Io tutti questi regali non ne vedo, anche fosse è solo un vantaggio per lo sviluppo di android, e tutti ci guadagnano, compresi chi non regala.

        • nemo

          Non ci guadagna il grado di conoscenza del prodotto da parte dell’utente finale, che viene sommerso di proposte dalle differenze che non coglie e quindi si affida solo al marketing dell’azienda dominante del settore. Così viene coccolato e fidelizzato. Ignorante e fedele, così deve essere un buon cliente per le aziende.

        • http://giusepperoia.it/ Giuseppe79

          scusa ma non sono d’accordo.
          avere 1000 device poco ottimizzati e con aggiornamenti scarsi non mi pare tanto un vantaggio per android.
          Molta gente che compra uno dei 1000 device samsung a basso prezzo dice poi che android è una mer.a e che funziona male.
          Avere pochi device di fascie diverse ma non cloni ben curati sarebbero un bene per tutti: utenti che hanno una ottima esperienza, google che può avere dei feedback precisi e concentrarsi anche essa sulle ottimizzazioni e l’azienda che deve concentrasi sulla ottimizzazione ed aggiornamento di meno dispositivi.
          p.s
          io ho ricevuto un galaxy tab 2 in regalo con una lavatrice e un galaxy music mi pare con la tv.
          Ovviamente venduti senza neanche aprire la scatola

    • Ikaro

      se non c’era samsung c’era qualcun altro, non credi?…

  • Ruppolo

    6 miliardi di persone o un manipolo di massoni? Chi ha lo “strapotere, nel mondo?
    Android non ha nessun potere, tanto meno uno “strapotere”.
    Gli “strapoteri” li hanno determinate AZIENDE, come ad esempio Apple e Samsung.
    Una sola azienda come Apple riesce a produrre circa un quarto del totale degli smartphone prodotti da migliaia di aziende (erano oltre duemila un paio di anni fa). Questo è potere. Lo stesso vale per Samsung, ora che ha stretto un accordo decennale con Google. Ma 10 anni passano presto, un domani Samsung potrebbe farsi un suo sistema o passare a Windows Phone. Mentre Apple continua sempre a impiegare il suo stesso sistema operativo, una garanzia per chi investe in questa piattaforma.
    Gli altri migliaia di produttori, invece, sono bandiere al vento.

    • Frank’s neXus

      Strapotere nel senso che ad oggi,android domina il mercato di OS mobili.. Ma toglimi una curiosità.. Tu sai i piani di programmazione a lungo termine di apple? No perché fino a prova contraria da qui a 10 anni apple potrebbe pure abbandonare ios perché diventato obsoleto.. Quindi finiscila con queste baggianate.. Nel medio termine anche io penso che apple resti fedele a ios.. Ma da qui a 10 anni cambieranno molte cose nel settore mobile

      • Ruppolo

        Per toglierti la curiosità, seguo Apple da circa 35 anni, quindi ritengo di poter prevedere meglio di tante altre persone cosa farà questa azienda nel prossimo futuro.
        Da qui a 10 anni certamente molte cose cambieranno. Ad esempio i migliaia di produttori cinesi che oggi usano Android, domani non lo useranno più. La Cina non è certo un paese che vede di buon occhio l’intrusione americana. Non a caso il governo sta finanziando lo sviluppo di un sistema operativo tutto cinese, da dare in pasto proprio a quei migliaia di produttori che oggi utilizzano (perché non c’è altro) Android.
        A lungo termine Android non ha speranze, è nato male, è un sistema inadatto a sistemi touch, raffazzonato in fretta e furia per non uscire troppo tardi rispetto iOS. Windows Phone ha invece le carte in regola per scalare il mercato, ovvero ha basi solide (e te lo dice uno che stapperebbe un Chateau d’Yquem del ’97 se Microsoft fallisse).

        • Superpetru

          Ma che problemi hai?
          La Apple ti paga una percentuale?
          Datti una calmata che fa bene al cuore.
          Il fatto é uno ad ora che piaccia o no android ha il 78% del mercato fra 10 anni forse non esisteranno neanche gli smartphone e magari sia io che tu avremmo cambiato il nostro sistema operativo. In questi 6 anni però é indubbio che il sistema di maggior successo su smart é android come su PC é windows.

          • italba

            Considerando quanto sono ridicoli i suoi post, la percentuale gliela dovrebbe pagare Samsung.

          • l’808 usa il 50%

            Il 78% del tuo cervello è bruciato, per fortuna ne usi il 20%

            Ps. In realtà hanno smentito il fatto del 20% di cervello utilizzato, ma era per fare la battuta

          • italba

            l’808 viene rimandato tutti gli anni in matematica

            E ancora non riesce a fare le operazioni a 2 cifre : 78+20 quanto fa?

          • l’808 ti IMPARA a ragionare

            Italba viene rimandato in miraggiologia e lsdina, dove avrei detto che 78 + 20 sia uguale a 100%, io ho detto che di cervello ne usi il 20% (o almeno così si credeva), invece il 78% (mi sono basato sul tuo commento) è bruciato, quindi ci rientri giusto giusto.

            Ps. Sott’inteso 2% in idle, capisco che per te la matematica sia solo 2+2=4, però……

          • italba

            l’808 si salva in corner

            Oggi si è IMPARATO una nuova parola, “idle”, e così la “sottintende” nei suoi post.

          • Ruppolo

            No, Android non è un sistema di successo, è un sistema fallimentare.

            Windows, è un sistema di successo:

            http://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=8&qpcustomd=0

            Android è un sistema fallimentare:

            http://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=8&qpcustomd=1

            Bada bene, queste percentuali le devi mettere in relazione alle vendite, altrimenti il 34,6% di utilizzo sarebbe un ottimo risultato.

            Ma se per te “successo” e “fallimento” sono da guardare solo dal punto di vista del produttore, allora Android è un successo, come lo furono i netbook:

            http://www.businessmagazine.it/news/acer-ed-asustek-dominano-il-segmento-netbook_27555.html

            “A fronte dell’enorme successo dei sistemi netbook…”

            Beh, bastava osservare l’utilizzo in Internet dei netbook per rendersi conto del totale flop di questi sistemi. Ma per chi li ha venduti sono stati un innegabile successo. Per chi li ha comprati, invece, una innegabile patacca.

        • regster

          Cavolo!!! 35 anni di Apple!!!!!

          Questo vuol dire che quando nasceva Apple circa 37 anni fa c’erano : Stephen Wozniak, John Draper ,Steven Jobs e RUPPOLO!!!!!

          XD

          • italba

            E che, nonostante Ruppolo, Apple è riuscita a sopravvivere!

          • Ruppolo

            Se fossi stato là, probabilmente si. Ma non mi sono fatto mancare la loro creatura, l’Apple ][, che mi sono pagato sviluppando una soluzione medicale: l’interfacciamento di uno spirometro, con analisi dei dati. Apple mi ha sempre dato di che vivere, anche oggi grazie all’iPad.

          • regster

            Ed ecco a voi gente : Ruppolo Job
            Che ha sviluppato già 35 anni fa soluzioni mediche per Apple quando era appena nata! Camminano i treni……

          • Ruppolo

            Non ho sviluppato “per Apple”, ma “con Apple”, nel senso con i loro computer. E non ho mai smesso.

          • regster

            Avevo capito bene.

        • elPicione

          Da qui a 10 anni android lo riscriveranno 20 volte.
          Ma anche apple ha un lato positivo dai, una interfaccia grafica più brutta di ios 7 non può esistere quindi diciamo che da qui a 10 anni una volta riusciranno a cambiarla, e si può solo migliorare

          inb4 APLIKATIONE ANDROIT X LO TEMA DI IOS7: UN MILIONE DI CENTO DOWNLOAND

          • Ruppolo

            Android non è ancora stato riscritto una sola volta. E mai lo sarà, per cui i lag ve li tenete.

            Riguardo “una interfaccia grafica più brutta di ios 7 non può esistere”, conosci la storia della volpe e dell’uva?

