Mercato HTC: ad Agosto entrate in calo del 4%

7 settembre 201222 commenti

Finito un altro mese ma per HTC rimangono gli stessi problemi. Anche con la fine di Agosto il produttore taiwanese non riesce a risollevare le sorti del proprio mercato sempre e costantemente in rosso dall'inizio del 2012. Continuano i problemi e le perdite per il mercato di HTC che anche al termine del mese di Agosto ha registrato un calo delle entrate pari al 4%, dovuto alle scarse vendite registrate nell'ultimo mese, ma ciò già era stato pronosticato dagli stessi analisti del colosso di Taipei.

Durante tutto il mese di Agosto le vendite registrate da HTC hanno portato entrate pari a 800 milioni di dollari, in calo del 4% rispetto alle entrate del mese di Luglio. Cifre che divengono ancora più pesanti se solo confrontate con quelle del Luglio 2011: perdite del 47%.

Avendo constatato che il lancio dell’intera gamma di smartphone One non ha portato il successo sperato e tanto aspettato il produttore taiwanese aveva già previsto che l’intero Q3 2012 avrebbe portato un enorme perdita per il proprio mercato, pronosticando perdite per il 23%.

La crisi sembra sentirla solamente HTC ma già nelle scorse settimane, tramite le parole del CEO Peter Chou, si stanno studiando le mosse per risollevare il nome dell’azienda. Eliminare i processi burocratici che sono un enorme ostacolo per il raggiungimento degli obiettivi:

Abbiamo persone impegnate tutto il tempo in incontri e a discutere, ma senza decisione, direzione strategica e senso dell’urgenza

Siamo stati d’accordo nel fare qualcosa, ma o non l’abbiamo fatta o l’abbiamo realizzata in maniera inesatta

Non lasciate che i processi, le regole e le norme influenzino i nostri obiettivi più importanti. Naturalmente è necessario seguire determinate regole e criteri, ma non lasciate che le piccole cose eliminino gli obiettivi principali.

I nostri concorrenti possono sfruttare le loro dimensioni, la conoscenza del marchio ed il budget per le attività di marketing per fare cose che HTC non potrebbe fare.”

Dopo un IFA 2012 passata a guardare gli altri concorrenti, se solo non fosse per il Desire X, HTC è tornato a far parlare di se grazie all’evento del 19 Settembre, durante il quale forse conosceremo un nuovo phablet Android, tanto chiacchierato durante queste settimane, un successore del Flyer ed anche i nuovi smartphone con Windows Phone 8.

Cambierà qualcosa per HTC?

 

Loading...
  • axiteas

    HTC da marchio top di alcuni anni fa sta rischiando la retrocessione ai piani bassi

    • banned^^

      mi dispiace un sacco…ho sempre un desire….che tra l’altro è sempre un muletto^^
      con jb^^

  • Pingback: Mercato HTC: ad Agosto entrate in calo del 4% | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • alberto

    Dispiace vedere un ottimo costruttore come HTC perdere importanti quote di mercato, personalmente sono passato ad Android proprio per il One X dopo anni di iPhone e sono ogni giorno più contento dello switch!

  • lollo

    C’è da dire che htc è una marca abbastanza costosa ma fanno ottimi smartphone lo dico da felice possessore di un htc incredible s

  • 8eloham8

    Adoro htc da sempre,dai primi palmari a tutto ciò che crea,spero torni ad essere grande come una volta,htc merita piu di altri marchi.

    • xDarkXenon

      Su questo sono d’accordo.

      • ideosforme

        Anch’io…

  • antonino

    Io sn passato dal s2 al one x e sono contento della scelta. htc -grandi prodotti,cari si ma bellissimi. beats audio eccellente.

  • Moffolo

    Sono tra quelli che rilasciano gli aggiornamenti più velocemente… ma ogni volta che esce una nuova versione di Android, mi ritrovo a pregare che il mio telefono (che quando compro è top di gamma) venga aggiornato, dopo 1 anno dall’acquisto. Adoro la Sense, ma il mio prossimo telefono sarà un Nexus. Mi sarebbe piaciuto un Nexus fatto da HTC… peccato :(

    • Giorgio Grande

      perchè google non si allea con htc? sarebbe bello!

