I/O 2015 – Android M ufficiale: disponibile per Nexus 5, 6, 9 e Player

28 Maggio 201518 commenti

Al Google I/O 2015, come previsto, Sundar Pichai - vice presidente e responsabile delle divisioni Android, Chrome e Apps - ha ufficializzato la nuova release Android M.

Disponibile come preview a partire già da oggi per Nexus 5, 6, 9 e Player, Android M riceverà un nome vero e proprio e sarà reso pubblico a tutti verso la fine del 2015 come di consueto.

Sul palco del Moscone Center, Dave Burke (Engineering Vice President) ha rivelato come Google abbia osservato cosa i produttori di dispositivi abbiano aggiunto durante la propria personalizzazione del sistema Android e questo ha consentito di apportare nuove migliorie e funzioni che fanno di Android M una minor release senza cambiamenti grafici ma molto importante.

Sei sono i punti affrontati.

Schermata 2015-05-28 alle 19.03.02 (2)

App Permissions

Schermata 2015-05-28 alle 18.52.22 (2)

Inutile negarlo, nessuno di noi ha sotto controllo a pieno le autorizzazioni delle app installate sul proprio dispositivo Android e forse solo pochi di voi si preoccupano prima di scaricarne una dal Play Store leggendo con attenzione i dettagli dello sviluppatore. Android M arriva in nostro aiuto introducendo la possibilità di controllare, per ogni applicazione, i permessi richiesti scegliendo ad esempio tra localizzazione, fotocamera, microfono, contatti, telefono, SMS, calendario, sensori e altro ancora.

Ogni volta che un’applicazione richiederà per la prima volta un permesso, ci sarà fatto scegliere se concederlo o meno.

Web Experience

Schermata 2015-05-28 alle 18.56.27 (2)

Google Chrome viene arricchito della nuova funzione “Custom Tabs” che consente all’utente di disporre di contenuti webview creati dallo sviluppatore senza dover obbligatoriamente utilizzare un’applicazione esterna.

App Links

Schermata 2015-05-28 alle 18.57.51 (2)

Android riconoscerà automaticamente quale applicazione eseguire quando selezioniamo un link e la aprirà senza chiederci quale sia quella corretta. Se per esempio abbiamo un link di Facebook in un SMS, toccandolo verremo indirizzati automaticamente all’app di Facebook.

Android Pay/Mobile Payments

Schermata 2015-05-28 alle 18.59.17 (2)

Come previsto si è parlato anche di Android Pay, il sistema di pagamento sviluppato da Google che sfrutta il chip NFC dello smartphone per comunicare con i POS. Grazie alla natura open source di questo nuovo sistema, gli sviluppatori potranno integrare anche i pagamenti in-app.

Fingerprint Support

Schermata 2015-05-28 alle 19.02.09 (2)

Dopo circa un anno, i sensori di impronte digitali sono finalmente supportati ufficialmente da Android e, grazie a questo, sarà possibile autorizzare pagamenti dall’appena citato Android Pay, sbloccare il dispositivo, fare acquisti sul Play Store e su tutte le applicazioni e i siti abilitati e compatibili.

Power & Charging

Schermata 2015-05-28 alle 19.03.42 (2)

Android M introduce la nuova funzione di gestione della batteria denominata Doze. Grazie alla rilevazione del movimento, Doze manderà il dispositivo in uno stato di “sonno profondo” che consentirà comunque la ricezione di notifiche e l’attivazione delle sveglie. Secondo i test eseguiti, un Nexus 9 con questa feature dura fino al doppio in stand by di uno senza.

Si è fatta menzione anche del nuovo standard USB Type C che, fino a tre volte più veloce, sarà supportato lato software anche da Android e si potrà scegliere più nel dettaglio cosa fare una volta collegato il cavo.

In conclusione si è parlato di qualche novità nella selezione del testo tramite una toolbar fluttuante, la condivisione diretta di contenuti con le persone più contattate e, finalmente, una gestione dei volumi di notifiche, sveglie e multimedia separati (come da anni vediamo nelle custom ROM).

Come anticipato, Android M sarà disponibile oggi per Nexus 5, 6, 9 e Player. Il rilascio ufficiale è previsto per Ottobre/Novembre dove verranno annunciati anche i nuovi dispositivi dei quali non si è fatta menzione durante il keynote di apertura del Google I/O.

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com