            L’interfaccia si può cambiare mille volte, come il vestito. Ma quello che c’è dentro, rimane!

            “UN MILIONE DI CENTO DOWNLOAND” tradotto in lingua locale farebbe?

          • italba

            Al solito spari ca##ate a tutto spiano.
            1) Android è basato sul kernel Linux, e ne installa uno nuovo ad ogni versione.
            2) Dalla prossima release verrà sostituito il gestore di VM Dalvik con ANT, praticamente cambia la struttura stessa di Android.
            3) Se guardi ai cambiamenti che ha avuto Android recentemente e li confronti con quelli di iOS ti vai a nascondere (o almeno dovresti!)

          • Ruppolo

            1) Non installa un kernel nuovo, installa un kernel con qualche piccolissima correzione.

            2) Cambia poco, visto che bisogna mantenere la compatibilità. Ma soprattutto non cambia di una virgola il problema dei lag, che è sottostante.

            3) A nasconderti dovresti andarci tu: i problemi che Android tenta di risolvere, iOS non li ha mai avuti. E nemmeno Windows Phone.

        • italba

          Quali sarebbero le solide basi di Windows Phone? Trent’anni di BSOD e Visual Basic?

          • l’808 è la base di tutto

            Le basi di Android? Milioni di malware, Android sarà il sistema operativo dei fuorilegge come il vecchio west

          • italba

            l’808 è un bimbominkia

            E lo vuole dimostrare pure oggi.
            p.s. Nel vecchio west ti avrebbero dato in pasto ai cojote

          • l’808 ti sfida a duello

            Oggi invece incontro solo cojoni…

          • italba

            l’808 spara solo ca##ate

            Almeno così vedi come sono fatti, a te non sono ancora scesi.

          • Ruppolo

            Windows Phone non ha nulla a che spartire con Windows, tranne il nome. Windows Phone è un sistema progettato per sistemi touch, Android non lo è. Per questo Android lagga indipendentemente dalla potenza dell’hardware, mentre iOS e Windows Phone non laggano.

          • italba

            In mancanza di altri argomenti adotti il gergo dei bimbiminkia? Lagga, non lagga… Bella, zio! Ma ti rendi conto che sviluppare un sistema per un solo hardware è un po’ più facile che realizzarne uno di uso universale? E che fare un multitasking VERO porta via qualche risorsa in più rispetto a uno FINTO (indovina di chi sto parlando)? E nonostante ciò, la “laggescion” è ormai solo un lontano ricordo, anche sui terminali economici.

          • l’808 ride di te

            Ahhahaha spari piú cazzate di youporn

          • italba

            l’808 si fa le pippe su youporn

            Ad ogni post ti riveli meglio per quello che sei. Attento che diventi cieco!
            p.s. Risus abundat in ore stultorum.

          • Ruppolo

            “lagga” sarebbe un gergo da bimbiminkia? E come vorresti tradurre il concetto di lag? “Impuntamento”?

            “Ma ti rendi conto che sviluppare un sistema per un solo hardware è un po’ più facile che realizzarne uno di uso universale?”

            Sei tu che non ti rendi conto che questo sistema è stato progettato per sistemi non touch. Ed il problema riguarda il kernel, che andrebbe completamente riscritto. Quindi non esiste soluzione al problema.

            “E che fare un multitasking VERO porta via qualche risorsa in più rispetto a uno FINTO (indovina di chi sto parlando)?”

            È proprio questo il punto. Quello che tu chiami multitasking”VERO” altro non è che un multitasking STUPIDO, che non fa differenza tra i processi. Ecco il motivo dei lag.

            Quello che invece chiami “FINTO”, è un multitasking INTELLIGENTE: quando l’utente interagisce con lo schermo, il kernel fa si che non venga interrotto dalla maggior parte dei task. Il risultato è sotto gli occhi di tutti, assenza di lag, sia su iOS che su Windows Phone che su qualsiasi sistema progettato per touch.

            Ma in realtà tu parli di multitasking senza nemmeno sapere di cosa parli. Tu parli in realtà delle app che apre l’utente, che restano sempre aperte su Android (e quindi si deve sbattere a chiuderle) mentre su iOS sono GESTITE con diversi profili messi a disposizione degli sviluppatori, per cui la radio continua a suonare in background mentre il giochino si ferma, il navigatore continua a dare istruzioni vocali mentre DropBox viene chiuso dopo che ha finito di caricare o scaricare un file.

            Come vedi Android è stupido, mentre iOS è intelligente: DISCERNE!

          • italba

            Se permetti un consiglio, stai alla larga da qualunque facoltà di informatica o similari, o almeno nascondi bene la tua identità. Se ti riconoscono come l’autore delle ca##ate che hai appena scritto, ti impiccano al ramo più alto.
            1) Il KERNEL dovrebbe essere progettato in funzione dell’I/O? Ma tu non hai la più pallida idea di che cosa sia un kernel né di cosa faccia. Per la cronaca, lo sai da dove viene il kernel dell’iOS?
            2) In qualunque sistema multitasking i processi hanno delle PRIORITA’, specie se associati a determinati device!
            3) Io, per cultura, studi e PROFESSIONE so perfettamente di che cosa parlo riguardo al multitasking!

          • Ruppolo

            Non ho dubbi che presso le facoltà di informatica mi appenderebbero al ramo più alto, visto che si è arrivati a crocifiggere Gesù. Le università italiane, infatti, sono totalmente slegate dal mondo reale.

            Ti rispondo:

            1) Si.

            2) Il classico sistema delle priorità in questo caso è inutile (ed infatti SI VEDE.

            3) Tu CREDI di sapere. Ma forse chi stava “là dove i fatti accadono” sa più di te:

            https://plus.google.com/+AndrewMunn/posts/VDkV9XaJRGS

            Purtroppo l’autore è stato costretto a ritrattare alcuni argomenti scomodi, ma ecco un commento che sembra fatto apposta per risponderti:

            “Srećko Morović

            Dec 7, 2011

            Reply

            Apps are racing for CPU and the UI rendering thread is more likely to miss a few frames if something is heavy on CPU. Android team needs to focus on priority tuning, scheduler tweaks (CFS might not be tuned up to work as well on ARM as on powerful x86 chips), and Linux kernel might need some work as well, maybe in areas such as IO scheduling”

            Guarda guarda, sta dicendo che il kernel Linux avrebbe bisogno di lavori nell’area di scheduling I/O…

            Il punto è che un informatico VERO ci arriva in 10 secondi a capire dove sta il problema, anche senza essere laureato.

          • italba

            Addio, sei passato alle allucinazioni mistico-religiose…

            Come al solito, citi solo le cose che ti fanno comodo e trascuri le altre. Prendiamo Andrew Munn, per cominciare

            – La prima cosa che hai fatto finta di non vedere è la data: 2011 !!! Ma ti rendi conto che per gli smartphone è passata un’era geologica? Forse non te ne rendi conto perché la Apple continua ad avere in catalogo il 4S uscito, appunto, nel 2011?

            – Ed infatti Andrew Munn dice: “an efficient dual core processor really helps, which is why the Galaxy S II is famous for its smoothness.” Il mio telefono, costato UN TERZO di un iphone, ha un processore a 4 core, ed ormai TUTTI i telefoni Android di nuova produzione sono almeno dual-core!

            – Inoltre, lo stesso Andrew dice:
            — Di aver collaborato come “stagista” allo sviluppo di Android 3.0 (!!!)
            — Di non avere nessuna conoscenza diretta della parte “rendering” di Android
            — Di non avere mai visto i sorgenti (!!!!!) delle cose di cui parla

            Complimenti, la prossima volta porta la testimonianza del mago Otelma.

