[I/O 2014] Tutte le novità di Android L Developer Preview

25 giugno 2014142 commenti

Google ha da poco sollevato il sipario sulla preview del suo nuovo sistema operativo, destinato agli sviluppatori, presentando sul palco del Google I/O,  Android L.

La preview servirà ai developer per l’ottimizzazione delle proprie app in attesa che venga, poi, distribuita in autunno le versione definitiva.  Sicuramente ci troviamo di fronte ad una nuova major release di Android (il cui nome definitivo non è ancora stato svelato), poichè si presenta al pubblico con oltre 5.000 nuove API.

nexusae0_io1200px-01_thumb1 android-l-release-apis-710x393

Le modifiche dell’interfaccia sono numerose, dalla status bar al dialer fino a toccare la UI di tutte le app di sistema e la sicurezza.

IL MATERIAL DESIGN

Google ha ripensato completamente il design di Android L! 44255 44256 (1)

A Matias Duarte, capo della divisione Google impegnata per migliorare la user experience del sistema operativo Android, è stato dato il compito di illustrare la filosofia di fondo della nuova UI c.d. Material Design.

Material Design è stato pensato e concepito per comunicare con l’utente. L’essere umano è fatto per interagire con oggetti tridimensionali, dunque, l’uso di ombre, di colori ed altri effetti possono rendere più immediato l’utilizzo di un S.O.. Google ha quindi pensato di creare un ecosistema in grado di integrarsi con l’utente stesso. Il design è pensato, infatti, per adattarsi a qualunque schermo e per non creare disorientamento nell’utente al mutare del suo dispositivo mobile.

Android-L-material-design-header-680px

Fortunatamente Google ha deciso di abbandonare l’interfaccia Holo per introdurre uno stile grafico ancor più flat, più colorato e un po’ più simpatico. Come si vede dalle immagini Google ha introdotto le ombre in tempo reale per gli elementi dell’interfaccia, un qualcosa già intravisto per l’effetto 3D su iOS 7, ma qui declinato in maniera più ampia.

Nessun elemento grafico è stato risparmiato e le novità attraversano idealmente tutto il sistema operativo! 44256 (2) Le icone della barra di navigazione sono state modificate e adesso troviamo un triangolo per il tasto indietro, un cerchio  per quello home e un quadrato per quello multi-tasking.

ui

Il font roboto è stato ripensato per garantire una migliore visualizzazione dei contenuti su ogni tipo di dispositivo e le animazioni sono state portate a 60 fps.

Ogni tocco  sullo schermo attiva degli effetti visivi che danno conferma che il device ha compreso il comando. Tutte le maggiori applicazioni Google, ad esempio Google+ e Gmail, si aggiorneranno con il nuovo Material Design. Lo stile material verrà applicato anche a Chrome OS ed ai servizi web di Google. Gli sviluppatori potranno realizzare applicazioni web che usano Material Design grazie a Polymer, una libreria apposita. Le linee guida per il design saranno consultabili su www.google.com/design.

nexusae0_1_thumb39 Per dimostrare i cambiamenti che subiranno tutte le principali app di sistema è stato analizzato il dialer che presenta ora la grafica dell’intero sistema: design flat, colori vivaci e interfaccia a schede (la base è, comunque, quella del dialer introdotto con Android 4.4.3).

1403713924754207 1403713898130179

Funzionalità

Pannello delle notifiche

Il pannello delle notifiche è l’elemento della UI che è stato sottoposto al maggior restyling risentendo sicuramente di maggiore obsolescenza rispetto ad altre parti della UI. Ora abbiamo:

  1. Lockscreen Notifications
  2. Heads Up Notifications
  3. Prioritized Notifications

Sul display dello smartphone saranno cinque le notifiche massime che potranno essere lette, dopodiché le altre saranno visibili solo sulla barra superiore. IMG_1455

Il primo tipo di notifiche comparirà a device bloccato per consentirci di avere in mini-schede espandibili (o eliminabili con uno swype) una prima anteprima delle notifiche.

IMG_1411

Le notifiche Heads Up ci permetteranno, invece, di gestirle ancora in maniera più discreta. Una sorta di pop up fluttuante (simile a quello presente negli Lg o nei Samsung) ci darà una rapida preview della chiamata in entrata o del messaggio ricevuto, attivando le relative azioni rapide per la loro gestione.

Infine, potremo assegnare una priorità ad alcune applicazioni (con le relative notifiche) per creare una sorta di gerarchia delle notifiche costruita su misura secondo il nostro ordine di importanza.

