Note 7: Samsung svelerà i risultati delle investigazioni questo mese

2 gennaio 201749 commenti

Come già riportato qualche settimana fa, Samsung ha concluso le investigazioni riguardanti le esplosioni del Galaxy Note 7, tacendo però sui risultati. Qualcosa però sembra muoversi e presto potremmo scoprire le reali cause che hanno portato il phablet ad essere ritirato dal mercato.

Samsung ha iniziato ad investigare sulle cause d’esplosione del Galaxy Note 7 in seguito alle due ondate di richiamo globali e alla successiva rimozione dal mercato. Le investigazioni sono andate avanti per alcuni mesi senza che Samsung rilasciasse alcuna dichiarazione al riguardo.

Stando ad un report arrivato direttamente dalla Corea del Sud Samsung dovrebbe rendere note le cause effettive entro il mese di gennaio. Una fonte ufficiale all’interno di Samsung Electronics citata nel report di JoongAng Ilbo afferma:

L’incarico di trovare le cause delle esplosioni è stato completato recentemente. I dipartimenti interessati hanno iniziato le preparazioni per rendere pubblici i risultati verso la fine di questo mese.

La fonte non ha dato ulteriori notizie, affermando che solo poche persone all’interno dell’azienda sono a conoscenza dei risultati. La riservatezza tenuta da Samsung su questo argomento è estrema e bisognerà attendere i comunicati ufficiali per sapere qualcosa di più. Samsung ha inoltre promesso di rendere pubblici i risultati delle investigazioni, quindi non ci resta che aspettare per sapere finalmente la verità.

Loading...
  • ALex

    La causa delle esplosioni era dovuta alle esplosioni stesse. 🤔

    • sanio

      no è tutta colpa del ossigeno…dovevano metterlo in vendita per gli alieni lunari

    • Pignolatore®

      Ahahah tipo l’attesa dell’esplosione non è essa stessa l’esplosione?
      :)

      • La riservatezza è estrema…
        Cioè?
        Dire: “abbiamo commesso un errore di progettazione” è coperto dal segreto militare? 😯

        • Giorgio

          È giusto mantenere la riservatezza in un’azienda, soprattutto in situazioni in cui ogni sbaglio mette a rischio la credibilità

          • Forse, in altre situazioni…
            Ma, nello specifico, lo trovo fuori luogo, dal momento che si è detto tutto il contrario di tutto.
            Quale sia la causa è superfluo fare avere adesso una “spiegazione” tantomeno accusare qualcuno.
            Una spiegazione tecnica?
            Sarebbe ancor peggio di dire la verità.
            La verità è: non sono stati effettuati gli adeguati test, prima della messa in comercio.
            D’altra parte, l’aver ritirato dal commercio tutti i milioni di dispositivi, nonstante i casi accertati di “esplosione” siano percentualmente trascurabili (parlo di rapporto numerico, senza voler trascurare la gravità del problema) ,sarebbe sufficiente a far comprendere che nessuno è infallibile, tantomeno il prezzo alto, può essere garanzia assoluta di perfezione.
            Ammesso che venga ripristinato un successore con pari caratteristiche.
            Così facendo invece, nessuna spiegazione o responsabilità di terzi, verrà accettata.
            Chi verifica e garantisce un prodotto sul mercato è il nome stesso, Samsung.
            Chi acquista, lo fa principalmente per il nome, ignorando “quasi sempre” le specifiche tecniche.
            Quindi, meglio un successore senza rischi, piuttosto dell’ennesima “spiegazione fantasiosa”.
            IMHO!

          • Giorgio

            Una cosa sono le cause tecniche, che hanno appurato e, presumo, renderanno pibbliche dopo aver controllato che le conclusioni siano tutte coerenti. Altro è per quale motivo è sfuggito, presumo anche qui lo spiegheranno: potrebbe essere negligenze o magari no,può capitare che, nonostante tutti possibili controlli, qualcosa sfugga (pensiamo agli airbag difettosi nelle BMW o ai freni difettosi delle Toyota). La cautela è sempre d’obbligo, a maggior ragione quando c’è molta e giustificara attenzione dalk’alyra parte. Anche questo fa parte della professionalità

          • Forse la serie Note è l’unica serie Samsung i cui utenti controllano anche le specifiche…

          • Non saprei… considerando gli acquisti di Note 5 ?!
            Non che vada male, ma, inquanto ad avanzamento rispetto al Note 4, è quasi un no=sense, salvo avere il modello nuovo.