          • Ruppolo

            ” La prima cosa che hai fatto finta di non vedere è la data: 2011 !!! Ma ti rendi conto che per gli smartphone è passata un’era geologica? ”

            Quindi mi stai dicendo che il 20% degli utenti Android, che utilizzano il Jelly Bean del 2011, stanno utilizzano uno smartphone dell’era geologica scorsa?

            http://developer.android.com/about/dashboards/index.html

            “Ed infatti Andrew Munn dice: “an efficient dual core processor really helps”

            Ovvio. Come dire che se uso ruote senza cuscinetti che fanno molto attrito, usare due motori aiuta realmente.

            Il tuo 4 core lagga ovunque, e laggherebbe anche se avesse 8 core.

            Quello che ha detto successivamente Andrew lo ha detto perché stava scomodo a qualcuno… In ogni caso lui ha lavorato ad Android presso Google. Tu che parli tanto, invece, dove hai lavorato?

      • l’808 è meno obsoleto dell’s3

        Il bue che dice cornuto all’asino…….e tu sai i piani di programmazione di Apple per dire quel che dici?

        • Frank’s neXus

          Io non ho detto l affermazione “apple tra 10 anni avrà ancora ios” quindi non commentare a random!

          • l’808 e il boccionedi cristall

            Infatti hai detto il contrario ma con più saccenza:

            “No perché fino a prova contraria da qui a 10 anni apple potrebbe pure abbandonare ios perché diventato obsoleto.. Quindi finiscila con queste baggianate.. Nel medio termine anche io penso che apple resti fedele a ios.. Ma da qui a 10 anni cambieranno molte cose nel settore mobile”

            Quindi smettila tu di commentare a random, mio caro mago otelma.

          • Frank’s neXus

            Lui ha detto che mentre Samsung magari un domani cambia sistema operativo (cosa che magari tra qualche anno può anche accadere) apple da qui a 10 anni continuerà ad usare sempre ios.. cosa che nessuno può dire..specie nel settore mobile che tutto cambia in fretta mi sembra molto difficile. Tra l altro apple ha un trend negativo che al momento non é in grado di invertire quindi un investitore sarà meno incentivato a investire su apple al momento, quando almeno nel breve periodo non da segni di miglioramento.. Ma rimane sempre “ballerino”.. Questa inversione di trend avverrà solamente quando Apple presenterà un prodotto innovativo com é stato l iPhone 3gs e soprattutto il 4..

    • elPicione

      10 anni? Stai male. Non so nemmeno se sarò vivo io, figurati se sarà vivo ios o la apple. Anzi è vero esattamente l’opposto, cioè investire su apple da qui a 10 anni è una follia, dato che non c’è nessun segno che possa in alcun modo ribaltare il trend negativo di share. E steve non c’è più. Solo voi pecore potete pensare che un produttore close sovraprezzato possa ribaltare un sistema open apprezzabile in tutte le fasce

      • Ruppolo

        Forse tu tra 10 anni non sarai vivo, ma Apple si. Il trend negativo te lo fa vedere un certo marketing becero: Apple mette a segno il miglior trimestre ormai da quasi vent’anni. Quale altro segno ti serve?

        Quanto al sistema open, leggi:

        http://online.wsj.com/article/SB10001424052702304888404579378850231234912.html?dsk=y

        Se hai difficoltà con l’inglese:

        http://www.macitynet.it/le-rigorose-policy-di-google-per-produttori-di-dispositivi-android-rivelate-un-documento/

        • looooool

          ti pare che uno paghi l’abbonamento a quel sito per leggere il tuo articolo filo-apple selezionato ad hoc?

          • Ruppolo

            Puoi sempre leggere la versione italiana.
            Del resto mi basta far notare la fonte, che non è il blog di un hater qualsiasi, ma il Wall Street Journal.

          • italba

            Hai “dimenticato” di dire che è il miglior trimestre di sempre… Negli USA e basta. Mai sentito nominare un certo “cherry picking”? Quanto agli articoli farlocchi scritti tanto per mettere un titolo in prima pagina, lascia perdere. Anzi, vatti a leggere cosa dicevano di Symbian e di Blueberry qualche anno fa.

          • Ruppolo

            Il “miglior trimestre di sempre” riguarda fatturato e utili globali.

            Quello che dicevano di Symbian qualche anno fa non mi interessa. IO, ho detto di Symbian, molti anni fa, e si è tutto avverato.

          • italba

            Secondo il tuo solito stile cerchi di rigirare la frittata. La serietà della fonte che TU hai citato, almeno per quel che riguarda lo specifico settore, si misura con quello che la stessa fonte ha detto riguardo allo stesso settore. Di quello che hai detto TU, perdonami, chissenefrega.

          • Ruppolo

            Quindi cosa metti in discussione?

          • italba

            Proprio niente. Che Google imponga delle condizioni per installare Android lo sapevo già. Tuttavia, rimane sempre un sistema abbastanza “open” da consentire di vedere i sorgenti (con qualche mese di ritardo, ok) e da consentire modifiche.

          • Ruppolo

            E chi è che vede i sorgenti e apporta modifiche? TU?

          • italba

            Chi vuole PUO’ farlo e quindi nessun trucco è possibile. Tu la compreresti un’auto col cofano sigillato?

          • regster

            L’ha già comprata ormai è pilotato.
            Dice ancora che non c’è vernice sulla cornice dal iPhone 5 colore nero e lo dice dimostrandolo a parole mentre sul web addirittura esiste un bug molto noto a tutti del problema proprio sulla vernice che si staccava con facilità (vernice gate) .
            Non ha un briciolo di buon senso e umiltà nel dire… Mi sono sbagliato.
            Ma continua nella sua rotta come se niente fosse una persona così è “masochista” gli piace fare brutte figure.

            Ps per Ruppolo : quando prendi in mano un iPhone 5c ti rendi conto di avere un telefono di plastica in mano e non un telefono di vernice! Quella cosa che un applefan schifava ma ora la fa Apple e tutto va bene

          • italba

            Come potrebbe mai dire “mi sono sbagliato” e continuare a comprare Apple?

          • Ruppolo

            “Chi vuole PUO’ farlo e quindi nessun trucco è possibile”

            Non “chi vuole”, ma chi può. E praticamente nessuno può.

            “Tu la compreresti un’auto col cofano sigillato?”

            Come l’Audi A2, la Renault Megane, la Citroen ZX?

            Certamente: se ha il cofano sigillato significa che non ha bisogno di alcuna manutenzione da parte mia, bastano i tagliandi.

          • italba

            Qui http://source.android.com/source/downloading.html puoi trovare i sorgenti di Android e studiarteli quanto vuoi. Per le auto “cofano sigillato” vuol dire che ci vogliono degli strumenti (cacciaviti, chiavi inglesi) per aprirli, ma è comunque possibile farlo. iOS, invece, non puoi proprio aprirlo, ce l’ha solo Apple!

          • Ruppolo

            Non ho né il tempo (anni) né la voglia (non mi porta nessun beneficio) di studiare i sorgenti Android. E come me il 99,99999% degli utenti.
            Di aprire il “cofano” di iOS, idem come sopra: per me l’automobile è uno STRUMENTO, non un tamagotchi. Idem per lo smartphone.
            Se volessi uno smartphone tamagotchi, ME LO COSTRUISCO!

          • italba

            E cerchi ancora di cambiare discorso. Il solo fatto che qualcuno POSSA farlo impedisce che ci si possano infilare backdoors, sistemi di sorveglianza remota ed altre belle cosette del genere. E guarda che senza questi “software tamagochi” Apple avrebbe ancora il (cosiddetto) sistema operativo del primo Mackintosh.

          • Ruppolo

            “Il solo fatto che qualcuno POSSA farlo impedisce che ci si possano infilare backdoors, sistemi di sorveglianza remota ed altre belle cosette del genere.”

            Esattamente il contrario, infatti ci hanno infilato di tutto e di più.

            “E guarda che senza questi “software tamagochi” Apple avrebbe ancora il (cosiddetto) sistema operativo del primo Mackintosh.”

            Evidentemente ignori il significato di “tamagotchi”, come anche ignori come si scrive Macintosh.

