Intel conferma: in arrivo notebook Android con prezzi a partire da 200$

26 aprile 20138 commenti

Nella giornata di ieri, un dirigente Intel ha ufficialmente confermato che presto verranno rilasciati notebook con sistema operativo Android a prezzi che si aggireranno sui 200$. La notizia arriva dopo che molti siti del settore avevano riportato voci non ufficiali riguardanti un possibile lancio di dispositivi da con processore Intel.

Le cose sono molto più chiare adesso, il CEO Paul Otellini, nella scorsa settimana, aveva menzionato la presenza di dispositivi touchscreen, con costo attorno ai 200$, senza specificare quale sistema operativo sarebbe stato installato. Ora è stato confermato che il software designato è Android, il motivo principale di tale scelta è dettato dalla natura Free del SO, a differenza di Windows 8, per il quale si sarebbe dovuta pagare la licenza a Microsoft.

I nuovi notebook Android avranno processore Intel Atom e la commercializzazione è prevista per i primi mesi del 2014. Al momento si attendono nuove conferme ufficiali, ma sembra che presto avremo tablet/notebook Android con processori Intel Atom, parola di Intel.

Loading...
  • werwolf

    Decisamente curioso.

  • dcima

    Divorzio Intel-Microsoft? Allora Microsoft è condannata!

    • BigIlBoss

      Impossibile. Intel deve produrre tablet windows 8 a partire da 200€.

  • Yellowt

    Più che android immagino Chrome OS ( anche se non si è ben capito cosa sia ancora… )

  • niko

    Interessante

  • Pingback: Intel conferma: in arrivo notebook Android con prezzi a partire da 200$ | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • carlomangano

    potrebbe essere buono ma bisogna dotare android di cose più avanzate. manca solo software 3d ,software per masterizzare e veri software di video editing,blender e qualche altro.

    di più manca modellazione e 3d poi video editing già converte in 10 formati,taglia,unisce,mette effetti,cambia luce,inserisce testi salva,produce ,mette bande nere,comprime,ha la timeline già basta per android e ci sono app efficaci.

    comunque meglio windows. android è buono pure, ci sono le app per video editing paragonabili anche a pinnacle studio ma sono poco diffuse e difficili da trovare.

  • mario rivoli

    hanno trovato il modo di vendere i fondi di magazzino dei netbook: ci mettono sopra android