1403714009919351

SCHERMATA DI SBLOCCO

Viene rivista completamente anche la schermata di blocco, che adesso mostra un pulsante per lo sblocco, uno per avviare la fotocamera ed un altro per lanciare il dialer.

La nuova schermata di sblocco utilizzerà i sensori dello smartphone (voce, impronte digitale, smartwatch, ecc.) per riconoscere automaticamente l’utente (c.d. personal unlocking). E’ stato, infatti, mostrato un video dove la schermata di sblocco si è sincronizzata con lo smartwatch dell’utente. In questo modo, se il telefono viene rubato, il ladro non potrà utilizzarlo se non avrà con sé anche lo smartwatch usato per la il c.d. “accoppiamento di sicurezza”.

Multitasking

Anche la schermata multi-tasking è stata modificata ed adesso mostra le applicazioni recenti, i siti web aperti di recente, con tanto di link, medianteun’interfaccia a schede simile a quella di google now. Francamente, questa è una delle nuove funzioni che mi lascia più perplesso perchè trovo che renda le “recents app” meno organizzate. Ma l’aver permesso agli sviluppatori di poter interagire con questa funzione attraverso un’apposita api sicuramente libererà la loro fantasia, per cui sono curioso di vedere la declinazione pratica che i grandi produttori faranno di questa funzione nelle loro UI.

1403714455677968
Nuova tastiera

Con una UI flat la vecchia tastiera android doveva esser ridisegnata ed in google sembrano aver fatto un buon lavoro.

1403714733113481

Funzioni di ricerca

La ricerca è il terreno nel quale Google si sente più a proprio agio e per cui non ci stupisce il fatto che Android L porterà alcune aggiunte e migliorie proprio sotto quest’aspetto.

Google ha messo l’accento sulla ‘riscoperta’, il che significa che Google Search sarà ora più consapevole di ciò che stava facendo prima. Le ricerche fatte in un’app serviranno, infatti, come base di partenza di tipo esperienziale per altre app. Questa nuova API sarà resa disponibile agli sviluppatori, in modo da favorire lo sviluppo di applicazioni di terze parti.

Maggiore sicurezza

Il Google Play Services controllerà costantemente il sistema alla ricerca di malware e applicherà silenziosamente le ultime patch di sicurezza. Grazie poi alla collaborazione con Samsung, parte del codice Knox è nel nuovo android e si potrà effettuare da remoto un Factory Reset, per cancellare completamente la memoria dello smartphone. Ci sarà, poi, un nuovo pannello dedicato alla privacy, in cui l’utente potrà visualizzare informazioni su ciò a cui le applicazioni hanno accesso.

nexusae0_Enterprise1-1024x558

Android ovunque ed in ogni momento

 Con Android L ci sarà una perfetta integrazione con l’intero ecosistema di gadget e dispositivi che usiamo ogni giorno. Big G ha infatti deciso di entrare prepotentemente in qualunque aspetto della nostra vita, dal momento in cui ci svegliamo fino alla sera, passando per ogni altro momento della giornata.

1403715467190614

Come? Semplice, con un gran quantità di nuovi servizi intergrati direttamente con Android: Android Wear negli smartwatch, Android TV e Chromecast nei televisori, Android Auto in macchina e anche con un Chome OS che si fa quasi un tutt’uno con il tuo smartphone.

In questo modo, con estrema facilità si potrà ordinare una pizza dall’orologio, mandare un messaggio o un’email dalla macchina usando la voce o cambiare la musica che stiamo ascoltando in funzione del nostro umore, navigare sulla TV in maniera più fluida o trasmetterci qualsiasi cosa dal cellulare, usare applicazioni Android sul Chromebook.

Prestazioni

Android L introdurrà diversi miglioramenti per quanto riguarda le prestazioni del sistema grazie a tre principali progetti:

  • ART.
  • Android Extension Pack.
  • Project Volta.
Art

Android L utilizzerà esclusivamente il compilatore ART, introdotto per la prima volta con Android KitKat, che prenderà il posto della Dalvik machine. A detta di Dave Burke di Google, art è in grado di offrire prestazioni raddoppiate rispetto alla Dalvik poichè

ART risparmia sulla memoria ed è capace di gestire hardware a 64 bit. Inoltre non ci sarà bisogno di modifiche alle app affinchè queste siano compatibili con i sistemi a 64 bit.

