Jide lascia il mercato consumer: interrotto lo sviluppo di RemixOS e dei suoi derivati

18 luglio 201711 commenti

Con un post dal sapore quasi nostalgico nella giornata di oggi Jide Technology conferma di aver interrotto lo sviluppo per RemixOS e tutti i prodotti che ne derivano.

Nata nel 2014 da alcuni ex-dipendenti Google, Jide Technology in soli tre anni è riuscita guadagnare le luci della ribalta dapprima grazie al suo Remix Ultratablet e, successivamente, grazie a RemixOS, un particolare fork di Android in grado di rendere al meglio se utilizzato come un sistema operativo desktop alla stregua di Windows e macOS.

IL FUTURO E’ NEL MERCATO BUSINESS

La decisione di interrompere lo sviluppo di tutti gli attuali prodotti è maturata come conseguenza dell’abbandono da parte di Jide del mercato consumer per potersi concentrare esclusivamente su un modello per il mercato business.

Come conferma l’azienda stessa:

Nel corso dello scorso anno abbiamo ricevuto un numero sempre più alto di richieste da aziende occupate in diverse realtà ed abbiamo iniziato ad aiutarle a produrre grandiosi strumenti per le loro organizzazioni, utilizzando hardware e software Jide. Vediamo un grande potenziale in quello che può essere il ruolo di Jide nel rivoluzionare il modo in cui questi business operano. Considerate le nostre risorse abbiamo deciso di concentrare gli sforzi della nostra compagnia nel solo mercato enterprise.

Viene così di fatto confermata l’interruzione del supporto a RemixOS e a tutta la gamma di prodotti che col tempo ne sono derivati, compresi gli ultimi RemixIO che hanno riscosso un enorme successo durante la campagna Kickstarter con la quale sono stati finanziati – Jide ha anche assicurato che tutti i backer e tutti coloro che avevano preordinato il nuovo  RemixIO riceveranno un rimborso completo –

Infine, la compagnia ha voluto dedicare alcune righe ai suoi supporters:

Vogliamo ringraziare la nostra incredibile community che ci è stata accanto in questo viaggio negli ultimi tre anni e ci ha aiutato a sviluppare RemixOS. Crediamo fermamente che il futuro del computing sia Android e siamo elettrizzati per il ruolo che Jide ricoprirà in questo fantastico ecosistema.

Avete un prodotto Jide a casa? Eravate tra i tanti backers del progetto Kickstarter? Diteci la vostra nel box dei commenti!

Loading...
  • Io ci rimango male… Avevo creato anche un forum per RemixOS…

    • IRNBNN

      C’è ancora phoenix os

      • Si, ma anche loro sono un po’ fermi… Avevo comprato anche il dominio phoenixositalia l’anno scorso per poi scegliere di fare spazio a RemixOS…

        • IRNBNN

          sinceramente non mi sembrano cosi inattivi, sono ad android 7.1

          • Vero. Ho controllato prima anch’io… Pensa che versioni di Android 6 non ne hanno fatte… Ormai lo davo per spacciato invece questa sorpresa. Seguirò un po’ per vedere le novità. Grazie

          • IRNBNN

            di niente, ora ti tocca solo cambiare l’indirizzo del sito xD

          • phoenixos.it per ora reindirizzato su remixos.it prossimo mese conto di averlo già pronto.

    • Paolo Cairoli

      E…ci rimango malissimo anch’io.
      Soprattutto perché ho acquistato e fatto acquistare diversi devices a parenting amici e conoscenti ed ora dirgli che hanno quasi dei soprammobili non è bello.
      Grazie jide … Gran figura di ca€€a.

      Speriamo in Phoenix.

      • Sono stati furbi… Hanno sviluppato e fatto testare a gli utenti per poi passare al settore business con la pappa pronta

  • Walter

    Il mercato business? Non si rendono conto di cosa dicono. Android e business nella stressa frase sono, ad oggi, un ossimoro.

    • La cosa brutta è per chi gli ha sostenuti su kickstart… O chi ha comprato dopo un anno di attesa il loro remix mini per aver un affare che non verrà mai aggiornato.