Myriad:android spiccherà il volo grazie alla Dalvik Turbo!

9 Febbraio 201030 commenti

Probabilmente a molti di voi non verrà in mente nulla pensando a "Myriad", ma questo è il nome di una società tedesca, che ha l'obbiettivo di rendere i vostri androidi decisamente più veloci! Vi chiedete quanto? Fino a 3 volte più veloci, a parità di hardware e versione android!

Quello che hanno fatto è stato di creare una nuova Dalvik Virtual Machine, molto più veloce ed efficiente! Cerchiamo di fare un pò di chiarezza per i meno esperti:

La differenza tra C++ e Java entrambi linguaggi orientati a oggetti è che le applicazioni scritte in Java necessitano di un interprete, facciamo un breve esempio per capire il perchè:

  • Io sviluppatore scrivo un’applicazione per vedere tutti gli articoli scritti da Fatal1ty di androidiani, dal mio portatile che monta una CPU intel (con architettura a 64bit) e Windows come sistema operativo; al momento della compilazione di tale programma, io ottengo un file chiamato ad esempio: programma.exe che sarà eseguibile dal mio portatile, ma non sarà eseguibile ad esempio su un pc con Linux o MAC OSX;
  • Io sviluppatore scrivo la stessa applicazione di prima, però in linguaggio Java, la scrivo sempre per il mio portatile (sempre quello di prima); al momento della compilazione riceverò in output il mio file programma.jar, che potrò eseguire sul mio portatile! la differenza rispetto a prima è che se voglio far funzionare il mio programma su un MAC non devo riscrivere il codice del programma, mi basterà andare sul MAC e installare la Java Virtual Machine per poter godere di tutti gli articoli scritti da me stesso!

Tornando all’ambito Android,esso funziona secondo lo stesso principio, diamo un pò di nomi:

  • file .jar in android si trasforma in file .apk (ebbene si, l’estensione delle applicazioni che usate sui vostri smartphone)
  • Windows o MAC, in android si trasformano in: Nexus One e Acer Liquid (tanto per citarne due)
  • l’interprete ovvero la JVM in android si chiama DVM (Dalvik Virtual Machine)

L’unica differenza tra la JVM e DVM è l’ottimizzazione fatta da Google, per rendere più leggero il compito della stessa, ed essere eseguibile su dispositivi con una bassa potenza elaborativa, come gli smartphone! Dopo questo brevissima spiegazione torniamo ai nostri a Myriad: Questa società che fa parte del consorzio di aziende che partecipano al progetto android, è stata in grado di creare un nuovo interprete, chiamato Dalvik Turbo, che è in grado di rendere l’esecuzione dei programmi su dispositivi android fino a 3 volte più veloce (il che significa che si possono creare programmi più complessi come giochi in 3d), andando ad assottigliare uno dei pochi aspetti negativi che linguaggi come il Java portano in modo implicito, ovvero: la scarsa ottimizzazione delle risorse, e quindi la più lenta esecuzione dei programmi rispetto ai corrispettivi scritti in linguaggi come il C++! Le buone notizie non finiscono quì: questa nuova Virtual Machine consuma meno batteria, ed è retrocompatibile con tutte le applicazioni android scritte fino ad ora, oltre a supportare varie architetture quali ARM,Atom! Il tutto sarà  presentato al prossimo MWC e noi di androidiani.com abbiam già chiesto un incontro con la società interessata, non ci resta che aspettare!

NB: chiunque voglia approfondire trova una news completa a questo link al forum, dove sono ben accette eventuali discussioni,e richieste di approfondimenti LINK

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com