Android-L-64-bit Android-L-ART

Android Extension Pack

Grazie alla collaborazione con Nvidia, Qualcomm e Immagination Technologies, Google ha sviluppato un nuovo set di API in grado di ottimizzare le performance grafiche dell’ecosistema Android per ridurre il gap visivo con le console ed aumentare le prestazioni gaming dei device android. Sarà possibile introdurre nei giochi effetti quali Tassellation, ASTC texture compression, Geometry e Computer Shaders. A  tal fine serviranno i nuovi  hardware, che sarranno presentati nel corso dei prossimi mesi, e il nuovo set di API che supporterà tutti gli ultimi motori grafici come l’Unreal Engine 4.

 Project Volta

Questo progetto mira ad aumentare la durata della batteria. Google ha lavorato su due fronti: lato sviluppatore e lato utente. Sul lato sviluppatore, ha aggiunto due nuovi strumenti:

  1. Battery Historian: che è una sorta di diario delle app dove per ognuna c’è una storia dettagliata del loro impatto sul consumo della batteria.
  2. l’API Job Scheduler, che rende più facile per gli sviluppatori determinare quali compiti non devono esser svolti o attivati quando la batteria si sta scaricando.

 

Immagine Sul lato utente, invece,  è stata introdotta una funzione di risparmio energetico avanzata chiamata Battery Saver  simile a quella che si trova sui Samsung o  sugli HTC. Può essere attivata manualmente o quando il dispositivo ha una carica residua inferiore ad una determinata soglia. I parametri sui quali l’app agirà saranno: numero di connessioni attive, luminosità del display, velocità della CPU, numero di core attivi.

Un Nexus 5 con questa modalità di risparmio attivata, nei test di google, ha aumentato la propria autonomia di ulteriori 90 minuti.

Android L sarà disponibile prima di quanto si pensi. Le build di anteprima per Nexus 5 e Nexus 7 2013, infatti, saranno disponibili qui a partire da domani mattina.

  • Pingback: [I/O 2014] Tutte le novità di Android L Developer Preview | Supernews

  • Pingback: [I/O 2014] Tutte le novità di Android L Developer Preview | mobilemakers.org

  • Pingback: [I/O 2014] Tutte le novità di Android L Developer Preview | Planet Of News

  • Pingback: [I/O 2014] Tutte le novità di Android L Developer Preview - WikiFeed

  • Fiatcoupe20t

    Non una rivoluzione ma una grande evoluzione che comunque mi lascia soddisfatto… Non vedo l’ora di provarlo

    • cris

      Idem…

    • HellDomz

      io sono curioso di provare la nuova versione di chrome per android mostrata ieri. non lo dice nessuno, ma oltre a una grafica nuova è stato presentato anche un nuovo codice che si affiancherà a html 5. e ci sarà anche un nuovo motore di rendering di sistema

      • TaBiooH

        Sicuramente verrà iper screditata al primo microlag che si presenterà nell’utilizzo! :D

        • HellDomz

          Ti darei anche ragione, ma già adesso su nexus 5 non ho mai lag con Chrome. Mentre con altri browser si, quindi non vedo perché dovrebbe peggiorare

          • TaBiooH

            Io su Chrome ho seguito i 3 step che consigliarono in un articolo per velocizzarlo, si mette il massimo uso della RAM e fila tutto liscio come l’olio! :D

          • HellDomz

            non conosco quella tecnica sinceramente XD

          • TaBiooH

            Googla “velocizzare chrome android”

      • Fiatcoupe20t

        Si anche io sono curioso, sono state presentate non poche cose interessanti, l’unica cosa che mi lascia un po’ perplesso è il multitasking, però è ancora presto per dare un giudizio

        • HellDomz

          cosa non ti ha convinto del multitasking? giusto per curiosità, a me è piaciuto parecchio, forse una delle cose migliori. anche se ho paura si presenti in maniera poco intuitiva e dispersiva

          • Fiatcoupe20t

            Bravo, la mia stessa paura, che sia troppo dispersivo, specialmente per la presenza degli ultimi siti visitati… Ma comunque ripeto, alla fine potrebbe anche essere giusto una sensazione iniziale e poi magari all’atto pratico sarà perfetto

    • luca giani

      Un’evoluzione con Qualche ispirazione da Apple e da IOS.. Come penso sia normale visto che inventarsi qualcosa di nuovo e’ quasi impossibile… Quello che mi fa ridere e’ che mentre negli articoli su IOS8 non si parlava d’altro che di Apple che copia Android qui non ho letto nulla… Come al solito la coerenza non fa parte di questo blog..

