Il mercato USA secondo NPD: Android al 52%

23 agosto 201117 commenti

Torniamo a dare i numeri, non nel senso di parlarvi di sciocchezze, ma per parlare e dare realmente numeri, dati di mercato raccolti da NPD, società di ricerche di mercato, nel secondo trimestre del 2011 per quanto riguarda il mercato dei sistemi operativi negli Stati Uniti. Questi dati mostrano un dominio assoluto di Android rispetto alle inseguitrici Apple, RIM, Windows Phone, webOS ed altri, infatti la fetta di mercato che spetta al sistema operativo di Google è di addirittura il 52%. Dopo la pausa approfondiremo il discorso.

Android cresce e cresce anche il suo strapotere in tutto il mondo, soprattutto negli USA dove secondo NPD nel secondo trimestre di quest’anno ha superato il 50% del market share. I dati ufficiale ci mostrano la seguente tabella:

  1. Android – 52%
  2. iOS – 29%
  3. RIM – 11%
  4. Windows Phone, webOS ed altri – restante 8% di market share

Altra notizia rilasciata da NPD sottolinea il periodo nero di Motorola, che prima di essere acquistata dal colosso di Mountain View aveva registrato un breve periodo di ristabilimento per poi vedere un ulteriore calo subito dopo le prime vendite del nuovo Droid. Secondo questa società di statistiche dovremmo aspettarci una nuova nascita della casa alata, la quale, come una fenice, risorgerà dalle proprie ceneri grazie all’aiuto di Google.

Vi ricordo che sono soltanto dati di mercato e quindi sono soggetti a variazioni che non sono stati menzionati nella raccolta, quindi possiamo fare affidamento ma, come sempre, non totale.

Servirà tutto ciò ad Android per continuare lungo questa strada piena di successi?

Via

Loading...
  • Numeri impressionanti, ma sta di fatto che la redditività di Android è ancora lontana da quella di iOs e lo stesso dicasi per la qualità dell’ecosistema che vi ruota attorno.

    • Lordream

      la redditività di ios arricchisce apple ed impoverisce i propri utenti, per quanto riguarda l’ecosistema, bello stare in un recinto protetto dove apple passa per mungere le proprie vacche, spiacente ma a me il recinto non piace

      • Mon piace neanche a me, ma il punto è, detto in poche parole, che guadagnare con iPhone/iOS è più facile che con un Android.

        Detto ciò, Android tutta la vita.

        • Lordream

          prima lavoravo con le app solo su ios e saltuariamente con rim, la paga era poca a meno che l’app non fosse tra le 1°e 50, adesso guadagno dando le app free con il banner, posso assicurare che prima stentavo a raggiungere i 1000 euro su ios, adesso con android raggiungo un buon stipendio e alcune settimane riesco a raggiungere anche i 2000 euro.. circa 4mila in un mese quando va bene, quando va male poco piu di 1500 al mese

      • Marcomanni

        Eppure io continuo ad essere convinto che si spende decisamente meno scegliendo iOS che android.

        • Lordream

          fammi pensare, spendo 700 e più euro per un dispositivo potente quanto uno da 150
          fragile e con problemi di progettazione, il tutto in un ecosistema chiuso il cui perno è itunes, il peggior programma della storia dell’informatica, castrato nelle funzioni senza flash e filemanager che non permette l’uso di sdcard ne di usb, appena entri nell’iscrizione di itunes ti chiede la carta di credito che tu voglia o meno comprare la devi dare per poterti iscrivere, se rompi il monitor dell’iphone e non hai pagato l’assistenza apple che costa altri 200 paghi il monitor e montaggio 180€, se provi a far da solo entri in crisi da subito perchè le viti usate da apple puoi smontarle solo coi suoi cacciaviti al modico prezzo di 49€ ma sono con la mela, mettiamo il caso che tu voglia prendergli un accessorio, la base ad esempio, non puoi usare quella dell’ipod perchè è diversa e ti tocca averne una perogni dispositivo,  non continuo per pudore

