Microsoft: Samsung pagherà 15$ per ogni Android venduto

7 luglio 201113 commenti
Ricordate lo scontro legale tra Microsoft ed HTC che ha portato nelle casse del colosso di Redmond 5$ per ogni terminale Android venduto dalla società taiwanese? Pochi giorni fa sempre la Microsoft è andata contro una delle più grandi società che sforna la maggior parte di terminali Android, la Samsung, chiedendo 15$ per ogni Android venduto. Dopo il salto cercheremo di capire meglio cosa accadrà.

Come detto prima, dopo HTC anche Samsung dovrà sborsare una sostanziosa cifra a favore della Microsoft. Sembra che ciò sia dovuto a delle tecnologie utilizzate da Android che sono della stessa società di Redmond.

La cifra richiesta è di 15 dollari per ogni dispositivo venduto con sistema operativo Android che se solo moltiplicati ai circa 19 milioni dispositivi venduti negli ultimi 2 mesi porterebbe nelle tasche della Microsoft una cifra esorbitante.

La Samsung cercherà di far scendere il prezzo richiesto iniziando anche una collaborazione con Microsoft per quanto riguarda la produzione di Windows Phone. Forse la cifra che il colosso sud-coreano cercherà di raggiungere sarà inferiore ai 10$ per terminale, ma invece di fare false supposizioni non ci resta che aspettare altre notizie.

Via

 

  • kirkoff

    E per forza… altrimenti come fa a mantenere Nokia?

    Pazzesco, per assurdo Microsoft ha più introiti dal suo
    rivale che dal suo lavoro.
    Ma Big G o i vari produttori non fanno prima a comprarsi
    Microsoft?

    Così anziché pagare dai 5 ai 15$ per ogni Android prodotto
    guadagnano 15$ per ogni dispositivo Microsoft venduto che tra l’altro è il
    costo della licenza che ogni produttore paga a Microsoft per installare WM7 o
    WM6.5 sui propri dispositivi.

    • Charliek

      hai idea di cosa voglia dire comprare Microsoft?!?

      l’ultima valutazione è di:  201.590.000.000$

      secondo il tuo brillante ragionamento vale qualcosa come 13.439.333.333 di terminali….

  • Francesco Giannuzzi

    bah… sono caduti così in basso che pur non annunciando la bancarotta (per fallimento di idee sia ben chiaro) vogliono guadagnare sopra a lavori e investimenti altrui…ennesimo tentativo di salvarsi dall dimenticatoio tecnologico in ambito smartphone u.u BAH !… che attuino i progetti tanto acclamati con Nokia al posto di fare ste minchiate !

  • cesco85

    Microsoft me..da

  • DoPa

    ma pure i giudici, però… non si può dare ad un concorrente un arma del genere per affossare il rivale… anche 10$ credo siano tantissimi e in grado di mettere in seria difficoltà chi produce Android…

    • Ulisse41

      Ma si può sapere in che cosa Samsung e HTC devono pagare dollaroni a Microsoft per ogni dispositivo android venduto in America?

      • Daddilo89

        ma è cosí dfficile da capire?
        se vendo un prodotto che integra un servizio o una tecnologia brevettata da terzi, io a terzi devo pagare i diritti di utilizzo, tutto qua.

  • ammazzamelebacate

    Affanculo Microsoft, fallimenti su fallimenti vuole risalire sulla cresta dell’onde con colpi bassi, ma tanto non se la fila nessuno, almeno al momento…se non decide di castrare meno il sistema operativo <_<

  • Elegos

    Mi chiedo perché, se si stanno attaccando i cellulari Android, Google non si metta al riparo cambiando quelle porzioni di codice sotto inchiesta. Inoltre si deve tener presente che sia HTC che Samsung devono pagare per ogni dispositivo –> venduto in America <– dove vige il brevetto sul software. Qui in Europa, per ora, non esiste nulla del genere.

  • Mauro

    Come al solito, si dimentica che google non ci rimette nulla: android è gratuito e chiunque lo può usare sui propri dispositivi senza dare nulla a google. Saranno i clienti a pagare quei dollari in più. Il resto è solo marketing e strategia: Microsoft arranca in questo settore e quindi si attacca al carrozzone dei produttori che vendono di più. È questo modo sporco (ma qualcuno preferisce dire “indiretto”) che MS e altre grosse aziende sono diventate immense

  • Anonimo

    Bè, non capisco l’astio di alcuni.
    Infondo, questo si deve al fatto che ci sono degli accordi e dei brevetti da rispettare.
    Non penso che Samsung, HTG, Google o chiunque altro, non si farebbe pagare per quanto patuito e dovuto.
    Voi lo fareste?

  • Capelliveloci

    basterebbe che i produttori si mettessero a far uscire terminali senza sistema operativo non dico tutti ma per chi lo vuole può scegliere e così come con un assemblato ognuno si sceglie il sistema “sicuramente tutti su android” poi uscirebbero anche i sistemi windowsphone carakkati 
    hehehe….

    • Rokis23

      Grande Italia e grandi Italiani è capelliveloci? sempre a pensare come rubare vero?
      Poi però non ci lamentiamo se i politici son quel che sono alla fine sono sempre Italiani!