  • Daniele1926

    Solo io odio la navbar con triangolo cerchio e quadrato? Li trovo senza senso… Era meglio se lasciavano quelli attuali

    • Simone Frigato

      Non mi cambia niente.. Stanno meglio con la nuova UI

    • MarcO123123

      Siamo in due…

      • il_cameo

        Tre -_-

        • Ste77

          G4 e chi piu ne ha, ne metta.

        • James Bond (007)

          4 lol

          • RectorSith

            Ecco il quinto!

    • http://www.lucart98.it/ Lucart98

      Sono 3 figure geometriche “semplici”.
      Forse un po’ meno intuitive, ma considerato che saranno fisse uno ci si abitua subito. Personalmente le trovo migliori, più semplici.
      Stanno perfettamente insieme alla nuova grafica semplice.

      Se ci fai caso, il pulsante “back” (indietro) che sta nell’action bar è stato sostituito con una vera e propria freccia. Perché? Perché non è fisso e uno potrebbe dimenticarsi a cosa serva. Mentre nella navigation bar nessuno potrà mai dimenticare l’utilità, visto che è sempre lì.

      Mi piace.
      Marketing e design messi assieme.
      Mi piace molto.

    • gfiuisepge

      Sinceramente mio piaccionio ma non potevano lasciare quelli della holo ora sono ancor più semplificati o ed adattarsi alla nuova interfaccia flat

    • Alessandro

      l’hanno fatto per chi ha la playstation

    • dzong

      fai root e le potrai cambiare mettendoci anche degli hamburger a posto delle figure geometriche xD

  • Pingback: [I/O 2014] Tutte le novità di Android L Developer Preview – News Novità Notizie Trita Web

  • Pingback: [I/O 2014] Tutte le novità di Android L Developer Preview | Crazyworlds

  • Simone Frigato

    Ansioso di provare tutto ciò… Nn vedo l’oraaaaaaa

  • Jo

    Samsung KNOX integrato in Android L. Cominciate a tremare!!

    • Mattia Bellardi

      Nah, è ben diverso dal Knox integrato nei Samsung. Questo mira semplicemente a ricercare malware già presenti, e a prevenire l’ “infezione”. Ben venga una cosa del genere. Inoltre molto buona la cosa di ricevere aggiornamenti periodici sulla sicurezza, tramite Play Services; prima serviva aspettare la release successiva di Android :)

      • Apploser

        Ni. E se considera, poniamo, AdAway come “malware”?

  • http://www.pinzauti.tk Francesco Pinzauti

    Il “risparmia batteria” era una funzione di cui si sentiva la mancanza.
    Per il PlayStore io rimango dell’idea che sarebbero necessari forti controlli prima della pubblicazioni delle app e non dopo.
    Mi lasciano un po’ perplesso la navbar e il multitasking ma staremo a vedere.
    La grafica mi ricorda un po’ IOS, si insultatemi pure ma io la penso così, non che poi ci sia niente di male.
    Rimango dell’ idea che il mercato mobile, tranne alcune eccezioni, sia ultimamente un po’ stagno e non porti grandi innovazioni, sia per quanto riguarda Apple, che Samsung che il resto.
    Comunque tutto sommato sono contento, non vedo l’ ora di provare questa nuova versione.

    • Alessio

      In realtà è la Microsoft che ha pensato all’interfaccia leggera, semplice e “rilassante alla vista” senza troppi fronzoli

  • Andrenok95

    Sapete come mettere questo nuovo Android L sul nexus 5?

    • Elia S.

      aggiornamento??? non pensare di riceverlo domani mattina xD

      • Andrenok95

        Un modo per averlo domani intendo

        • GaspRulez

          Scherzi??

          • Andrenok95

            Come fanno ad averlo gli sviluppatori? Pensavo si potesse avere una versione “beta” o di prova con ancora vari bug almeno per provare

          • albxd98

            Semplice, ti scarichi l’SDK e flashi la factory image tramite fastboot.

          • Andrenok95

            Ecco è quello che volevo sentire ma non so come fare.. Una guida per fare ciò?

          • Elia S.

            Anche se carichi la versione per sviluppatori ricordati che le app google non sono aggiornate ad android L (altrimenti il primo che passa le metterebbe online) e non ci sono tutte le funzioni complete…mi riferisco anche a qualche parte di interfaccia es. opzioni,notifiche ecc. per la guida la trovi nel sito android dove scaricare ANDROID L per sviluppatori http://developer.android.com/preview/index.html ;)

      • Alessio

        xD vedi che domani ci sarà l’articolo “Disponibile Android L Preview”

  • marco

    Ma a voi non sembra windows phone?