          • italba

            …infatti ci hanno infilato di tutto e di più…
            Dove, come e quando? O, come al solito, solo nel tuo cervello?
            E, fortunatamente, ignoro tutto l’ignorabile su tamagotchi e macintosh e vivo felice lo stesso. So solo che senza BSD i sistemi operativi che usa Apple sarebbe trent’anni indietro.

          • Ruppolo

            “…infatti ci hanno infilato di tutto e di più… Dove, come e quando? O, come al solito, solo nel tuo cervello?”

            Secondo te come hanno fatto a sviluppare oltre 1 milione di malware?

            “E, fortunatamente, ignoro tutto l’ignorabile su tamagotchi e macintosh e vivo felice lo stesso”

            Beata ignoranza :-)

            “So solo che senza BSD i sistemi operativi che usa Apple sarebbe trent’anni indietro.”

            Il BSD è solo uno degli ingredienti.

        • elPicione

          Bravo come al solito non c’entra niente con la discussione principale. Cosa mi porteresti pur di rosicare un ramoscello

          Comunque quei link da 2 soldi cosa mi dovrebbero dire? Svalutare i sorgenti distribuiti da chiunque reperibili?
          Quante volte ti dovranno ancora ripetere che le gapps, e cioè il permesso di includere i servizi di google, completamente close dichiarati sin dal principio, e i termini a cui devono aderire i produttori per includerle, non c’entrano niente col kernel, moduli e framework che compongono android in sè? Dimmi quante volte solo io te lo avrò detto. O sei un troll o non hai poi brillanti capacità mentali. Cosa devo pensare?

          • Ruppolo

            La discussione principale l’ho aperta io.

            I link “da 2 soldi” dimostrano, se mai ce ne fosse bisogno, che Android non è un sistema “open”.

            Del resto, hai mai sentito che da un PC con Linux sparisce improvvisamente una applicazione perché un “ente” l’ha eliminata da remoto su tutti i PC? Su Android questo è accaduto più volte.

            Riguardo il “quante volte ti dovranno ancora ripetere che le gapps…” non c’è bisogno di ripetere nulla, c’è invece bisogno di ripetere A VOI che Android senza le GAPPS non è Android. Un esempio? Il Kindle di Amazon è un Android?

            Prima di rispondere, pensa per un momento se il kernel del Kindle fosse quello di Windows Mobile o Blackberry o iOS o Windows ’95: cambierebbe qualcosa per gli utenti? Se ne accorgerebbero?

            Riguardo la percentuale e il “rosik”, ecco chi deve rosicare:

            http://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=8&qpcustomd=1

          • italba

            “hai mai sentito che da un PC con Linux sparisce improvvisamente una
            applicazione perché un “ente” l’ha eliminata da remoto su tutti i PC? Su
            Android questo è accaduto più volte”…

            SBAGLIATO!

            Google NON PUO’ CANCELLARE NIENTE dai telefoni Android!
            (Apple, invece, si)

            Google può cancellare un’app dal Google Play, ma NON DAI TELEFONI!

            Che fai, spari alla luna?

          • Ruppolo

            Ma quanto sei ignorante:

            http://techcrunch.com/2011/03/05/android-malware-rootkit-google-response/

            “Beginning tonight, Google is going to invoke a special ‘remote kill’ function that allows it to remove these malicious applications from any affected Android devices with no action required from the user.”

            Si sapeva già dal 2008:

            http://www.engadget.com/2008/10/16/google-implemented-an-android-kill-switch-those-rascals/

            La cosa buffa è che tutti si sono indignati perché Apple ha dichiarato l’esistenza del kill switch, senza mai usarlo, mentre Google ha taciuto e l’ha utilizzato più volte.

            http://www.pcmag.com/article2/0,2817,2381604,00.asp

            “It’s not even the first time Google has used the measure. Last year Google remote-wiped apps that it deemed deceitful.”

            Infatti l’anno prima:

            http://www.pcmag.com/article2/0,2817,2365651,00.asp

            “Google this week removed two applications from its Android Market, and exercised a feature that lets the company remotely delete the apps from a user’s phones.”

          • italba

            Interessante.
            “The latest action marks only the second time that Google has used its power to remotely remove applications from a user’s device. The first time it did so was last June, when a proof-of-concept malicious app made it to the Android Market.
            Google said it will also e-mail those who are affected and the
            devices will post a notice saying that “Android Market Security Tool March 2011″ has been installed and such users…”

            Quindi Google rimuove un malware dai telefoni di quelli che lo hanno scaricato dal suo sito, avverte, ne lascia traccia, e me ne dovrei anche lamentare? Ma non avevi detto che Android era pieno di malware? E ti risulta che Google abbia mai cancellato qualcosa da un telefono per problemi di copyright?

          • Ruppolo

            “Quindi Google rimuove un malware dai telefoni di quelli che lo hanno scaricato dal suo sito, avverte, ne lascia traccia, e me ne dovrei anche lamentare?”

            Avverte? Si, a cosa fatta. Prima manco si sapeva che lo potesse fare. Ma il punto è che hai scritto “Google NON PUO’ CANCELLARE NIENTE dai telefoni Android! (Apple, invece, si)”, dimostrando molta ignoranza.

            Veniamo ora alla questione del kill switch utilizzato per motivi di copyright. Nel mondo Android è già stato utilizzato, anche se non da Google direttamente:

            http://techcrunch.com/2009/07/17/amazon-puts-orwell-e-books-in-the-memory-hole/

            Quindi ripeto: “Su Android questo è accaduto più volte”, e aggiungo: anche per motivi di copyright.

          • italba

            Quell’articolo parla di Kindle e di Amazon!!! Ma stai male?

          • Ruppolo

            Vediamo chi sta male:

            Ho scritto: “Del resto, hai mai sentito che da un PC con Linux sparisce improvvisamente una applicazione perché un “ente” l’ha eliminata da remoto su tutti i PC? Su Android questo è accaduto più volte.”

            Tu hai replicato: “SBAGLIATO!

            Google NON PUO’ CANCELLARE NIENTE dai telefoni Android!”

            Avrei potuto risponderti: Cosa c’entra Google? Ho parlato di Google? STAI MALE?

            Io ho parlato di ANDROID.

            Ora mi chiedi se sto male perché parlo di Kindle e Amazon:

            http://en.wikipedia.org/wiki/Kindle_Fire

            Questo è il primo di una generazione di Kindle con Android (sempre del 2011), prodotto da una azienda che ha già utilizzato il kill switch, e per motivi di copyright.

          • italba

            Guarda che Amazon il sistema operativo per Kindle lo ha “personalizzato” molto pesantemente.

          • Ruppolo

            Cambia qualcosa rispetto al kill switch? Alle ragioni per cui è già stato utilizzato? È non è un Android?

          • italba

            Kindle NON è Android, così come iOS non è BSD. Diciamo che è un parente prossimo, ma i lettori Kindle non possono, ad esempio, accedere al Google play. Per il resto, se Google ha previsto un “freno di emergenza” per casi particolari (malware, virus) e lo usa lealmente (avvertendo l’utente di cosa sta facendo) meglio così.

          • Ruppolo

            “Kindle NON è Android”

            http://www.engadget.com/2012/09/06/amazon-confirms-kindle-fire-hd-models-use-android-4-0/

            “Amazon confirms Kindle Fire HD models use Android 4.0 under the hood”

            Esistono milioni di smartphone e tablet Android che non possono accedere a Google Play, ma rientrano tutti nelle statistiche di vendita con cui vi sbrodolate, sotto la voce “Android”.

            “Per il resto, se Google ha previsto un “freno di emergenza” per casi particolari (malware, virus) e lo usa lealmente (avvertendo l’utente di cosa sta facendo) meglio così.”

            La lealtà l’ha dimostrata Apple dichiarando l’esistenza del kill switch in iOS, non certo Google che l’ha tenuta nascosta fino a dopo averla utilizzata!