  • Frederick Hernandez

    mah dopo la delusione del mancato aggiornamento ad ICS del DHD, io di sicuro non tornerò su HTC, sopratutto visto che la versione Virtuos Quattro gira una meraviglia. Per il prossimo smartphone aspetto cosa offrirà il mercato, ma di sicuro non opterò per HTC, per il momento sono orientato su Samsung

  • Madhound

    Secondo me Htc è andata in calo perchè ha proposto troppi smartphone di livello molto simile (fascia alta) aumentando i costi di produzione e portando i propri prodotti a farsi concorrenza l’un l’altro… (tutta la famiglia sensation, evo 3d, la serie Desire e Incredible S a cui vanno aggiunti i modelli non commercializzati in Italia)
    Sono comunque fiducioso perchè sembra essersi resa conto del proprio errore, riducendo la produzione futura per la gamma alta a soli 3 prodotti (serie one) e introducendo una fascia media imbattibile dal punto di vista qualità prezzo (la neonata famiglia desire)
    peccato per la fascia bassa (salsa chachacha ed explorer secondo me erano terminali eccellenti per chi non aveva pretese, forse un po’ troppo costosi per essere concorrenziali)

    Ora dovrà dimostrare qual’è la differenza tra avere un HTC e qualunque altro telefono anche sul campo dei phablet e dei tablet

  • jacopazzo99

    Fin che non investono un Po in pubblicità…il 60% delle persone non sa nemmeno che cos’è HTC, pensano che i telefoni siano iPhone, Samsung o Nokia. perfino molti miei coetanei sui 20, quindi in piena generazione smartphone, quando hanno visto il mio one x la prima volta mi hanno chiesto di che marca strana fosse….c’è poco da fare, il marketing trascina le vendite molto di più della qualità

  • NinoLestat

    Agli androidiani piacciono i plasticoni! HTC fa terminali decenti, che costoro non riescono ad apprezzare! :)

    • Cristian Baldo

      Policarbonato grazie….ovvio che se prendi i base di gamma son plastiche del cavolo (vorrei ben vedere con 100€ di spesa)

      • suwwud

        Ma che policarbonato solo la samsung la usa ignioranti htc e plastica pura al 100%

        • Cristian Baldo

          Parlavo a Nino che generalizzava…. Da possessore Samsung ho solo detto che io preferisco il policarbonato alla plastica…
          Purtroppo htc in fatto di materiali proprio non ci siamo….per il resto non mi dispiacciono,ma alla prima botta si crepa qualcosa (tipo l’xperia play di mio fratello)

  • francesco

    HTC sta pagando una totale latitanza sotto il piano marketing, e soprattutto lo scotto di aver tirato fuori terminali con limitazioni senza senso e privi di ogni testing.
    Il desire, fantastico ma con una memoria interna ridicola, lo stesso per il primo wildfire, ma che gli costa buttare 1.5gb di memoria interna?
    Il sensation, ma che senso ha mettere 728mb di ram? Mettine 1gb.
    Le foto con alone rosa, su alcuni modelli che ora non ricordo con precisione.
    La vernice che va via su One S.
    I lag su HTC one X, il loro top di gamma.
    Vendere telefoni con cpu 600mhz a 300euro, sono totalmente impazziti.

  • Ho posseduto l’htc desire, inizialmente l’ho apprezzato moltissimo – non avevo neanche beccato uno stock di quelli famosi del ‘riavvio automatico’ per surriscaldamento… tuattavia guardavo con apprensione alle risposte ufficiali dell’assistenza htc che forniva agli utenti che mandavano il terminale con il problema in riparazione… già questo mi lasciò molto interdetto… proprio su questo sito si leggeva di persone che dopo il 4° invio in assistenza, lo ricevevano senza riparazione per ‘problema non riscontrato’… solo dopo diversi mesi e insistenza da parte degli utenti, si sono inziati a vedere le prime sostituzioni di mo/bo… e vabbè… e poi che mi sono dovuto sorbire? L’abbandono del rilascio ufficiale alla release 2.3, dopo una prima promessa di rilascio, una smentita, una smentita della smentita e l’abbandono ufficiale… visto questo, al di là di xda e delle ottime rom che circolavano, me lo son venduto. Ho quindi acquistato un Nexus s e dopo 9/10 mesi un galaxy nexus. E sono felice. Onestamente non so quanto valuterei l’acquisto del device top di gamma htc ad oggi… mi ha lasciato troppa delusione per come ha gestito il desire, sia per il prob del surriscaldamento che per l’upgrade di versione… non so, non mi fido più. Penso che sia questo il segreto nascosto del calo progressivo di vendite. Il tamtam negativo che si è creato intorno l’azienda per le troppe magagne fatte… non che le altre case ne siano immuni, tuttavia nella fattispecie della mia esperienza htc, non sono stato soddisfatto, mentre con Nexus S e Galaxy Nexus sono estremamente soddisfatto. E anche con Galaxy tab 10.1 e Galaxy note lo sono :)

  • Pingback: HTC pubblica i dati di mercati del Q3 2012 - Emporio Grassi Blog — Emporio Grassi Blog()