    • Mattia Bellardi

      iOS, Windows Phone, un po’ tutto. Ma il risultato è più che ottimo, secondo me =)

      • Matt

        Inizio dicendo che possiedo un Windows Phone e che sono un pochino di parte, ma comunque a me non importa che si sia preso un po’ da gli altri OS, perché alla fine è quello che fanno un po’ tutti :) L’interfaccia è veramente ottima e spero che tutti gli sviluppatori adattino lo stile delle proprie app a quello di sistema.

  • http://www.lucart98.it/ Lucart98

    “Come si fa ad averlo subito?”
    Spero che abbiate un cellulare Samsung e che non sappiate come si faccia il root.
    Solo questo.

    • GaspRulez

      Ci sono sempre i Nexus 5 da far comprare a chi non capisce un cazz

      • http://www.lucart98.it/ Lucart98

        Non intendevo questo.

        • ZeWol

          ho un s4 (i9505).. di ‘samsung’ c’è rimasto solo il nome dietro la cover.. basta ^^
          Ready!

      • TaBiooH

        Io di telefoni non ci capiro un cazz, però dopo aver avuto iPhone 5, GS2-3-4 credo fermamente che il Nexus 5 se li mangi tutti a colazione sotto ogni punto di vista! Ho sempre avuto la scimmia per i telefoni mentre adesso che ho N5 non sento più il bisogno di cambiare :D

  • feeb

    Favoloso..

  • Alberto Bucci

    Quindi domani mattina si va già di android 5.0 su nexus 5?
    Seppur beta si può già provare e fleshare se si vuole??
    Se così fosse da domani mattina mi vanto di avere 5.0 sul mio nexus 5 a i corsi di recupero di metematica ahahah

    • italba

      Ma pensa a studiare matematica, piuttosto… (e ripassa pure l’italiano)

    • SuperAnty97

      Ci sta anche per Nexus 4? Perché non vedo l’ora di provarla *-*

      • denis M.

        quasi sicuramente sì anche il Nexus 4

      • moffolo

        Mi sembra solo per N5 e N7 (così avevano detto ieri alla conferenza).

    • albxd98

      Eh bello io ho avuto 3 materie… stiamo freschi!! Comunque appena esce la flasho subito.

    • Simone

      anche qualche corso di recupero di italiano non ti farebbe male… ;-)

    • Davide Dana

      Anchio me ne vanteró! Ai recuperi di mate!

    • Flipz77

      Io quando andavo a scuola preferivo avere le estati libere, tu preferisci avere una beta della nuova versione di android… Contento tu…

  • Dess

    “nuova major release di Android (il cui nome definitivo non è ancora stato svelato)”
    che fate prendete in giro?
    Solo qualche news indietro avete scritto “Android L: confermato il nome Lollipop”

    • Alessio

      Hai ragione, però nota che parlano della conferenza e non credo che abbiano detto il nome Lollipop durante le tre ore. Le cose sono due: o non è veramente confermato il nome Lollipop oppure si divertono a fare i “misteriosi”

      • Dess

        quindi il nome lollipop dov’è che l’hanno confermato? Allora che significa quella news?

        • Alessio

          Buh.. Nell’ultimo articolo hanno scritto Android L ( Lollipop?)

          • Dess
          • Alessio

            Si si lo so l’ho letto. Ho letto anche la fonte dell’ articolo e la fonte della fonte xD
            Il sito nixanbal.com dice solo che sono arrivate conferme ma non specifica da chi arrivino.. quindi potrebbe essere anche una balla che si sono inventati per intiuizione. Oppure, ripeto, la Google si diverte a fare la misteriosa

  • Pingback: [I/O 2014] Tutte le novità di Android L Developer Preview | Alcoolico

  • Nicola Redbeard Poli

    “a tal fine serviranno i nuovi hardware”… Ma vaff… Quindi tutti quelli che hanno preso i top di gamma attuali si attaccano? Grazie google…. :(

    • zidagar

      Mi sembra una cosa normale… se l’HW attuale non supporta quelle funzionalità grafiche è necessario avere HW più recente per poterle avere, cosa c’è di strano? O.o

      • Nicola Redbeard Poli

        Abbiamo concetti diversi su cosa sia “normale”. Sono appena sbarcati i nuovi fiammanti mostri sacri, e già pensiamo al prossimo hardware? Ma scusa un attimo… su che basi quindi fanno queste preview se l’hardware necessario non c’è ancora???