      • l’808 cucina piccione in umido

        Apple continua a fare i record, da sola possiede il 20% del mercato SMARTPHONE (infatti l’80% di android è sugli smartphone), nel mercato computer è ľ unica i positivo addirittura con un bel 10% di incremento.
        In borsa non è mai stata così in alto (ovviamente non vanno considerati i picchi ma l’andamento negli anni).

        Android vive solo perchè è obbligatorio.

        • italba

          l’808 bocciato a scuola per l’ennesima volta si dà alla cucina

          E crede che se un’azienda è ricca allora i suoi prodotti devono essere davvero buoni.

    • italba

      Hai dimenticato Google. Problemi di memoria?

      • Ruppolo

        Non l’ho dimenticato, non l’ho menzionato perché il potere di Google è effimero.

        • italba

          E Ruppolo conquista la prima posizione nella seguente lista:

          – S. VIEBERFORCE, 1859, vescovo di Oxford : “(Le teorie di Darwin)……sono una disgustosa accozzaglia d’ ipotesi e di congetture!”
          – HITLER (al generale HALDER nel luglio del 1941): “I Russi sono finiti: non possono fare più nulla contro di noi!”
          – H. M. Warner, presidente della W. Brothers Pictures, nel 1927: “A chi diavolo può interessare di sentire la voce degli attori ?”
          – Daryl F. ZANUCK, nel 1946 direttore della Century Fox : “Dopo i primi sei mesi la televisione cesserà d’ interessare: la gente ben presto si stancherà di stare, tutte le sere, a guardare una scatola di legno!”
          – Charles H. DUELL, nel 1899 Commissario dell’ Ufficio Brevetti degli USA: “Tutto quello che poteva essere inventato ormai lo è stato!”
          – Lee DE FOREST, scienzato ed uno dei pionieri della radio, 1967: “L’ uomo non arriverà mai sulla luna.”
          – Dirigente della Decca Records, 1962 ai Beatles: “La Vostra musica non funziona e le bands basate su chitarra sono fuori moda.”
          – Giornale ‘The Quarley Review (Inghilterra), 1825: “E’ assurdo che una locomotiva possa andar più veloce d’ una carrozza a cavalli!”
          – H. RACKHAM, avvocato di Ford, nel 1903, sconsigliandolo dall’investire in azioni d’una fabbrica automobilistica: “Il cavallo resterà, l’auto è una moda passeggera.”
          – Ferdinand FOCH, generale di Stato Maggiore francese, 1911: “Gli aerei son dei bei giocattoli, ma di nessuna importanza militare!”
          – W. ORTON, presidente della Western Union, rifiutando di comprare per 100.000 $ la maggioranza della BELL, titolare del brevetto telefonico: “Cosa potremmo farcene di questo giocattolo elettrico!?”
          – I. THALBERG, dirigente della MGM, 1936, a proposito di ‘Via col vento’, poi a lungo rimasto campione d’incassi: “Con un film così non s’incassa neppure un cent !”
          – Rivista Usa ‘Popular Mechanics, 1949: Where now a calculator on the ENIAC is equipped with 18.000 vacuumtubes and weighs 30 tons, computers in the future may have only 1.000 v.t. and perhaps weigh 1.5 tons. (“Mentre ora un calcolatore ENIAC è equipaggiato con 18.000 valvole e pesa 30 tonnellate, in futuro un computer potrebbe esserlo anche solo con 1000 ed allora potrebbe arrivare a pesare solo 1.5 tonnellate !”)
          – T. WATSON, presidente IBM, 1943: “Io penso che, nel prossimo futuro, al mondo ci sarà posto anche per quattro o cinque computers.”
          – K. OLSEN, fondatore e dirigente della Digital Equipment, 1977: “Che bisogno avrebbe, una persona, di tenersi un computer in casa ?”
          – R. van DER RIET WOOLEY, astronomo di fama internazionale, citato dal Time del 16/01/1956: “L’ ipotesi di viaggi nello spazio è follia pura.”
          – Napoleone, Waterloo 1815, mattina presto: “Wellington è un pessimo generale: prevedo che pranzerò vincitore!”
          – T. CRAVEN, famoso critico d’arte, citato da Art Digest del 15/11/1934: “La fama di Picasso sfiorirà rapidamente.”
          – L.B. MAYER, dirigente MGM, 1928, rifiutando il ‘Topolino’ creato da W. Disney: “Cartoni animati con un topo ? Che orribile idea: farebbe scappare tutte le donne incinte!”
          – Dirigente di compagnia mineraria a cui E. DRAKE prospettava di trivellare il primo pozzo petrolifero, 1859: “Scavare sotto terra per cercare petrolio ?….ma siete impazziti ?!”
          – Gazette musicale de Paris 22/05/1853: “Non esiste un compositore più incapace di Giuseppe VERDI !”
          – J. KENNEDY, padre di John e Bob, 1936: “I miei figli assolutamente non hanno alcuna ambizione politica.”
          – E. WILSON, cattedratico di Oxford, all’esposizione universale di Parigi, 1889: “Finita questa mostra, non sentiremo mai più parlare di luce elettrica!”
          – Sir Ernest Rutherford : “Anyone who looks for a source of power in the transformation of the atom is talking moonshine” (“Chiunque cerchi una produzione di potenza dalla disentegrazione dell’atomo sta parlando del chiaro di luna!”)
          – Sul petrolio, la maxi-puttanata del 19^ secolo: 1840 ; l’ Accademia delle Scienze di Pietroburgo al Governatore di Bakù: “Quel campione di roba puzzolente che avete mandato non può servire a nulla, giusto ad ingrassare gli assi dei carri.”
          – Lord KELVIN: “Heavier than air flying machine are impossible!” (E’ impossibile una macchina volante più pesante dell’ aria!”)
          – E.MANET, famoso pittore, al collega e quasi omonimo C. MONET, 1864: “Renoir è un ragazzo privo di talento. Ditegli, cortesemente, di smettere di dipingere.
          – Thomas CRAVEN critico d’arte statunitense, sull’Art Digest, 15 novembre 1934: “Il prestigio di Picasso sta decrescendo con grande rapidità. I sostenitori della sua fama e della sua pittura avranno problemi per trovargli un posto tra i grandi.”
          – Marc De MONTIFAUD, critico d’arte, 1874 : “Cezanne dà l’impressione di un matto che dipinge in una crisi di delirium tremens.”
          – Voltaire, 1768 dell’Amleto di Shakespeare: “La si direbbe l’opera di un selvaggio ubriaco.”
          – Lev TOLSTOJ, 1903: “Shakespeare non può essere ritenuto neppure uno scrittore di quart’ordine. Non vale niente neanche come creatore di personaggi.”
          – Ernst MACH: “Non accetto la teoria della relatività, così come non accetto assolutamente l’esistenza degli atomi o di altri dogmi analoghi.”
          – Guy PAPIN contro HARVEY che, nel 1628, aveva annunciato le sue teorie sulla circolazione sanguigna: “La sua circolazione del sangue è paradossale, inutile alla medicina, falsa impossibile, incomprensibile, assurda, nociva per la vita dell’uomo.”
          – Jim DENNY, manager della Ole Opry, liquidando in malo modo Elvis PRESLEY nel 1956: “Stammi a sentire, ragazzo, tu non andrai da nessuna parte. Io ti suggerisco di tornare a guidare i camion.”
          – Rev. Billy GRAHAM, 1965: “I BEATLES sono una moda passeggera, sintomo dell’incertezza dei tempi e della confusione che ci circonda.”
          – Comitato dei Consulenti di Isabella di Spagna, sconsigliandole il finanziamento del viaggio di Colombo, 1492: “Ormai è praticamente impossibile trovare terre ancora sconosciute.”
          – Luigi XVI, nel suo diario, 14 luglio 1789, giorno della Presa della Bastiglia: “Oggi niente d’importante; tanto i francesi non arriveranno mai ad un regicidio.”
          – J. VERNE, scrittore, 1904: “Con i sottomarini non vi saranno più battaglie navali; le navi da guerra non saranno più necessarie; e poiché si continuano a inventare strumenti di guerra sempre più perfezionati e micidiali essa stessa diventerà impossibile.”
          – Fulgencio BATISTA, dittatore di Cuba, 1959: “Fidel CASTRO rimarrà al potere al massimo per un anno.”
          – I. FISHER, cattedratico USA di economia, il 17 ottobre 1929 quando il 28 ottobre 1929 é accaduto il finimondo: “La borsa ha ormai raggiunto una notevole stabilità economica.”
          – H.G. WELLS, scrittore, 1914, parlando dei massacri della prima guerra mondiale: “Questa sarà certo l’ultima di tutte le guerre.”
          – J.P. SARTRE, scrittore e filosofo francese, 1954: “In Urss la libertà di critica è totale.”
          – Industriale tedesco, 1878: “La luce elettrica non rimpiazzerà mai le lampadine a gas.”
          – Rivista ‘Scientific American’, 1909: “L’auto ha raggiunto i limiti del suo sviluppo. Ne é prova che quest’anno non ci sono state innovazioni.”
          – I colleghi di David SARNOFF, pioniere della radiofonia, per dissuaderlo, 1912: “La radio non avrà mai un valore commerciale. Chi mai pagherebbe per un messaggio che non è inviato a una persona specifica?”
          – Pro memoria interno della Western Union, 1876: “Questo cosiddetto ‘telefono’ ha troppi difetti per poterlo considerare seriamente come mezzo di comunicazione. Il dispositivo è intrinsecamente privo di valore, per quel che ci riguarda.”
          – R. METCALFE, fondatore della 3Com, inventore dello standard Ethernet, 1996: “Internet… ben presto esploderà in modo spettacolare, come una supernova, e nel 1996 collasserà catastroficamente.
          – D. LARDNER, cattedratico di astronomia, 1838: “Pensare di attraversare l’Atlantico con una nave a vapore è come pensare di andare sulla Luna: una follia.”
          – Un tecnico alla signora Caldwell, una dei 705 sopravvisuti al successivo affondamento del Titanic, Southampton, 10 marzo 1912: “Nemmeno Dio potrebbe fare affondare questa nave.”
          – W. D. LEAHY, ammiraglio USA, 1945: “Quale esperto d’esplosivi vi dico che la bomba atomica non esploderà mai!”
          – A. EINSTEIN, scienziato, 1932: “Non esiste il benché minimo indizio che faccia pensare che l’energia nucleare diverrà mai accessibile, perché questo comporterebbe essere in grado di spaccare l’atomo a comando.”
          – D. SARNOFF, capo della Radio Corporation of America, 1955: “ Entro il 1980 le navi, gli aerei, le locomotive e persino le auto saranno alimentate da combustibile atomico”.
          – Ingegnere-capo della Boeing, dopo il primo volo del Boeing 247, un bimotore capace di portare dieci persone: “Nessuno mai riuscirà a costruire un aereo più grande di questo.”
          – William THOMSON, Lord Kelvin (1824-1907), presidente della Royal Society e padre della scala di temperatura che porta il suo nome: “Radio has no future.” (La radio é senza futuro.)
          – W. THOMSON, Lord Kelvin : “X-rays will prove to be a hoax.” (I raggi X si dimostreranno una bufala.)
          – L’ insegnante ad A. EINSTEIN: “Lei non riuscirà mai a combinare nulla di buono!”

