Motorola acquisisce Azingo: accenno a voler un OS proprietario?

4 maggio 20105 commenti

Il CEO di Motorola, Greg Brown, parlando recentemente a Bloomberg, ha dichiarato che la società sarebbe pronta ad alimentare la sua crescita attraverso delle acquisizioni; e la prima, sembrerebbe, essere già andata in porto.

Stando a quanto riporta un profilo su LinkedIn infatti, sembra che Motorola abbia acquisito Azingo, una società poco conosciuta produttrice di Azingo Mobile 2.0, un sistema operativo basato sulla piattaforma Linux con strumenti di sviluppo completi.

Sanjay Jha, altro co-CEO, aveva inoltre accennato recentemente alla possibilità di Motorola di avere un proprio sistema operativo:

“Ho sempre pensato che avere un proprio sistema operativo sia importante, purché si disponga di un ecosistema, di tutti i servizi e di una capacità e un criterio per mantenere tale OS all’avanguardia. E io continuo a credere che ad un certo punto, se avremo tutti questi elementi, avere un nostro sistema operativo sarà una cosa molto importante”.

Diventerà Azingo (sotto un’altra veste) il prossimo OS di Motorola, o verrà implementata la tecnologia di questo, in Motoblur? Staremo a vedere.

Fonte: [1]

Loading...
  • Sinceramente, motorola ha fatto solo del male ad android ( In europa ) perciò se vogliono continuare a mazzarsi le palle che facciano pure

  • KingArthas

    epic quote

  • PaoloLast

    Quoto, un passo fuori dal baratro e eccone pronto uno nuovo nuovo per tornarci, brava Motorola!

  • Non capisco cosa intendi per “motorola ha fatto solo del male ad android” .

  • Il motivo principale per cui non ho mai preso in considerazione l'acquisto di un Motorola è che il sistema operativo non mi è mai piaciuto … con Android secondo me l'hanno azzeccata … se cambiano potrebbero perderci !