Myriad Dalvik Turbo:android sarà davvero 3 volte più veloce? [con Video]

22 febbraio 201012 commenti

Ciao a tutti, prima del Mobile World Congress vi avevamo parlato di Myriad (Articolo a questo LINK), una società che promette di rendere più veloci i nostri dispositivi android! Alla fiera sono stato ad un appuntamento con i rappresentanti dell'azienda, per verificare che le affermazioni fatte in fase di lancio/pubblicità fossero veritiere, e per chiedere maggiori informazioni su essa. Iniziamo dalle belle notizie: La Dalvik Turbo è molto più veloce di quella normale, e riesce ad ottenere prestazioni superiori dalle 2 alle 3 volte rispetto ad essa (i numeri variano in base alle applicazioni eseguite), questa VM conserva inoltre la semantica e il Bytecode della Dalvik normale, quindi non vi sono problemi di compatibilità con le applicazioni esistenti. httpv://www.youtube.com/watch?v=dnEFpHERAXA Myriad è una società che si occupa da sempre di Java, e per questo ha un'approfondita conoscenza delle virtual machine: mettendo a disposizione il suo know how alla causa android i risultati ottenuti sono ottimi!

La nuova virtual Machine è compatibile con i dispositivi che utilizzano android 1.5 o superiori, tuttavia l’azienda non intende rilasciare il binario agli utenti, che potrebbero così sostituire la propria Dalvik con questa (operazione fattibile solo tramite ROM personalizzate), ma intende distribuirla ai produttori di hardware, che potranno così beneficiare delle sue alte prestazioni, utilizzando hardware meno potente, e proponendo i propri prodotti a prezzi più competitivi.

Un altro possibile utilizzo presentatomi  è quello dei consumi: tenendo le prestazioni  invariate, si può risparmiare fino al 20% sui consumi della CPU, allungando così l’autonomia dei nostri smartphone.

Per finire mi è stato mostrato un confronto tra la Dalvik Turbo, e la Dalvik utilizzata sul Nexus, che integra il JIT compiler (trovate un articolo a questo indirizzo: LINK) , anche in quest’ultimo scenario il prodotto di Myriad la spuntava, anche se c’è da dire che i guadagni questa volta erano molto marginali (meno del 10%).

Ecco due dimostrazioni fatte dall’azienda:

httpv://www.youtube.com/watch?v=8-qvyHhd0ao

httpv://www.youtube.com/watch?v=blJpQQZdYPM

L’azienda è già impegnata nella distribuzione della nuova VM alle aziende, anche se tuttavia non sa anticiparci quando arriveranno sul mercato i primi smartphone che ne fanno uso.

Loading...