LG acquisisce webOS da HP: piano per portare l’OS sulle prossime Smart TV

26 febbraio 20137 commenti
WebOS è stato sul suo letto di morte per un po’ di tempo ma per un breve periodo di tempo è riuscito a rimanere in vita grazie l’open-source che ha appunto reso la piattaforma webOS Open. Proprio quando le cose sembravano per volgere al peggio il sistema operativo torna a vedere una via di fuga da questo periodo nero grazie all’acquisizione di LG, il nuovo proprietario che tra i tanti progetti vuole implementare la piattaforma sulle prossime Smart TV.

In base al nuovo accordo, LG acquisirà i siti web, la documentazione, il codice sorgente e il team di sviluppatori che lavora a webOS; invece i brevetti Palm e webOS, l’intero catalogo d’applicazioni, gli aggiornamenti di sistema e tutte le parti correlate al sistema operativo continueranno ad essere di proprietà di HP.

LG di questi avrà solamente alcune licenze d’uso. Perciò quali sono i progetti del produttore sud-coreano? Al momento la società prevede di concentrarsi sull’adattare la tecnologia per i futuri Smart TV.

Detto questo, LG non esclude la possibilità di poter avere in futuro nuovi smartphone e tablet con webOS:

“In the short term, we’ll apply this to the TV only. But in the future, wherever our plans take us, we’ll consider an extension to other devices.”

Secondo The Verge, LG non sembra essere molto fiducioso, o almeno consapevole, delle potenzialità della celebre piattaforma open-source dato che ad una precisa domanda circa i benefici che potrebbe portare webOS sugli Smart TV, il CTO di LG, Dr. Skott Ahn, non ha saputo rispondere immediatamente, infatti è dovuto intervenire immediatamente Samuel Chang, LG’s North American VP, per dichiarare quanto segue:

“we’re at the nascent stage” of WebOS smart TV development.”

Cosa riuscirà a tirar fuori LG da webOS?

 

  • http://twitter.com/Strange__World Kevin Catallo

    Non ho capito la ripartizione di WebOs fra LG e HP.
    LG acquisindo i siti web, la documentazione, il codice sorgente e il team di sviluppatori e lasciando il resto ad HP creerà una versione ulteriore di WebOs, lasciando la Open sviluppabile sempre da HP che sarà accessibile in quanto open source, oppure WebOs sarà non più accessibile diventando property source?

    • jkol

      Chiedi a LG Italia :P

  • Alexander83

    LG cerca di non legarsi troppo ad android (come Samsung con Tizen) e cerca di mostrare una certa autonomia. Resta da vedere cosa riusciranno a fare con webOS

  • sc

    in pratica hanno comprato web os ma non sanno ancora cosa farci..si vede che Lg non ha problemi economici, del resto nonostante le vendite non siano a livello di samsung (in Europa perchè in America vende come Apple) sfornano sempre nuovi smartphone..

  • Pingback: LG acquisisce webOS da HP: piano per portare l’OS sulle prossime Smart TV | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Roberto

    gran bel’os io ancora uso il primo palm Pre senza problemi …

  • Pingback: LG acquisisce webOS da HP: piano per portare l’OS sulle prossime Smart TV()