    • sanio
  • Phill

    No a quanto so io, pare che il design della scocca ai bordi facesse flettere e toccare i fogli della batteria…causando l’innesco…dovrebbero pubblicare le foto fatte ai raggi-x…cioè queste:

    https://uploads.disquscdn.com/images/450209c286785ca1bad5009b7f8ef2147022b6167a5921512c1869ab0591752c.jpg

    • dilan

      È quello che so anche io fino adesso ed è veramente vergognoso… Come si puó pensare ancora che samsung faccia buoni telefoni se poi sti coreani non si preoccupano della batteria che è la cosa piu importante?! Ho sempre comprato telefoni di marche asiatiche e di questi “problemi” di progetto non ne ho mai sentito parlare… Stolti quelli che continueranno a spendere stipendi interi in questo tipo di prodotti!

      • Phill

        Beh…

        Hanno fatto milioni di telefoni ed è successo una sola volta…direi che errare è umano, perseverare è diabolico…

        Penso sia un po’ esagerato condannare la prima casa produttrice che ha sfornato milioni di eccellenti telefoni per una defaiance…che peraltro hanno ben gestito…da persona che lo ha acquistato posso dire che alla fine è stato vantaggioso per quanto mi spiaccia per il note 7 che era davvero bello…

        Dovesse ricapitare sarei più intransigente, ma per 1 volta penso si possa usare clemenza…

        • eric

          ….ogni tanto qualcuno utilizza il buon senso ed il cervello prima di parlare …. un plauso ;)
          purtroppo su certi forum e certi blog si pensa solo a blaterare al vento senza la minima cognizione di causa ….

          • land 110

            e chi vuole mancare l occasione per tirare qualche bestemione contro il pirla di turno!!!

          • Doc74

            si dà il via alla super manovra scaricabarile , vediamo chi sarà il capro espiatorio :)

          • Credo, o almeno spero, che non si faccia propaganda sterile sui soliti preconcetti.
            Però, mi permetto di osservare, quanto è riportato nell’articolo=pochi in Samsung sono a conoscenza degli esiti dell’indagine, poiché sull’argomento è imposto il massimo riserbo=
            Ma che senso ha?

            Si scongiura una fuga di notizie “anzitempo” sulla/e cause del problema?

            Non capisco?!

          • Doc74

            Questione di marketing , come verrà presentato il “problema” influirà molto sulla percezione che ha la gente del marchio.

          • Sicuramente la strategia di mercato, ha le sue (a volte incompresibili) regole.
            Ma, dal punto di vista di chi è fidelizzato al marchio, credo sia meglio : “perdonateci abbiamo sbagliato” e non una ulteriore spiegazione/non spiegazione.
            Così si perde la fiducia dei clienti…

          • Doc74

            Non saprei, guarda i fanboy , sono riusciti a tirar fuori pure l’ipotesi del complotto pur di giustificare la marca che loro idolatrano.
            Un “perdonateci abbiamo sbagliato” sarebbe anche a mio avviso la soluzione migliore però potrebbe essere presa male dai fanboy(che sono quelli che più di tutti tirano fuori i soldini )

            Da quel punto di vista potrebbe essere meglio trovare un “terzo” che si prenda la colpa( per esempio ).

            Quale che sia la strategia che preferiranno sono abbastanza convinto che stiano appunto prendendo tempo per quel motivo.Ecco perchè per ora i risultati sono “segreti” ,devono decidere bene cosa dire e organizzare il modo.

            Detto questo , prima di essere additato dai suddetti fanboy come hater ( ma lo faranno lo stesso ) , io non credo che questo “fattaccio” delle esplosioni sia significante della qualità di samsung , come tu giustamente hai detto , possono sbagliare tutti.

