LG Optimus 3D Max – Prime impressioni dopo un giorno di utilizzo

17 maggio 201210 commenti

Abbiamo ricevuto nella giornata di ieri il nuovo LG Optimus 3D Max, il successore di Optimus 3D recensito la scorsa estate. Di seguito posto le prime impressioni dopo una giornata di utilizzo.

Partiamo con un unboxing.

La confezione è elegante come sempre, in stile LG. Al suo interno troviamo:

  • LG Optimus 3D Max (Ma va?)
  • Batteria da 1520mAh
  • Alimentatore standard
  • Auricolari in-ear (li proveremo poi)
  • 3 Tag NFC: Office mode, Sleep mode e Car mode

Optimus 3D Max monta Android Gingerbread nella versione 2.3.6 (sarà presto aggiornabile ad ICS) alimentato da un processore dual-core TI OMAP4430 da 1.2GHz con architetture Tri-Dual (Dual Core – Dual Channel – Dual Memory). Misura 126,8×67,4×9,6 mm per un totale di 150g. Sono presenti due fotocamere da 5MPx sul retro per la funzionalità 3D e una frontale VGA.

Esteticamente riprende molto il design del suo predecessore ma con una linea decisamente più pulita. Sul lato superiore troviamo il tasto per l’accensione/blocco/sblocco dello schermo e l’uscita audio jack da 3.5mm, sul lato destro (parte bassa) il tasto dedicato al menu 3D, lato sinistro con la porta (con apertura a scorrimento) MicroUSB abilitata MHL; sul lato inferiore il microfono per le chiamate.

Nella parte frontale troviamo il display da 4.3″ IPS con tecnologia Parallax Barrier (per la visualizzazione in 3D senza occhialini) con risoluzione 800×480 pixel WGMA e Gorilla Glass 2 (lo stesso del Galaxy S III). Nella parte inferiore troviamo le due fotocamere da 5MPx e lo speaker.

La memoria interna è di 6GB (700MB dedicati alle App e 5,3GB all’archiviazione dei contenuti dell’utente) espandibile con MicroSD (non in dotazione) fino a 32GB.

Il dispositivo (abituato al Galaxy Nexus) risulta un po pesante, 150g di questi tempi sono un po tanti e subito mi ha colpito il design un po “particolare”: il blocco del display è un rettangolo appoggiato sul resto del terminale che ha leggermente i bordi bombati; forse a qualcuno piacerà ma a me personalmente no, preferisco le cose uniformi e i display incastonati e nascosti nella scocca.

Il device ha qualche impuntamento negli scroll della home page e su certe applicazioni con contenuti pesanti, ma nell’utilizzo quotidiano risulta particolarmente fluido. Il display è ben definito e più luminoso rispetto a quello del precedente LG Optimus 3D, ma rimangono impresse le ditate più del solito. Ho effettuato qualche ripresa e scatto in 3D e sono rimasto molto soddisfatto: LG si conferma al primo posto nella tecnologia 3D senza occhialini. Molto buone anche le foto in 2D, con una messa a fuoco veramente ottima.

Ho inoltre provato i Tag NFC in dotazione e devo dire che li torvo molto comodi, interessante anche la possibilità di programmarli a piacimento.

Approfondiremo il tutto nella recensione che verrà pubblicata nei prossimi giorni, continuate a seguirci!

 

333€
LG Optimus 3D Max
SU
A SOLI
Loading...