  • Ruppolo

    Visto che vi piace sbrodolarvi addosso con i dati sulle vendite, ecco i dati sul utilizzo:

    http://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=8&qpcustomd=1

    Com’è che si dice oggi? Ah si, EPIC FAIL :-)))))

    • elPicione

      Ooh cos’hai nella manina? Un bel market share in base al web browsing? Tenero lui, cucciolotto tutto solo

      • VeroOpinionista

        Se è vero che il nostro robottino verde spopoli nel mondo, è anche vero che sul web ci navighino più loro.. Non so a cosa serva come dato, ma è vero!

        • elPicione

          VeroOpinionista: vedi Giuseppe79

        • Ruppolo

          Serve a capire che Android non vale una cicca, è come gli smartphone dell’era pre-iPhone: tutti potevano andare su Internet, quasi nessuno ci andava, perché l’esperienza era insoddisfacente.

          • JoeBlack

            Guarda, pochi articoli più sopra si parla delle dichiarazioni di uno dei fondatori di Apple che dice che l’azienda sta seriamente valutando di creare una linea di prodotti con OS Android, Microsoft lo sta già facendo mediante l’acquisizione di Nokia, che produce telefoni da molto prima di Apple e Samsung. Qualcuno ha detto che chi compra Android non lo USA, sempre meglio di Ios , che è talmente standardizzato da essere lui ad usare l’utente w non il contrario. Se domani la Apple rilasciasse un aggiornamento con un pacchetto icone in stile Winx sareste tutti li a scaricarlo pur di aggiornare il telefono all’ultima versione, indipendentemente dal fatto che vi piaccia o meno.

          • Ruppolo

            Tu hai capito fischi per fiaschi. Il fondatore di cui parli non sta più in Apple da 30 anni a questa parte e non sa nulla di ciò che l’azienda fa o non fa.

            “Qualcuno ha detto che chi compra Android non lo USA”

            No, qualcuno lo ha scritto, anzi, lo scrive ogni mese:

            http://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=8&qpcustomd=1

            “sempre meglio di Ios , che è talmente standardizzato da essere lui ad usare l’utente w non il contrario”

            Frase senza senso.

            “Se domani la Apple rilasciasse un aggiornamento con un pacchetto icone in stile Winx sareste tutti li a scaricarlo pur di aggiornare il telefono all’ultima versione, indipendentemente dal fatto che vi piaccia o meno.”

            Se domani la Apple fallisse tu saresti felice. Mettiti in coda e attendi, c’è gente che attende da trent’anni questo evento.

          • italba

            Ma non ti balugina nel cervelletto l’idea che l’esperienza su internet non fosse soddisfacente per via dell’hardware insufficiente?

          • Ruppolo

            Dimostri molta ignoranza.

            Diamo uno sguardo all’hardware degli smartphone dell’era pre-iPhone, questo ad esempio, che ho avuto il piacere di usare per un paio di anni:

            http://en.wikipedia.org/wiki/Palm_treo_650

            Prodotto nel 2004, monta una CPU da 312 Mhz, una XSCALE PXA270, implementazione ARM di Intel.

            Paragoniamo al primo iPhone del 2007:

            http://en.wikipedia.org/wiki/IPhone_(first_generation)

            Monta una CPU Arm a 412 Mhz, ovvero con un clock più elevato del 32%.

            Bene, la differenza in prestazioni tra i due prodotti è di DUE ORDINI DI GRANDEZZA.

            Ho avuto entrambi i prodotti. Ti porto un esempio sufficiente a capire quanto il software influisce nelle prestazioni: aprendo l’app per visualizzare le foto, il Treo visualizzava 16 miniature per pagina (4 per riga), alla velocità di 1 miniatura al secondo.
            La stessa cosa faceva l’iPhone, 4 miniature per riga. Ma a 200 miniature al secondo (compreso lo scrolling…). Tempi cronometrati. Può una CPU con clock più elevato del 32%, anche con qualche tecnologia supplementare, incrementare le prestazioni del 20.000%?
            No, non può. Possono però 8 anni di sviluppo software.

        • l’808 vuole fare l’usciiiere

          Serve a capire che la maggior parte delle persone si ritrova con android o lo sceglie per moda, in stile padre maronno.
          Un po’ come è successo con windows a discapito di linux e mac os

          • VeroOpinionista

            :D maron n n!
            Ti do ragione solo per questo ;)

          • italba

            l’808 non lo vogliono neanche per le pulizie

            E Apple allora non è più di moda?

