MWC 2014, parte 1: le previsioni di Androidiani.com

4 Febbraio 201488 commenti

Il tempo passa.. e anche molto velocemente. Con il CES ormai alle spalle, ci avviciniamo sempre di più ad un altro importante evento, dove alcuni dei più grandi produttori di smartphone e tablet presenteranno i loro nuovi top di gamma per il 2014. Stiamo parlando del Mobile World Congress, che si terrà a Barcellona dal 24 al 27 Febbraio. Le aspettative sono abbastanza alte, quindi andiamo ad analizzare quali sono le nostre previsioni.


Iniziamo con l’affermare che il MWC sta diventando un evento sempre più importante (alcuni potrebbero dire anche più del CES) e a sottolinearlo, quest’anno, ci sarà Mark Zuckerberg, “ospite principale” che salirà sul palco per parlare ai presenti.

Tuttavia, cosa c’è da aspettarsi esattamente?

[NOTA: l’articolo e le percentuali verranno costantemente aggiornate durante questo mese che ci separa dal Mobile World Congress, dato che, sicuramente, trapeleranno nuove notizie e rumors.]

[UPDATE: aggiornate le sezioni di Samsung e di HTC.]

SAMSUNG

gs4_large_verge_super_wide

Cominciamo con Samsung, la quale sarà sicuramente una delle aziende più attive al MWC 2014. Se dovessimo scommettere, scordatevi il Galaxy S5, non verrà presentato a Barcellona. Secondo noi, infatti, il nuovo dispositivo di punta della compagnia coreana avrà un evento speciale, a sé stante, proprio come ha fatto l’anno scorso per il Galaxy S4.

[UPDATE]: Samsung ha annunciato l’evento “Unpacked 5” per il 24 Febbraio alle 20:00 a Barcellona. Tutti gli indizi portano, a questo punto, alla presentazione ufficiale del Galaxy S5.

Potrebbero, invece, arrivare la Galaxy Band, un braccialetto per il fitness, e il successore del Galaxy Gear, il Galaxy Gear 2, come vociferato a fine dell’anno scorso.

samsung-tizen-os

Quello di cui siamo sicuri è che ci sarà un evento basato su Tizen, confermato da un invito privato, che si terrà il 23 Febbraio all’Arts Hotel di Barcellona. Lì, Samsung mostrerà sia il sistema operativo, sia i primi dispositivi basati su di esso.
Infine, potrebbero anche fare la loro apparizione ufficiale due nuovi dispositivi, uno con Android e l’altro con Windows Phone. Il primo sarebbe il Galaxy Note 3 Neo, la versione “lite” del Note 3, che dovrebbe avere un processore esa-core e un display da 5.5″ a 720p, mentre il secondo sarebbe il SM-W750V, di cui non si ha ancora un nome ufficiale, ma dovrebbe andare ad attaccare la fascia high-end con un display da 5″ a 1080p, LTE e l’ultima versione di Windows Phone.

samsung_infografica


LG

lg-g2-review-6-578-80 Proseguiamo le previsioni con LG. Al MWC 2014, presenterà sicuramente (LG l’ha confermato ufficialmente proprio oggi) il G2 Pro, la versione “phablet” del G2, che dovrebbe essere un “mostro” di dispositivo stando alle specifiche tecniche apparse in rete. Infatti, dovrebbe avere un display da 6″ con una risoluzione di 1080p (anche se alcuni voci affermano che la risoluzione sarà 2K), un processore Snapdragon 800, 3GB di RAM e l’ultima versione di Android, 4.4.
Non sarà, forse, l’unica “versione speciale” del G2, in quanto potrebbe anche arrivare un G2 mini, che andrebbe a scontrarsi con i vari HTC One mini e Samsung Galaxy S4 mini.
Per quanto riguarda il successore del G2, l’LG G3, siamo fermamente convinti che questo verrà presentato più tardi, quest’anno.
Infine, si vocifera anche che potrebbe fare la sua apparizione l’LG G Arch, un vero e proprio smartwatch che sarebbe compatibile solo con prodotti LG.

lg_2


Nokia

nokia_mwc_2014_nokia_x

L’anno scorso, al MWC 2013, Nokia ha presentato il Lumia 720 e il Lumia 520. Anche quest’anno potrebbe annunciare un qualche dispositivo basato su Windows Phone.. o forse no. L’evento è già stato reso ufficiale per il 24 Febbraio e, se dovessimo fare una scommessa, punteremmo tutti i nostri soldi sull’ormai “famoso” Nokia X (nome in codice: Normandy), ossia il primo smartphone dell’azienda finlandese basato sul robottino verde di Google. Questo sarà un dispositivo low-end, quindi non aspettatevi specifiche tecniche mostruose, ma sarà comunque interessante capire come Nokia abbia concepito Android.
Non è da escludere, tuttavia, la presentazione di un (o anche più) nuovo dispositivo basato su Windows Phone, ma le voci sono delle più disparate (e, per correttezza, ve le riportiamo tutte). Sono cinque i dispositivi che ci si aspetta da Nokia nel futuro prossimo, cioè il Lumia 1820, che sarebbe il nuovo top di gamma, un paio di varianti del Lumia 1520, il Lumia 1520V e 1525, il Lumia Icon ed il Lumia 2020. Cominciamo per ordine. Il 1820, secondo i rumors, avrebbe un display da 5.2″ con risoluzione 2K, 3GB di RAM, un processore Snapdragon 805, 32GB di memoria e una batteria da 3400mAh; il Lumia 1520V dovrebbe essere uno smartphone con uno schermo da 4.3″ a 1080p, 2GB di RAM, un processore Snapdragon 800, 32GB di memoria, una fotocamera da 14MP e una batteria da 3000mAh, il quale andrebbe in diretta competizione con il Sony Xperia Z1 Compact; il 1525 dovrebbe, invece, essere un phablet e si sa solamente che avrà un display da 6″; il Lumia Icon, invece, è uno smartphone che verrebbe commercializzato solamente da Verizon in America e che, proprio per questo motivo, sembra difficile una sua presentazione in Europa; infine, il Lumia 2020 dovrebbe essere un tablet da 8.3″ con una risoluzione pari a 1080p, ma che, stando alle voci, potrebbe essere già stato cancellato del tutto.