        • In che senso? Non stai parlando di costo d’acquisto del device, presumo… 

          • Marcomanni

            No walter, mi riferisco al fatto che bene o male un iphone come il 4 esce a 599 euro di listino e dopo un anno sta ancora a quel prezzo. Considerando la falcilità con cui Apple telo cambia con un rigenerato, un assistenza che bene o male per chi acquista altre marche potrebbe essere un sogno,  dopo 365 giorni è facilissimo rivenderlo perdendoci veramente poco.
            Esempio più pratico. acquirente che ha preso l’iphone 3gs da giugno 2009 e quello che ha preso il nexus one 7 mesi dopo. Mettiamo che tutti e due stanno attentissimi al terminale che hanno tra le mani e che lo vogliono rivendere oggi. Bè oggi, l’utente con l’iphone, con un terminale 7 mesi più vecchio di quello android, a quanto riesce a rivenere il suo telefono? Mi pare che il nexus one sta a 199 euro. E il 3gs con addiritturala metà dei gb in meno e il bootroom più difficile da jailbrekkare? 539 euro. A conti fatti chi ha speso più soldi? Per esperienza so che ci si può abbonare ad un iPhone, se uno è furbo e sa come usare ebay, a circa 100 euro all’anno. Niente male.

          • G.Dragon

            chi si compra un device vecchio di un anno allo stesso prezzo che aveva quando è uscito ben 365 giorni prima non sta molto bene.. 

            e di certo non è positivo x l’utente che il prezzo di un bene di consumo resti sempre lo stesso.. sopratutto quando si parla di informatica..

            6 anni fa un SD da 256 MB costava 40 euro.. oggi allo stesso prezzo ci prendi una da 16GB

            ancora d’accordo che il fatto che un oggetto elettronico mantenga il suo costo negli anni sia un bene?? a me non sembra proprio

          • Marcomanni

            Mi correggo da solo, il nexus one è uscito in Italia a maggio 2010. Cioè mi stai dicendo che quando compri il nexus one a 499€ e dopo un anno lo trova a 199€ e quindi il suo lo rivende sui 100€ devi esserne contento? Questo è positivo per l’utente? “Che bello, pensa, il mio terminale si è svalutato di 25€ al mese, questo vuol dire che la tecnologia va avanti, torno a casa proprio felice oggi… Si si… Viva android… ”
            Ma che ragionamenti fate su questo blog?..
            Ora se riaccendi tutto “chi si compra un device vecchio di un anno allo stesso prezzo che aveva quando è uscito ben 365 giorni prima non sta molto bene..”
            Non mi sembra stessi parlando di chi lo compra dopo un anno ma sto parlando di chi lo vende. Io sono quello che lo vende, non l’altro tizio. Difficile? In Italia abbiamo votato contro lunico valido modo di rimanere autosufficienti a livello energetico, ovvio che il 95% degli italiani non sta bene.

          • Marcomanni

            Mi correggo da solo, il nexus one è uscito in Italia a maggio 2010. Cioè mi stai dicendo che quando compri il nexus one a 499€ e dopo un anno lo trova a 199€ e quindi il suo lo rivende sui 100€ devi esserne contento? Questo è positivo per l’utente? “Che bello, pensa, il mio terminale si è svalutato di 25€ al mese, questo vuol dire che la tecnologia va avanti, torno a casa proprio felice oggi… Si si… Viva android… ”
            Ma che ragionamenti fate su questo blog?..
            Ora se riaccendi tutto “chi si compra un device vecchio di un anno allo stesso prezzo che aveva quando è uscito ben 365 giorni prima non sta molto bene..”
            Non mi sembra stessi parlando di chi lo compra dopo un anno ma sto parlando di chi lo vende. Io sono quello che lo vende, non l’altro tizio. Difficile? In Italia abbiamo votato contro lunico valido modo di rimanere autosufficienti a livello energetico, ovvio che il 95% degli italiani non sta bene.

        • In che senso? Non stai parlando di costo d’acquisto del device, presumo… 

        • Anonimo

          cosa???? Con iOS si spende di più (molto di più) per il device, e di più (molto di più) per le app… per avere meno funzionalità e più limitazioni. Praticamente un affare!

  • nitrous

    eppure mi sembra di aver letto un articolo simile (forse su un altro sito) dove si diceva che android spopola ma negli usa regna ancora ios

    • Le agenzie saranno diverse.. un po’ come i sondaggi politici :)

    • Mrs92

      Probabilmente ti riferisci ad un altro articolo visto sempre qui in cui si diceva che iOS era preferito in più stati degli USA. Ma rimane comunque il fatto che gli stati in cui c’era una maggioranza di Android erano gli stati più popolosi. Svelato l’arcano.

  • Xandreasx

    Povero symbian…nemmeno elencato xD