        • zidagar

          L’HW non ce l’hai tu e non ce l’ho io ma ci sono le specifiche software e i produttori HW come NVIDIA e Qualcomm hanno già (sicuramente) in casa tutto… altrimenti sarebbe veramente difficile testare nuove API/funzionalità senza avere la controparte HW…
          Queste preview non richiedono necessariamente HW più recente ma si parla di ALCUNE funzionalità grafiche che richiedono necessariamente HW più aggiornato. Questo non vuol dire che non funzionerà nulla, vuol dire solo che alcune “figherie” potranno (giustamente) girare solo su HW compatibile… insomma, vedrai i giochini forse un po’ peggio di chi ha l’HW più nuovo (per semplificare di molto).

    • Guildamx

      Stiamo parlando di avere nuovi effetti nei *giochi*. Succede da decine di anni nel mondo videoludico: se vuoi giocare al massimo della fluidità con il massimo del dettaglio devi avere l’hw più recente. Nessuno ti obbliga a cambiare telefono per l’uso quotidiano non ludico.

      • Nicola Redbeard Poli

        Ok, tuttavia l’associazione più logica è con le console da gioco. E’ come se la Polyphony dicesse “in Gran Turismo 7 ci saranno queste novità, tuttavia servirà aspettare la Playstation 5…” Ma che sviluppino interessanti app per l’attuale tecnologia… Che gira e rigira sono sempre ‘sti 4 giochi che girano… ;)

        • Guildamx

          No, mi spiace, l’associazione è tutt’altro che logica. Non possiamo paragonare la Playstation, che nasce come strumento ludico e può occasionalmente essere utilizzato per altri scopi pù seri (vedere film, navigare), con uno smartphone, che nasce per telefonare/comunicare e può occasionalmente essere utilizzato per giocare.

          Vedo che conosci bene i giochi (io sono videogiocatore dai tempi di Zzap! – http://it.wikipedia.org/wiki/Zzap!). Bene, allora conosci le dure regole: se vuoi giocare al top, devi avere hw al top.

    • Matt

      e soprattutto l’HW attuale non supporta i 64 bit… quindi direi che è normalissimo

      • Nicola Redbeard Poli

        D’accordo, ma che senso ha? Se mi parli di potenzialità dell’hardware attuale è una cosa. Parlare di hw che ancora non c’è mi inquieta.

    • Simo123

      Certo che i top di gamma attuali saranno supportati al massimo: gli Snapdragon 800,801,805,808 e 810 sono tutti processori che potranno usufruire dei nuovi effetti e tecnologie.

  • denis M.

    il mio Nexus 5 non vede l’ora

    • Ikaro

      Prova un reset completo… Io non ho mai avuto questo problema é strano assai…

      • Simo123

        Pessima.

      • denis M.

        Non vede l’ora di avere Lollipop Ahahahahahahahahah

      • Pippo

        ahahahhaha

  • LukaErDanno

    Bha….
    Troppo simile a ios come estetica…
    Poi sta fissa di fare tutto tondo…
    Spero che lg rispetti la sua fama e non aggiorni il g2 che non mi piace per nulla. Come la nuova versione della grafica del g3.
    Sarebbe bello avere le nuove funzioni con la grafica attuale

  • RandKowalski

    la navbar è stupenda e se non vi piace siete tutti froci

    • Ste

      Tu invece sei solo un pirla

    • http://batman-news.com Samuele9

      Ah ah ah ah

  • http://secret51.area L’Osservatore

    Ho l impressione che ci sia sempre di più avvicinando ad un design Apple. Anche le notifiche nel lockscreen “assomigliano” ad una feature di casa Cupertino. Tra qualche anno non li distingueremo più.

    • smurfxx

      A me sembra più un design da MIUI, Apple ha sempre copiato da Android, da 3 anni a questa parte.

  • TaBiooH

    Ma le “build anteprima” sono una sorta di beta o sono versioni non complete del nuovo android? Sono pienamente utilizzabili in tutte le funzioni o sono una cosa solo “da dimostrazione” ?

    • moffolo

      Penso che siano una beta. Le funzionalità ci sono, come pure i bug ;)

  • Simone

    Quando usciranno le prime cyanogenmod 12 ?