      • Ruppolo

        Vuoi dell’altro? Ecco pronto:

        Flickr:

        http://www.flickr.com/cameras

        Twitter:

        https://www.mapbox.com/labs/twitter-gnip/brands/#5/38.000/-95.000

        Akamai (iOS 47%, Android 33% nel report in PDF)

        http://www.akamai.com/stateoftheinternet/

        Durante gli acquisti dell’ultimo venerdì nero:

        http://www.phonearena.com/news/Apple-iPhone-and-Apple-iPad-source-of-82-of-mobile-Black-Friday-sales_id49865

        “Apple’s iOS devices also accounted for 26% of all mobile traffic on Black Friday compared to the 11% that came from Android.”

        Ne vuoi altri?

      • l’808 falchetto

        Vedo che appoggiamo solo i market share che fanno comodo….

        • italba

          l’808 cieco come una talpa

          Infatti NON sono market share…

    • italba

      Secondo te, nella bella tortina colorata che ci stai propinando, hanno distinto l’iOs dei cellulari e dei tablet dall’iOs dei pc?

      • Ruppolo

        Cosa sarebbe l’iOS dei pc?

        • italba

          Mac, iMac, MacBook, quella robaccia lì.

          • Ruppolo

            Ah, parli di OS X, il sistema Unix certificato IEEE 1003.1.

            Ehhh, la volpe e l’uva…

          • italba

            Anche Windows NT aveva la certificazione Posix, ma non era un granchè.

          • Ruppolo

            Era il migliore. Anzi, È il migliore, visto che è QUEL sistema che è stato implementato in Windows XP e successivi e non l’altro, noto come Windows 98.

          • italba

            Certo, infatti la stessa Microsoft raccomandava di riavviarlo almeno una volta al mese. Un sistema operativo per server!!!
            E della certificazione Posix valida solo se non connessi ad una rete, ne vogliamo parlare?

          • Ruppolo

            Linka pure la raccomandazione Microsoft.

            A te manca completamente qualsiasi esperienza.

          • italba

            Qui http://serverfault.com/questions/274089/how-often-do-windows-servers-need-to-be-restarted ci sono un po’ di post di gente con tutta l’esperienza che vuoi e tutti dicono che, in media ogni mese, un server NT deve essere riavviato. Microsoft non lo dice esplicitamente, ma distribuisce le sue patch mensilmente e tutte o quasi richiedono il riavvio della macchina per essere installate. Se tu hai un’esperienza diversa faccelo sapere.

          • Ruppolo

            Quindi il post prima:

            “la stessa Microsoft raccomandava di riavviarlo”

            e il post dopo:

            “Microsoft non lo dice esplicitamente”

            La mia esperienza? Windows NT è (stato) il più solido dei Windows, da riavviare una volta l’anno.

            Certo non è Mac OS o OS X, che vanno avanti anni senza bisogno non solo di riavviare, ma nemmeno di aggiornare (parlando di server).

          • italba

            Se Microsoft non dice esplicitamente di riavviarlo, ma ti invita a farlo con i suoi patch, secondo te c’è contraddizione? E comunque, il fatto di essere “il più solido dei Windows” è come dire “il più veloce delle lumache”.

          • Ruppolo

            Si, c’è contraddizione. Non ci sarebbe se le patch fossero un pretesto per forzare il riavvio, ma lo dovresti dimostrare.

            Sul fatto che Windows sia “il più veloce delle lumache”, sfondi una porta aperta.

          • italba

            …Non ci sarebbe se le patch fossero un pretesto per forzare il riavvio, ma lo dovresti dimostrare….
            Ma nooo, non è un pretesto, figuriamoci! E magari dovrei anche dimostrare che Ruby non è la nipote di Mubarak?

  • dubbioso…

    enterprise market: iOS activations made up 73 percent of total device activations in Q4, up from 72 percent in Q3 and 69 percent in Q2 of 2013. Android activations decreased one percentage point quarter over quarter and came in at 26 percent of total device activations.
    Naturalmente, invece, nel market delle badanti ucraine etc.. Android domina indisturbato.

    • Superpetru

      Mmm nel tuo mondo esistono l’enterprice market e le badanti ucraine e basta? Quanta solitudine!

      • dubbioso…

        no. ci sei anche tu. Un gradino più sotto. Almeno ad intelligenza.

        • Superpetru

          “no. ci sei anche tu. Un gradino più sotto. Almeno ad intelligenza.” Spettacolo!! Con questa risposta hai dimostrato la tua. Cosa hai 12 anni? Cmq Caro amico che percentuale ha l’utenza enterprice sul totale e sopratutto credi che l’utenza enterprice si scelga da sola lo smartphone? O va in base ad accordi aziendali indipendenti dalla bontà del prodotto? Non escludo che le stesse persone abbiano l’iPhone collegato al loro server interno e per tutto il resto si siano presi un androide (ne conosco molti). In ogni caso l’articolo dice solo che i dati parlano chiaro il 78% ha android punto. Non vedo proprio il motivo da parte di voi mac user di dover sempre creare polemica gratuita.

    • italba

      Perché non riporti le fonti di quanto citi, hai paura che qualcuno possa leggere e giudicare quello che dici? Allora, quello che hai riportato è un brano di un report di Good Technology, una società specializzata nello sviluppo di soluzioni enterprise su… Indovina quale piattaforma? E quel 54% NON si riferisce a quanti telefoni sono stati attivati in ambito aziendale, ma su quanti telefoni sono state installate soluzioni enterprise. Ovviamente, a decidere se una certa app è “enterprise” o meno, è sempre la stessa Good Technology….

      • dubbioso…

        sono dati oggettivi. Poi tu puoi credere cosa ti pare. C’è gente che crede nei fondi del caffè, figurati se non c’è posto pure per te. E – ma non vorrei deluderti – ho il nexus 5 ed un LG G2. Vengo da un Razr, da un SII e da un Nexus One. Surprise…

        • italba

          “Dati oggettivi” il report di un’azienda che vende app enterprise iOS? Ma da dove sei piovuto, da Marte? E, personalmente, dei telefoni che hai non me ne può fregare di meno.

      • l’808 è fonte di giovinezza

        Mi è parso di vedere come “le fonti” non siano ben viste in questo blog, anzi fanno strada i santoni con la boccia di cristallo.

        • italba

          l’808 si sta ripetendo

          Finita la fantasia?

      • l’808 è fonte di giovinezza

        Ps. Conosci google search?

        • italba

          l’808 è una fonte inquinata

          No, di Good Technology ho saputo da un uccellino.

  • http://giusepperoia.it/ Giuseppe79

    Questi chiamiamoli sondaggi, secondo me lasciano il tempo che trovano.
    Purtroppo o per fortuna chissà android è il più venduto ma non il più utilizzato.
    Come molti sanno lavoro nel settore IT e ovviamente, vedo molti più android che ios o altro, ma la maggior parte sono device di fascia bassa di utenti che non hanno idea che ci sia android nel loro device.
    Questo comporta uno scarso utilizzo e quindi una scarsa capacità di fare soldi da parte di google.
    I paragoni tra ios ed android si possono fare, ma non così.
    I fattori secondo me da tenere in considerazione sono, il vero utilizzo, la capacità di produrre profitti.
    avere solo il maggior numero di telefoni alla fine è rischioso perchè non ti fidelizza e se domani per esempio samsung cambiasse os perderebbe una fetta enorme di mercato e molta gente non saprebbe neanche di aver lasciato android per altro.

    • elPicione

      Ogni volta che scrivi mi fai scompisciare. Sei come un cane a cui attaccano le corna con lo scotch, e pensi di essere un cervo. Ma chiunque a chilometri di distanza vede le corna di cartone e se la ride, come io stesso vedo da un chilometro che sei un android hater, ecco qua tanti esempi in un solo, singolo, povero post.

      > Purtroppo o per fortuna chissà android è il più venduto ma non il più utilizzato

      > ma la maggior parte sono device di fascia bassa di utenti che non hanno idea che ci sia android nel loro device

      > Questo comporta uno scarso utilizzo e quindi una scarsa capacità di fare soldi da parte di google

      Ma ecco la perla. Questo articolo parla di share, cioè quale sia la % di un certo sistema operativo relativamente al totale degli smartphone in circolazione. E’ una foto delle %, e basta. E lui cosa va a tirare fuori? L’unico campo in cui può vincere la Apple, ovvero
      > I fattori secondo me da tenere in considerazione sono, il vero utilizzo, la capacità di produrre profitti.

