Nexus One con Rom Desire HD

26 settembre 20104 commenti

I due nuovissimi di casa HTC stanno facendo veramente girare la testa al mondo grazie ai suoi 3 secondi boot. La nuova sense infatti implementa un meccanismo di hibernation che permette di freezare il sistema e riavviarlo in tempi veramente incredibili. Gli sviluppatori android però non si sono fermati a guardare e come al solito, grazie al loro lavoro, possiamo godere delle novità ancor prima che queste diventino di pubblico dominio. Wifi, Telecamera, Connessione dati rendono questa primissima rom abbastanza instabile , inoltre come ulteriori difetti riporto:
  • Impossibilità di riavviare in fastboot ( tramite la pressione dei tasti hw )
  • Peggioramento drastico della qualità audio in chiamata.
Prima del video con la rom, girato da androidcentral, una brevissima guida all'installazione:

Requisiti:

  • Recovery di AmonRa (anche la clockwork dovrebbe andare )
  • Download della rom qui
  • Scheda microsd partizionata con almeno una partizione di 512mega ext

Poi i passi da seguire sono questi:

  • Rebootare il terminale in recovery
  • Effettuare un backup completo della rom attuale
  • Effettuare un wipe completo
  • Applicare l’update
  • Reboot

Il primo boot ci metterà una vita ( circa 5 minuti ) perciò non spaventatevi se non effettua il boot immediatamente… Andate a prendervi un caffè o  guardate il video sotto ;).

Dal secondo boot in poi potrete meravigliare i vostri amici e fargli vedere che il vostro cellulare ci mette 3 secondi a partire :).

Ecco il video

httpvh://www.youtube.com/watch?v=oBQqv6JQFC8&hd=1

Loading...
  • Fil

    Figata… Chi e’ il cuoco?

  • Bigfoots

    Non ho capito una cosa: è una tecnologia proprietaria di HTC o è un upgrade di Android e potrebbe essere disponibile anche su altri deice?

    • Moffolo

      L’interfaccia HTC SENSE è di HTC. Quindi a meno di qualche “porting” su device di altri produttori… dubito che la si possa vedere su non HTC

  • Livio

    Si ma il G2 in foto cosa c’entra in tutto questo?