La batteria del g1: Problemi e soluzioni ad oggi

18 Gennaio 200915 commenti

Ormai tutti lo sanno. Il problema più grande dell'htc g1, il primissimo dispositivo android disponibile entro la prima metà dell'anno in italia, è la durata della sua batteria. In questo blog ne abbiamo gia discusso in un altro post ( qui ) dove abbiamo parlato essenzialmente delle possibile problematiche della batteria o della cattiva gestione delle risorse da parte del cellulare. Bene..

"A mali estremi , estremi rimedi"

Quindi, sebbene abbiamo sentito e riportato la notizia ( qui ) che t-mobile sembra mobilitarsi per risolvere il problema della resa della batteria ( sostituzione ? ), per quelli che non possono/sanno aspettare ( come me ) ecco alcune delle soluzioni commerciali che potete trovare semplicemente armandovi di pazienza e facendo delle ricerche su e-bay.

Nonostante alcuni articoli siano costosi, se siete ai ferri corti e la batteria del g1 più volte vi lascia a piedi, purtroppo, queste son le uniche strade che potete percorrere:


Batteria htc g1 Mugen da 2400 mAh

Iniziamo subito con il presentare l’articolo più performante ma anche più costoso. La batteria in questione è prodotta da Mugen ( quindi non è ufficialmente prodotta da htc ) tuttavia forum di discussione e altri siti la nominano come la miglior soluzione al problema.

La batteria, di cui potete vederne una foto in testa a quest’articolo, è di 2400 mAh ( la batteria standard dell htc g1 è di 1150 mAh!! ) quindi la resa assicurata oltre il doppio. Inoltre, quello che rende speciale questa batteria rispetto ai suoi concorrenti, è che  si incastra perfettamente nel vano batteria originale del g1, senza bisogno di altre cover.

Non è tutto oro quel che luccica si suole dire, infatti il costo di questa batteria è superiore ai 60€ su e-bay ( per vedere le inserzioni click qui )

Caricatore di Emergenza per l’htc g1

emergtreo11Piccolo, elegante, utile. Sono questi i tre aggettivi con cui battezzo la descrizione per questo salva batteria g1.

Come potete vedere dall’immagine a destra, l’oggetto in questione ha un ottimo design e sopratutto delle ottime dimensioni (ci sta in tasca ).

Se siete senza batteria con il g1 ma avete batterie stilo in grande abbondanza, questo è l’oggetto che fa per voi.. Ci sta comodamente in tasca e fa egregiamente il suo lavoro.

Vi basterà, in caso di bisogno, inserire una batteria di tipo AA al suo interno, e attaccarlo al vostro htc g1 . Quest’oggettino dal design semplice ma accattivante sa il suo perchè e costa solamente 9.99€ . Le inserzioni interessanti le potete trovare cliccando qui

2 Batterie da 1150mAh + Caricabatterie doppia batteria

dsx-g102Quest’ultima soluzione che voglio presentarvi è, a mio modo di vedere la più elegante.

Su e-bay Si trovano tranquillamente, e con un prezzo relativamente basso ( 13€ ) 2 batterie da 1150mAh ( la stessa batteria originale che trovate nel vostro android htc g1 ) . Bene.. Ti starai chiedendo perchè devi prendere due batterie da 1150mAh quando ne hai una uguale e volendo potresti prendere la mugen da 2400 vero?.

Beh la risposta è semplice.

  1. Due batterie sono meglio di 1 batteria da 2400mah
  2. Supponiamo che google o t-mobile come promesso rilascino un firmware che utilizza meno risorse. A quel punto la durata della 2400mAh sarebbe eccessiva ( non che questo sia un male, ma in questo caso la batteria originale basta e avanza)
  3. Se la batteria da 2400mAh si brucia sei al punto di prima e ne devi comprare un altra!!

Quindi, con due batterie, un utente htc g1 dovrebbe sopravvivere tranquillamente.. Ma che dire del come caricarle? Beh la soluzione la vedete proprio qui di fianco.

Su e-bay quest’oggetto costa 22€ e ricarica contemporaneamente cellulare e una batteria esterna. Con questo oggettino, direi anche carino da lasciare sulla scrivania, avrete la soluzione più vantaggiosa ed economica.

Infatti, spendendo 13+22=35€ avrete in mano 3 batterie da 1150mAh e un caricabatterie elegante che dovrebbe risolvere ogni vostro problema con la durata della batteria del g1.

Detto questo, spero vi sia piaciuto l’articolo, e sopratutto che sia stato utile.

Saluti, Andrea

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com