      Come se chi ha android per ragioni eteree abbia restrizioni nello scaricare la posta o mandare messaggi su whatsapp. Oppure la bontà di android come sistema operativo dipenda da quanti soldi faccia google al mese
      Ma cosa ne sai tu di quanto la gente usi il proprio smartphone android?
      Ma cosa te ne deve fregare a te o a noi se google quel trimestre guadagna 5 oppure 6 miliardi? Cosa questo ha a che fare con lo share % di android?

      > avere solo il maggior numero di telefoni alla fine è rischioso perchè non ti fidelizza
      > molta gente non saprebbe neanche di aver lasciato android per altro
      Eeh, che ti devo dire, problemoni!

      Se ti c4gh1 addosso sei meno r1d1colo, fattelo dire. Non è che se non lo dicono allora non lo pensano

      • Ciaociao

        I love you

      • http://giusepperoia.it/ Giuseppe79

        Non capisco proprio la tua risposta al mio post scritto dal mio galaxy nexus. Tanto perché odio android.
        Non penso che tutti debbano condividerlo ma dove hai letto un qualche elogio ad apple?
        Io ho semplicemente espresso un concetto derivato dalla mia esperienza.
        Secondo te google punta a fare soldi o beneficenza???
        HO citato dati che anche uno come te può trovare su internet e su questo ho espresso un concetto.
        In fine io non ho mai detto che android ha dei limiti ma se gli utenti non usano tante app e spesso, anche gli sviluppatori hanno meno interesse ad investire su un progetto e questo alla lunga va a discapito soprattutto di noi utenti.

        Ma dove caxxo avrai visto un attacco ad android lo sai solo te.
        Mi sa che tu sei un altro tipo di animale che non ha bisogno di attaccarle le corna

        • mauro

          E basta e basta….

      • luca giani

        Il mercato smartphone grazie all’india e all’america latina e’ cresciuto del 50% nel 2013… Chi compra uno smartphone per la prima volta o chi nei paesi emergenti campa con 1 dollaro al giorno secondo te che telefono compra? Comprera’ un telefono da 99 dollari/euro.. non di certo un iphone 4s da 429 euro… Il vero dato che colpisce in questa statistica a mio parere sono i 51 milioni di Iphone venduti in 3 mesi… 51 milioni di dispositivi di fascia alta quindi di utenti reali che usano il telefono e scelgono QUEL prodotto..
        Non voglio rischiare di fare numeri a caso ma dubito che in quel trimestre Samsung Htc Lg e Sony messe insieme abbiano venduto 51 milioni di terminali di fascia alta…

  • Fateviunavita

    Ed è in articoli come questi che gli appleboy ruppolo e Giuseppe 79, non avendo di meglio da fare, fanno il meglio di se scrivendo post lunghissimi per difendere la loro amata mela. E il tutto su un blog di Android.

    • regster

      lasciali stare “poverini” non anno nient’altro da scrivere per difendere la loro mela non vedendo che ormai, dopo la morte di Job, c’è ben poco da fare.

      Parlano tanto di innovazione ma la Apple di innovativo ha ben poco basta guardare cosa hanno fatto le altre case ad esempio il rapporto tra superficie e display.

      Le case di tutto il mondo (samsung,Lg,Htc….) stanno facendo passi da gigante aumentando il display usando quasi TUTTA LA superficie del telefono.

      Apple in questo è tra le peggiori GUARDATE infografica creata da @somospostpc:

      https://twitter.com/somospostpc/status/433251245114286080

    • VeroOpinionista

      Se però tu hai il tempo di scrivere commenti del genere su altre persone e non su Android vuol dire che nemmeno tu hai di meglio da fare :D
      scusami per l’osservazione, ma è la verità…

      • Ciaociao

        Ed eccone un altro

        • VeroOpinionista

          Si io ho tempo da perdere oggi ;) ma non critico gli altri come questo che attacca 2 persone “indirettamente” o come tu che mi fai notare questa cosa ma ne perdi anche tu per rispondere ;)
          Bestia!

      • Ciaociao

        Peccato che lui ci abbia messo 30 secondi a scrivere un commento per deridere questi 2 che sono qui tutti i giorni a rompere con post lunghissimi con la loro mela su un blog Android. Cioe non so se ci rendiamo conto ma rasentano il ridicolo.

        • VeroOpinionista

          E quindi? Loro sono ridicoli perché perdono tempo qui, ma voi non lo siete perché perdere tempo per farglierlo notare? Non basta ignorarli?

          • Ciaociao

            Mi sembra che la proporzione di tempo perso non sia proprio la stessa sai come cercare grafici dati a supporto e scrivere mille post da mille righe l uno non sia la stessa cosa che fagli notare che stanno solo sprecando tempo dato che si suppone che se un utente sta su questo forum e perché preferisce Android. Punto ne se ne ma.

          • VeroOpinionista

            È sempre tempo perso per cose inutili.. 10 minuti o 10 ore non cambia, hai sempre perso tempo per cose inutili!
            Uccidere 1 persona o 10 non cambia, hai sempre ucciso una persona… Punto ne se ne ma ;)

          • Ciaociao

            E già per voi applefag le quantità non contano i giga di ram il numero dei core i megapixel della fotocamere i pollici e i pixel dello schermo i risultati dei benchmark il market share I soldoni risparmiati il tempo perso a difendere una società ad occhi chiusi nemmeno vi pagassero :) quando c’è la mela di mezzo e difficile essere obiettivi misa

          • VeroOpinionista

            Voi? Guarda che sei talmente stupido che non hai nemmeno capito che io non ho un iPhone -.- cosa parlo a fare con te? È come parlare con un muro che ripete a tutti le stesse cose -.- ridicolo!

          • Ciaociao

            Stupido lo dici a tua mamma o a tuo sorella bello ridicolo idem e si vede lontano un miglio che sei un applefag mascherato dato i tuoi commenti oltretutto l arroganza del tuo Nick la dice lunga sul tuo livello intellettivo detto questo smetto di perdere tempo con te visto che messo d fronte all evidenza sei stato solo in grado di insultare. Buona serata.

          • VeroOpinionista

            Non posso crederci che esista davvero gente così malata per queste cose.. È il telefono che possiede te, non il contrario!
            Pensa quello che vuoi, non mi serve la tua approvazione per sapere che dico la verità ;) buona serata stupido e ridicolo essere!

          • l’808 citazione del commento

            Ti denuncio alla samsung perchè non puoi guadagnare soldi con i tuoi commenti.

          • l’808 lo scegli tu

            Guadagni in base a quanti android obbligatori sono stati puazzati?

          • Ciaociao

            Guadagno in base a quanti troll si incacchiano per i miei commenti :)

          • Cima

            Se fosse vero a quest’ora saresti milionario!!!! :D

          • Lol

            Già Hitler e uno che investe per tragedia un passante sono sullo stesso piano infatti

          • VeroOpinionista

            Peccato che non sia questo il caso.. È come se un assassino criticasse Hitler!
            Non lo ha scritto per caso il primo commento -.- ce la fate o no a capirlo?

          • VeroOpinionista

            Peccato che non sia questo il caso.. È come se un assassino criticasse Hitler!
            Non lo ha scritto per caso il primo commento -.- ce la fate o no a capirlo?

    • l’808 batte ogni tesssoro

      Ti lasciamo nella tua tana, mio caro gollum…..

  • VeroOpinionista

    Esiste un grafico che mostra, col passare degli anni, il numero di dispositivi messi sul mercato? Non per dire sempre la stessa cosa (Android ha telefoni di bassa fascia quindi vende di più), ma davvero perché sono curioso :)

  • enrico

    io ce n’ho 4 con android e 0 con gli altri !!!