  • lallo29

    Hanno fatto tutto quello che chiedevo..grafica rinnovata, più sicurezza, autonomia migliorata. Grande google.
    Ma a.voi piacciono quei nuovi tasti a schermo? Inizieranno a piacermi nel tempo ma adesso proprio no.
    Comunque non vedo l’ora di provarlo

  • http://batman-news.com Samuele9

    Sono più le cose che non mi piacciono di quelle che mi piacciono :( poi magari ci devo solo fare l’occhio. Mi scoccia che le barre trasparenti non se le fila manco più, ma che cavolo almeno gmail! Magari non la barra di stato perché viene uno schifo se c’è anche l’intestazione con nuova mail ecc, ma la barra di navigazione, almeno quella. Poi va be’ non mi cambia nulla, ma strano che ha aggiunto una roba che nemmeno lui usa.
    Vuoi vedere che alla fine si chiama Android L?

    • 777_di_televideo

      eschimesi

  • Simone Maselli

    Ma su Note 2 ci sarà? Su quali telefoni sarà compatibile?

    • davide

      Sul Note 2, non uscirà mai lool
      Apparte gli scherzi, vista la velocità di Samsung, uscirà fra 2 anni minimo ;)

      • Simone Maselli

        Si capisce ben poco dal tuo commento, ci sarà o no? E ci sarà qualche rom che ci permetterà di averlo?

        • Pippo

          Ma lo hanno presentato oggi e già rompete con “aggiorneranno il mio cell, aggiorneranno questo quello su giù sopra e sotto!” e che palle!

          Aspettate almeno un po’ a far queste richieste ripetitive e noiose….appena ci saranno notizie le troverai sul forum.

  • klau1987

    nessuna novità per il download di android l???

  • momentarybliss

    novità interessantissime, ed il fatto che sia tutto praticamente già a disposizione di produttori e sviluppatori è un ulteriore punto a favore. google ha settato nuovi standard con cui ios dovrà scendere prima o poi a patti. mi lascia dei dubbi solo l’introduzione di parte del codice di knox e non mi piacciono i toggle delle funzioni nella barra delle notifiche, sono decisamente troppo grandi. per quanto riguarda la nuova navbar, le icone sono diventate playstation, manca solo la “x” …

  • icaro

    mi piace l’articolo molto interessante, sono ottimista

  • mattia

    mmmmm questa evoluzione è da studiare meglio…. secondo me android sta piano piano diventando come ios… basta guardare “<>”, navbar: orrenda. Poi questo continuo cambiamento di grafica non fa che aumentare la differenza di uso che cè tra una versione e l’altra.. a mio parere android cosi per come è stato concepito sta piano piano morendo per avvicinarsi piu al concept di ios

    • Simo123

      A dire il vero, dalla versione 4.0 fino all’attuale 4.4.4 non c’è stato un cambio di grafica degno di nota. Unico grande cambiamento è stato il Google Now Launcher con l’uscita del Nexus 5, ma per il resto basta. Il VERO cambiamento avverrà con l’uscita di Android 5.

    • Davide Dana

      Quoto

  • Gaetano

    Ottime features, a dir la verità sembra strano, curare l’intera UI e dimenticarsi delle icone, secondo me unica vera pecca di Android in quanto rende meno bello il sistema stock.
    Io sono sempre del parere che dove non arrivano loro ci arriviamo noi con il modding, però è anche vero che presentare un dispositivo con un sistema “BELLO” da vedere sicuramente può portare ad effettuare mod solo su cose più importanti. Comunque ottimo lavoro a Google, anche se graficamente Apple è una spanna sopra, forse unico tassello a favore che gli è rimasto, ora addirittura con ART non si può far altro che migliorare

  • AxAxa

    Ohhh!!! Finalmente con Unreal Engine 4, con android L (ma anche iOS 8) potremo sviluppare i nostri giochi con nuovi standard grafici che si avvicinino a console e PC!
    Non vedo l’ora, veramente, anche di provare questo nuova versione del robottino :P

    • DevastatorTNT

      Svilupparli sì, ma 20gb di gioco, processori i5 e clock superiori a 3ghz ce li possiamo sognare per i prossimi 5 anni su mobile… Senza contare la batteria…

      • Simo123

        i 3 GHz probabilmente verranno raggiunti tra meno di 2 anni.

  • massimo

    Ma sul problema della latenza audio ancora niente?

