iStick: mini-PC con sistema operativo Android

4 agosto 201229 commenti

Negli ultimi mesi è in continua crescita la mania di realizzare PC delle dimensioni di una penna USB. Dopo il celebre Cotton Candy e molte altre alternativa, arriva la proposta di PQ Labs, che sicuramente farà discutere molto anche per il nome che non ci aspetteremo sicuramente da un dispositivo collegato ad Android. Il mini PC di PQ Labs è iStick e con grandi caratteristiche tecniche offrirà ottime performance il tutto con il nostro amato robottino verde.

Il mini PC iStick è dotato delle seguenti specifiche tecniche:

  • Processore da 1 Ghz single-core a 1,8 Ghz dual-core;
  • 1 GB di RAM;
  • GPU dedicata con grafica 2D e 3D;
  • 4 GB di storage interno (espandibile tramite microSD);
  • Riproduzione video a 1080p;
  • Modulo Wi-Fi;
  • Supporto mouse, tastiera, hard drive ed altre periferiche USB;
  • Supporto app touch;
  • Accelerazione hardware multi-touch per display fino a 120 pollici;
  • Supporto sensori di movimento;

Sicuramente reperire display touch da 120 pollici non è facile ma PQ Labs ha anche realizzato un rivestimento per rendere i display touch (fino a 120 pollici).

Il prezzo di pre-ordine differisce al variare delle configurazione: 69 $ per single-core da 1 Ghz e sarà spedito in Agosto ed invece il secondo modello (A200) più potente sarà disponibile in seguito.

httpvh://www.youtube.com/watch?v=FaTF2ej5cjg&hd=1

 

Loading...
  • cla

    ma con lan mai è ??? streaming wia wifi se non hai N un 1080p non lo vedi proprio , e se è un pò distante lo vedi a csatti…

    • Ikaro

      ????

    • e in italiano?

    • dragondevil

      ma per parlare bimbominkiese hai fatto una scuola apposita o è una dote di natura?? ;-)

      • Massimiliano Moraca

        Ma prima di giudicare non faresti prima(e una figura migliore) ad informarti sul linguaggio tecnico? Hai un pc ma non sai cos’è una lan, lo streaming e il wifi di tipo n. Eppure nel 21°secolo dovrebbero essere vocaboli quantomeno familiari!

        • dragondevil

          ahhahah non hai capito niente…vero??
          ma hai visto come ha scritto o no??

          • Massimiliano Moraca

            Io noto solo un errore di battitura(csatti al posto di scatti) e pò anzicchè po’.

          • dragondevil

            io invece lo vedo completamente distorto…
            in italiano da :
            ma con lan mai è ??? streaming wia wifi se non hai N un 1080p non lo vedi proprio , e se è un pò distante lo vedi a csatti…

            sarebbe:
            ma con la lan mai…è?? con lo streaming via wifi se non ne hai una di tipo “n” un video a 1080p non lo vedi in quanto dopo una certa distanza o lo vedi a scatti o non lo vedi affatto…

            io non sono professore, ma almeno scrivere in italiano non farebbe male!!

          • Zxsigma

            Yoga flame!

    • Hingwye

      Tranlate please..

      • davide

        Learn English please…

    • Simone Baiocco

      La maggior parte degli streaming 1080p sono a 10mbps, i blue-ray vanno da 25 a 35 mbps, la banda 802.11g è 54mbps, a meno di non mettersi in zone di scarso segnale non vedo dove sia il problema di banda.

      • Sergio Giustri

        Mi dispiace ma non è affatto cosi!
        I film sono a bitrate variabile, quando alza il bitrate alza anche l’uso del processore oltre al traffico dati non sono in ricezione ma anche in trasmissione!
        E’ una cosa risaputa che Con un Wireless N vedi HD un po compresso se è un fulm di azione se ti guardi una commedia non ci sono problemi in genere a meno che non sia davvero variegata come colori, che so ambientata in una supernova!
        Difatti è tacito che una porta LAN a 100Mbps sia piu performante nello streaming dei video di una WLAN a 150Mbps.
        La realtà è che se sai regolare bene la tua rete e hai un ruter di qualità puoi usare una N per i fim in alta definizione, ma chiunque facci questo e può preferisce usare una porta LAN seppure limitata a 100!
        Libero di pensare che non sia cosi ma se cerchi capisci che è vero!

        • Simone Baiocco

          Se vuoi fare un normale streaming HD, codificato come solito, non hai problemi, se poi vuoi il max dell HD mpeg4 allora non credo che una persona normale si rivolgerebbe a tale tipo di periferica.
          Non c’è bisogno che cerco in rete, ricevo e registro dal mio decoder in hd sul mio pc tramite wifi a 54mbps, e non ho problemi di stuttering.

          • Sergio Giustri

            perchè hai un output di pessima qualità o il tuo gusto ti consente di pensare che sia un buon HD! In realtà con quella banda passante al massimo ci guardi un subHD compresso male! Poi i gusti son gusti eh!

        • Lycaone

          Davvero c’è qualcuno che scrive “facci”??

          • Sergio Giustri

            Oh genio prova a indovinare? ho forse sbagliato a digitare?
            Cmq c’è sicuramente qualcuno che usa due punti interrogativi; come se usarne di piu possa dare maggiore enfasi!

  • Pingback: iStick: mini-PC con sistema operativo Android | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Manuele

    Penso se lo ordini adesso sarà tutto in inglese. Parlano di sterline.

  • Maclo

    Su dealxtreme ci sono cose simili da un pezzo! :)

  • Viva Marocco

    Chissà quanti virus figli di trojan si becca questo pc con android :(

  • cla

    O mamma per un commento scritto male .. come trollate , col wifi in G al massimo ci vedi un xvid… con wifi N ,1080P HD ad alto bitrate lo vedi ma male… dicevo che una porta lan schifo non farebbe…

    • James Carnevale

      si, ok, ma scrivi davvero male xD

      • Sergio Giustri

        anche la tua frase è scritta da schifo eh! :D

        • James Carnevale

          sentiamo professore, cosa c’è di tanto sbagliato? siamo su internet non è necessaria tutta questa formalità, e se voglio iniziare la frase con si lo faccio -_-

  • Sergio Giustri

    Non vale la metà dei suoi soldi!
    Ouya oltre ad essere una console costa meno ha un controller con touchpad ed è compatibile ovviamente con tastiere e mouse!
    OUYA!!!

  • emax

    Lo compreró solo per giocare a fruit ninja

  • Matteo Foglio

    Penoso il nome che ricorda apple! :D

  • luigi

    ciao ragazzi ma secondo voi è possibile collegarlo via lan con adattatore usb to lan? e vedere con qualche app sul istick i film sul notebook che è collegato in wi-fi?
    ve lo chiedo perchè se collego il mini pc in wi-fi i video in streaming vanno a scatti e allora ho comprato l’adattatore usb to lan e collegandolo riesco tranquillamente ad andare su internet,ma con iMediaShare non riesco a vedere lo streaming da pc che è collegato in wi-fi