          • eric

            …credo che molto più semplicemente lo facciano per evitare strumentalizzazioni che possano generare preconcetti costruiti ad hoc …. e che verrebbero subdolamente “architettati” ed etichettati per screditare il nuovo S8 ….. stiamo parlando di milioni e milioni di dollari in ballo ed una “studiata e malevola pubblicità” potrebbe fare più danni di quelli fatti dalla pur irrisoria percentuale di Note 7 “esplosi”
            ….il problema del Note 7 è reale sicuramente ma non nelle dimensioni che il “popolo e la concorrenza” vogliono far credere (alcune decine di esemplari esplosi ACCERTATI su milioni di pezzi quasi non farebbero testo in nessun tipo di statistica) …. resto quindi convinto che sia piuttosto una serie di concause “random” che abbia provocato il problema …. e, proprio l’esiguità dei casi, renda ancor più difficile dare una risposta definitiva … quindi PERFETTA e COSCIENZIOSA la scelta di ritirarli tutti facendo così una VERA e REALE ammissione di colpa (altri non l’avrebbero fatto perchè sarebbe costato assai di meno “risarcire congruamente” i danneggiati ed eventualmente, col tempo, trovare la causa……per i f_a_n dall’altra parte vorrei ricordare il numero estremamente più elevato di iPhone “esposi” di cui mamma Apple se ne è altamente fregata ma per i quali sono in corso presso i giudici e le varie associazioni di consumatori americane una pletora di cause giudiziarie che pagherò senza battere ciglio…. ) …. ma è anche legittimo che cerchino di difendersi da qualunque campagna denigratoria ……
            …comunque vada, almeno nell’italica nazione, sarà una gara tra f_a_ ed h__at_er del marchio … soprattutto questi ultimi che non vedranno l’ora di urlare ancora una volta il noiosissimo “scaffale!!” …. o che “a quel prezzo ci compri 4 SUPERECCELLENTISSIMI Bluboo e Cubot ” …. “gli edge non servono a un c…o!! ” ….. “samsunglags” …. e non mancherà…. “meglio Moto G!! ” ….
            …ciao caro….buon lavoro!
            PS-OT: tra i rumors delle ultime ore mi ha colpito molto questo….. ;))
            se le specifiche che “rumoreggiano” fossero tutte vere….non ce ne sarebbe per nessuno nel 2017 …
            https://uploads.disquscdn.com/images/0357ff8fb739389b0cc1f9d837cceaafcfbd4993a472eeb059597f367ef4c5bd.jpg

        • Storma

          Si però intanto siamo ancora fermi al note 4, perche il 5 non eravamo abbastanza importanti per poterlo comprare,il 6 nonnesiste (!) e il 7 esplode. E adesso?

          • Doc74

            Aspetti il note 8 , che costera’ un gazilione idi euro, ma è di qualità samsung ! da bravo fanboy :P
            Mica vorrai comprare qualcosa di non Samsung vero ? :(

          • Storma

            No, perché non hanno la penna. In generale a chi mi chiede nn consiglio mai samsung a meno che in qualche negozio non ci sia il flagship dell anno passato in forte sconto.

          • Doc74

            http://www.bloggirl.it/il-nuovo-phablet-di-asus/ , tanto per dire. Però non è samsung

          • Storma

            Non capisco se sei serio o mi stai trollando. Ti rendi conto che hai linkato un device di 3 anni fa?

          • Doc74

            Quindi concorrente del note 4 ? che tu hai ?
            Cmq era solo un esempio di phablet e sopratutto tablet dotati di penino wacom ce ne sono, è che non hanno molto mercato a quanto pare , con l’eccezione dei samsung ( stranamente )
            huawei ne sta facendo uscire ( di phablet ) uno a breve( quindi in concorrenza col note 8 di samsung ) e gia fornisce un tablet da 10 pollici, ma io ho gia idea di come andra a finire.

          • Storma

            Io ho il 3, il 4 non lo prenderei piu ormai visto che è vecchitto.
            Quello di Huawei lo sto tenendo d occhio, ma logicamente finche nn esce non si può sapere com’è

          • Doc74

            Buono o cattivo temo avrà poca importanza,per come la vedo io quello delle periferiche samsung top di gamma è un mercato chiuso , il 90% buono di chi li compra li compra in quanto samsung , non tanto perchè hanno il pennino , non credo sia un caso se l’asus di qui sopra non se lo è cagato quasi nessuno all’epoca mentre il note della samsung si.
            Il fenomeno è lo stesso degli iphone ,
            Per come la vedo io il “pennino” è quasi sempre solo una scusa per giustificare un prezzo ridicolmente alto perchè a conti fatti quanto ci provano le altre marche meno “prestigiose” a fornirlo la gente, boh , lo ignora alla grande.

          • Storma

            Il costo è lo stesso degli altri top gamma, e lo trovi dopo un anno a metà prezzo. A me serve la penna, ne faccio largo uso al lavoro e ai fatti non esiste un concorrente con le stesse caratteristiche. Quel modello è una copia infelice, un tentativo di fare qualcosa di simile ma meno costoso, e alla fine non era attraente ne per il professionista che cercava le funzionalità ne per il bimbominkia che voleva il telefono cool

          • Doc74

            per esperienza personale il ” professionista” di solito punta ad un tablet da 10 o piu pollici dotato di pennino wacom o addirittura direttamente le periferiche wacom come il cintiq o l’intuos, considerando il phablet al massimo un ripiego . Del resto universitari e professionisti non hanno , di solito , grossi problemi a portarsi dietro un tablet alle lezioni o al lavoro , mentre la possibilità che ti serva il pennino tipo mentre sei in pizzeria con gli amici è minima. Oh poi non dico che ci sia una ridotta percentuale di persone che ha davvero necessità di un phablet con pennino ( e che tu sia tra questi ) ,ma parliamo di una percentuale molto molto ridotta.

