Note 7 standard anche in Cina: passo indietro di Samsung?

27 Agosto 201622 commenti

Note 7, considerando le informazioni riportate in alcuni nostri precedenti articoli, sarebbe dovuto arrivare nel mercato cinese in versione potenziata, per via dell'implementazione di ben 6GB di RAM e 128GB di memoria interna. Tuttavia, Samsung potrebbe averci ripensato.

In Cina “si accontenteranno” del classico Samsung Galaxy Note 7?

L’ultimo top di gamma dell’azienda sudcoreana è stato presentato nel mercato cinese in variante standard che, come ben sappiamo, prevede l’equipaggiamento hardware di base composto da “soli” 4GB di memoria RAM e 64GB di storage.

I fatti, almeno apparentemente, sembrano quindi smentire la stessa Samsung che, in tempi recenti, aveva ufficializzato l’intenzione di destinare alla Cina un modello ancora più prestante del suo phablet di punta.

Per cui, alla luce degli ultimi risvolti, cosa bolle in pentola? Si tratta di un’iniziativa messa definitivamente da parte oppure quest’appuntamento con l’unità potenziata di Galaxy Note 7 è solo rimandato ad un futuro prossimo?

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com