nokia


HTC

htc-event-2012-_1841 Se HTC rispetterà lo stesso copione dell’anno scorso, allora al MWC 2014 potremmo già vedere il successore del One, chiamato One+. Questo, almeno secondo gli ultimi rumors, avrà un display da 5″ con una risoluzione pari a 1080p, una fotocamera da 6/8 Ultrapixel, almeno 2GB di RAM e sarà basato sulla Sense 6.0 (Android 4.4).

[UPDATE]: Secondo un tweet di @evleaks, l’HTC M8 verrà presentato a New York a fine Marzo e non al MWC 2014.
Inoltre, potrebbe anche essere presentato un nuovo dispositivo di fascia media (probabilmente un nuovo HTC Desire) con un processore octa-core di MediaTek, un display da 5″ a 720p, 1.5GB di RAM, una fotocamera da 8MP e con a bordo Sense 5.5 (quindi non Android 4.4, ma 4.3).

htc_infografica


Sony

sony-interview-1372174902

Quello che ci aspettiamo da Sony è, forse, uno dei dispositivi più promettenti, il Sony Xperia Z2 (nome in codice Sirius), cioè il successore dello Z1 presentato all’IFA 2013. Questo avrà un display da 5.2″ full HD, processore Snapdragon 800, 3GB di RAM e una fotocamera da 20.7MP (che potrebbe anche registrare video in 4K).
Infine, circolano anche rumors riguardanti una versione aggiornata del Sony Xperia Tablet Z (nome in codice Castor), lanciato al MWC 2013, che dovrebbe avere un processore Snapdragon 800 e con connettività Wi-Fi e 4G.

sony


Google

nexus-10-vs-ipad-41 Al MWC 2014, Google dovrebbe essere presente per mostrare a tutti i partecipanti il suo sistema operativo, Android, e le sue tecnologie, ma non si sa mai che non ci riservi qualche sorpresa.. qualcuno ha detto Nexus 10 (2014)? A parte gli scherzi, non lo troviamo molto probabile, ma sì, c’è questa eventualità dato che è ormai da un po’ di tempo che vi riportiamo rumors riguardanti questo tablet ed un suo imminente arrivo.
Inoltre, c’è anche la remota possibilità di un lancio europeo di Chromecast, ma, anche questo, ci pare essere un po’ improbabile.

google


ZTE

Tegra-4-powered-ZTE-Geek

Samsung non sarà l’unica azienda al MWC 2014 a presentare un dispositivo basato su Tizen. Infatti, ZTE effettuerà una demo session dello ZTE Geek, il primo smartphone con Tegra 4 e basato, appunto, su Tizen.

ZTE-Geek-running-Tizen-will-be-on-display-at-MWC
Secondo le ultime voci, inoltre, verrà svelato anche lo ZTE Nubia Z7, top di gamma con un display da 6.44″ full HD, un processore Snapdragon 800, 3GB di RAM, fotocamera da 13MP e una memoria da 128GB.

zte


Huawei

Huawei-Ascend-P6S-3 Per quanto riguarda Huawei, c’erano numerosi rumors che affermavano che, al MWC 2014, l’azienda cinese avrebbe annunciato una versione aggiornata dell’Ascend P6, l’Ascend P6S, ma, invece, ha deciso di annunciarlo silenziosamente qualche giorno fa con un comunicato. Sembra, tuttavia, che possa fare la propria comparsa un misterioso dispositivo top di gamma con un processore octa-core, ma questo è tutto quello che si sa al momento.

huawei


Oppo

MWC_GP

Anche Oppo sarà al MWC 2014 e, sebbene probabilmente non ci saranno grandi annunci, c’è la possibilità che venga presentato il Find 7. Questo dovrebbe avere un display Quad HD (1440 x 2560 pixel) da 5.5″, un processore Snapdragon quad-core, 3GB di RAM, fotocamera da 13MP e una batteria da 4000mAh.

oppo


 

Che dire, il Mobile World Congress 2014 si preannuncia come un evento davvero interessante e noi saremo personalmente a Barcellona per riportarvi tutte le notizie e, soprattutto, le nostre impressioni. Ma non è finita qui. Infatti, se vedrete qualcosa che vi interessa particolarmente o avrete dei dubbi su un determinato dispositivo, creeremo sia un hashtag su Twitter, sia un thread nel forum così da poter raccogliere tutte le richieste e le domande e, possibilmente, rispondere a tutti.

E voi, cosa vi aspettate da questo MWC 2014? Quale dispositivo vi interessa di più? Fatecelo sapere nei commenti!

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com