          • Storma

            Io mi considero in quella ristretta percentuale.

          • Non conta solo il pennino Wacom, ci sono anche altre differenze di specifiche. Un conto è avere un Atom dual core e 2GB di RAM, un conto è avere uno Snapdragon 805 e 3GB di RAM. Non è solo la penna, è una serie di caratteristiche che ha reso la serie Note vincente.

          • Phill

            Aspettiamo il Note 8 ;-)

          • Iacopo Guarducci

            Già uscito da tempo…

          • Phill

            Quel tablet tecnicamente era Samsung Galaxy Note 8.0…non “8” :-)

            Vedremo…

        • Doc74

          Beh no, problemi piccoli e grandi samsung ne ha gia avuti e ne avrà in futuro, esattamente come avviene per gli altri produttori.
          Basta prendere ad esempio il recente problema dei vetrini della fotocamera che si rompono, o la storia infinita della “lagwiz” ops , volevo dire TouchWiz … che solo ultimamente sembra essere decente.

          No, quello che ha samusng è una pletora di fanbooy che “crede” nell infallibilità di un marchio che in realta produce terminali buoni in maniera normale ( come molti altri )

          Quello che ha questo problema ( delle batterie esplodenti ) in più è che è talmente macroscopico ( a causa del rischio di ferimenti/danni ) che non potrà essere facilmente glissato nemmeno dai fanboy.( e che sta facendo preoccupare molto la stessa samsung visto il rischio di perdita di fiducia )

          La condanna poi non è perchè ha avuto un problema , ma perchè samsung ti fa pagare il doppio degli altri giocandosi la carta della qualità
          Quando paghi un botto e poi il problema lo hai lo stesso ,un po’ ti girano e ti chiedi perchè non ti sei comprato un cinese a metà del prezzo.

        • Tony Musone

          bah ti dirò, sempre comprato samsung, tutti quelli della serie note compreso il tablet e ben due Note 4 perdevano connessione dati e telefonica all’improvviso facendomi perdere telefonate di lavoro e obbligandomi al riavvio, il secondo lo presi da amazon e lo restituii senza nessun problema ma il primo preso in negozio ho penato 4 mesi per farmi riconoscere il problema.

          • Phill

            Assolutamente comprensibile…

            Ognuno di noi compra qualche telefono e non può provarne centinaia per avere una “statistica” accettabile…quindi rispetto la tua posizione dopo tali esperienze…

  • falcom

    Ma chi se ne frega!

    • RobyMax1

      Cambia forum.
      Anzi, cambia proprio tecnologia…ti meriti una lavatrice che saltella.

  • sanio

    ma che si diano da fare e vendere un note 7 2.0 o neo o note 7 plus o note 7 flat ne fanno milioni di varianti e non sanno fare un alternativa da non stravolger il progetto note del anno corrente?
    non hanno proprio voglia di lavorare si asiatici..

  • sailand

    E nella pubblicità: investigazioni private in romania, marocco… :-D

  • Doc74

    in soldoni, ora sanno quale è la causa , ma gli serve tempo per trovare il modo di presentarla in modo da non sputtanarsi troppo.
    Preparatevi ad una cosa tipo:
    “Non ti ho tradito. Dico sul serio. Ero… rimasto senza benzina. Avevo una gomma a terra. Non avevo i soldi per prendere il taxi. La tintoria non mi aveva portato il tight. C’era il funerale di mia madre! Era crollata la casa! C’è stato un terremoto! Una tremenda inondazione! Le cavallette! Non è stata colpa mia! Lo giuro su Dio!”

    • MattD

      Blues Brothers 👍

    • Indorare la pillola, confezionare le informazioni in modo tale da sminuire il problema e, se possibile, passare per vittime

  • TomTorino

    La causa è l’eccessivo valore del prodotto. Il prodotto proveniva dal futuro e non era preparato per il passato, esplodeva per superiorità. Una delle due

  • momentarybliss

    a mio avviso vogliono lasciare passare ancora un po’ di tempo e rilasciare le info al riguardo quando proprio non fregherà più niente a nessuno (o quasi)

  • Anuc

    chi è vecchietto come me ricorda che la commodore falli per colpa di un dirigente che sera venduto alla concorrenza meditate gente meditate le vie del signore sono infinite