Motorola RAZR : bootloader sbloccato in base all’operatore

24 ottobre 201113 commenti

Torniamo a parlare del Motorola Droid RAZR, uno dei più attesi smartphone del momento, di prossima uscita negli USA con Verizon.

A quanto pare, l’operatore statunitense, ha deciso di commercializzare questo device con il bootloader bloccato, una politica decisamente in controdenza e sicuramente non condivisa da Motorola.

Infatti, la stessa casa produttrice, ha dichiarato che saranno gli stessi operatori di telefonia, che li distribuiranno, a decidere se sbloccare o meno il bootloader, e questa è una notizia positiva per 2 motivi :

  1. che se una casa decidesse di commercilizzare il RAZR con il bootloader sbloccato questa sarebbe preferita alle altre quindi tutti si dovrebbero adeguare
  2. che in Italia, così come negli altri paesi europei, nonostante la decisione di Verizon, potremo avere il bootloader sbloccato

Dato che in Italia sarà Tim a commercializzare per prima questo smartphone, dovremo attendere quale sarà la sua decisione in merito alla questione.

Considerando che non siamo tutti degli smanettoni, voi siete pro o contro il bootoloader sbloccato ?

Via

Loading...
  • met

    La Tim lo bloccherà sicuramente, è un operatore pessimo, basti pensare che il sg2 brand tim ha una rom di m***a….. cmq se un operatore ita lo venderà sbloccabile lo prenderò da lui…

    • Anonimo

      Hai ragione però il sgs2 Tim è comunque sbloccabile quindi speriamo bene.
      Se riescono a commercializzarlo a che negli usa sbloccato diventa un ottimo telefono, Forse meglio del galaxy nexus. Questo perché prima di tutto si potrebbe comprare import risparmiando, secondo perché i Motorola sono molto diffusi in America dove ci sono gli smanettoni migliori, quindi avremmo un ottimo supporto mod e non sarebbe un problema il fatto di avere android 2.3 con motoblur

  • tonno16

    se verizon in america lo blocca allora è inutile. i migliri cuochi si trovano negli USA. se la non fanno rom o kernel allora qui mi immagino the situation

  • Alelinux

    Sbloccato per tutta vita. Di certo chi compra non acquista con soldi soggetti a vincoli. se poi sono smanettone o no questi non sono fatti dell’operatore

    • tonno16

      invece si.  oggettivo ke se il telefono e moddabile allora la compagnia telefonica vendera di piu.

      • Guido89_

        a maggior ragione cosa importa agli operatori che sia bloccato o meno?a me sembra un controsenso, un utente consapevole avrà ancor meno voglia di prenderlo brandizzato…capisco (in realtà no @.@) per i terminali a contratto, ma in ogni caso il contratto è sul numero/conto non sul terminale specifico (es: posso prendermi il contratto con sgs2 e poi fregarmene utilizzando un nokia) quindi qual’è il problema per gli operatori?

  • Kobra_89

    Figuriamoci se tim lo venderà cn bootloader sbloccato… cmq è sempre la solita storia… gli operatori se ne fregano dei clienti… sn sl degli accattoni…

  • Carlo Muzzolon

    Ma è solo negli U.S.A. che gli operatori hanno questo tipo di potere.. in Italia non sanno neanche cos’è un bootloader! Cosa volete che decida la TIM XD

    E poi secondo me è solo un tentativo di Motorola di deresponsabilizzarsi su una questione vergognosa.. TUTTE le case, una dopo l’altra, stanno sbloccando i bootloader (e addirittura inviando telefoni gratis a Cyanogen e fornendo supporto al suo team), solo Motorola persevera in questa politica senza senso e ne pagherà sicuramente lo scotto sul mercato.

  • GCamp

    Come volevasi dimostrare… Solita politica Motorola! Un altro buon terminale che compreranno in pochi. Peccato, un’altra occasione persa. 

  • Anonimo

    Scusate l’ignoranza: a cosa serve un bootloader sbloccato? Per mettere una ROM personalizzata?

    • Anonimo

      a mettere ROM unsigned (ovvero quelle che tu chiami “personalizzate”)

  • Paolo Miraglia

    ma che cagata, il modello nexus one/s non va bene? se vuoi te lo sblocchi da fastboot, e saluti la garanzia, altrimenti te lo tieni bloccato, chi è più sgamato lo sblocca al volo, gli utenti “normali” se ne fregano e vanno avanti con rom e aggiornamenti ufficiali (se arrivano)

  • G3000

    Una notizia simile l’avevo sentita anche per il Dual (che ho acquistato).. Ad oggi conosciamo tutti com’è la storia degli aggiornamenti.. Che Motorola speri nei cuochi, più che ai suoi sviluppatori?? Spererei di no!