  • TaBiooH

    Io non ho capito come scaricare e installare questa beta :-/

  • Lief

    Ma unity3d (motore grafico gratuito) supporterà android extension pack? perchè ad esempio metal di ios lo supporterà e personalmente, visto che uso unity3d da qualche anno ed è gratuito, preferirei continuare ad usarlo anche per android.
    Sarebbe un’ottima cosa visto che fin’ora fare videogiochi 3d su mobile significa sacrifici a livello grafico che neanche immaginate (e anche facendo tali sacrifici i giochi 3d ci impiegano comunque più di 30 secondi solo ad avviarsi).

  • MacLo

    Mo, vediamo Motorola che farà con i Moto G, E, ed X

  • Orc

    Ma secondo voi ci sarà il roll out di android L anke su nexus 5? Da quello ke si legge mi pare possa succedere..mi scoccerebbe parecchio aver comprato un nexus 5 da poco e fra qualche giorno avere un sistema android superato!!!

  • Davide Dana

    Delusione! Ok le feature sulla sicurezza eccc…
    Ma il design é troppo IOS per i miei gusti….
    Meglio Holo
    .

  • Giardiniere Willy

    Ma perché tutti odiano i tasti nuovi della navbar?? Sono decisamente fantastici imho

  • alex

    Dannazione… speravo proprio di vedere la possibilità di un multitask float in android stock :(
    Ma mai dire mai.. ancora non è stato presentato ufficialmente, spero si tengano in serbo qualche altra chicca :)

  • Orc

    Ma secondo voi il roll out di questa nuova versione di android avverrà anche per nexus 5? Ho comprato da poco questo telefono e mi scoccerebbe parecchio avere una versione di android già superata dopo poco tempo!

    • Mako

      Certo che uscirà! Se noti ogni demo mostrata durante il keynote è stata fatta proprio su Nexus 5

    • Flipz77

      Eccone un altro ancora troppo abituato alle inc***te di samsung… A chi dovrebbe arrivare secondo te se non all’ultimo uscito?

      • Pippo

        e avanti con tirar in ballo samsung…

  • Pingback: Android L: screenshot ne mostrano la nuova tastiera, le nuove impostazioni e la rinnovata UI – Androidiani

  • sil

    Per genx qualcosa da provare no? :D :D

  • klau1987

    ancora nulla riguardo la developer preview?

  • http://www.techdroodle.com/ TechDroodle

    Ciao,
    scusate ho una domanda da neofita sviluppatore Android: ho visto che nel nuovo sdk introdotto con Android L, saranno disponibili le famose cards in stile Google Now. Se sviluppo un’app con tale features, vedrò le stesse cards anche su versioni meno recenti di Android? O devo gestire la cosa per ogni versione del robottino? Grazie!

  • Flipz77

    “trovo che renda le “recents app” meno organizzate.”
    Io trovo che questi patetici errori di inglese, insieme a molte altre cose, rendano questo sito decisamente poco serio…

    Comunque le mie più grandi perplessità sono appunto sul multitasking e sul pannello notifiche… Perchè abbandonare la doppia barra?

  • Pingback: [I/O 2014] Android L in azione in un primo video hands-on – Androidiani

  • ts

    Apple semplifica la grafica?
    Noi faremo altrettanto!

  • Pingback: Android L mostra nuove informazioni su tempo di ricarica e durata residua della batteria – Androidiani

  • Pingback: Android L mostra nuove informazioni su tempo di ricarica e durata residua della batteria | mobilemakers.org

  • Pingback: Android L mostra nuove informazioni su tempo di ricarica e durata residua della batteria | Supernews

  • Pingback: Android L mostra nuove informazioni su tempo di ricarica e durata residua della batteria - WikiFeed

  • Pingback: Android L mostra nuove informazioni su tempo di ricarica e durata residua della batteria | Crazyworlds

  • Pingback: Android L mostra nuove informazioni su tempo di ricarica e durata residua della batteria | Alcoolico

  • Pingback: I progressi di ART portano Android L anche su Nexus 4 – Androidiani

  • Pingback: I progressi di ART portano Android L anche su Nexus 4 - WikiFeed

  • Pingback: I progressi di ART portano Android L anche su Nexus 4 | Supernews

  • Pingback: I progressi di ART portano Android L anche su Nexus 4 | mobilemakers.org

  • Pingback: I progressi di ART portano Android L anche su Nexus 4 | Crazyworlds

  • Pingback: I progressi di ART portano Android L anche su Nexus 4 | Alcoolico

  • Pingback: Notifiche, risparmio energeteico, screen pinning e altro: alcune feature di Android Lollipop - Androidiani.com