Nuovo Amazon Kindle Fire: display da 10 pollici e SoC Tegra 3

26 marzo 201222 commenti

Il nuovo Amazon Kindle Fire 2 potrebbe presto essere realtà. Le indiscrezioni si susseguono, e gli ultimi rumors arrivano dal sito BGR, il quale ha indicato alcune interessanti caratteristiche che potremmo trovare nel prossimo predecessore del tablet Android campione d'incassi. L'hardware dovrebbe essere ai livelli della concorrenza, con un SoC quad-core Nvidia Tegra 3 ed un display con diagonale da 10 pollici, smentendo le precedenti voci su un possibile display da 8,9 pollici.

L’Amazon Kindle Fire, con un ottimo upgrade a livello hardware, potrebbe contrastare i grandi colossi del settore, e dalla sua parte avrebbe i grandi risultati ottenuti dal “piccolo” predecessore Kindle Fire.

Proprio quest’ultimo, con l’arrivo del fratello maggiore, potrebbe trarne beneficio, con, magari, un importante aggiornamento. Forse una versione aggiornata del tablet Amazon, con caratteristiche tecniche aggiornate ed un prezzo inferiore rispetto alla concorrenza della medesima fascia.

Tornando al protagonista del discorso, secondo DigiTimes, la produzione del Kindle Fire 2 potrebbe essere molto vicina, in quanto Amazon avrebbe richiesto un ordine corposo di chassis e componenti esterne all’azienda Catcher Technologies.

Se le indiscrezioni dovessero essere confermate, con i dovuti tempi di sviluppo e produzione, potremmo vedere il successore del Kindle Fire già durante il Q2 2012.

 

Via

Loading...
  • Dgero83

    bene! aspetterò ancora! va a finire che il tablet non me lo compro più!!! prima aspettavo la commercializzazione in italia del kindle fire, poi quando mi sono stufato hanno cominciato a parlare dell’asus nexus, e adesso kindle fire 2…

    • Lucullo

      Idem, ormai a furia di aspettare nuovi prodotti si fa vecchi!!! 

    •  Evidentemente si aspetta perché il tablet non è una reale necessità! continuate ad aspettare e risparmiate quei soldi per qualcosa di utile

      • Dgero83

        mah, in realtà a me servirebbe. Con il cellulare mi cavo gli occhi a lavorare sull’autobus, mi cambia in qualità della vita. Non sarà utile A TE.

        •  e allora perché aspetti a comprarlo? perché vuoi l’ultimo ritrovato tecnologico (x al max 3 mesi ovviamente)? Finché ne fai a meno significa che non è indispensabile!
          Il mio portatile si è rotto, ne avevo bisogno, ne ho comprato uno nuovo ad una cifra equa. Mi farebbe comodo un tablet in viaggio, ma non è indispensabile al momento, non lo compro.

          • Dgero83

            La madre dei rompiscatole è sempre incinta devo dire. Se hai potuto aspettare anche solo un’ora da quando il tuo netbook si è rotto a quando l’hai comprato vuol dire che non ti serviva. Cosa devi fare con il netbook che non potresti fare con una matita e un foglio di carta? Anzi ti bastano un quadratino nero e uno bianco traducendo tutto in codice binario, anzi ti basta esercitare la memoria come facevano i druidi…

          •  Diciamo che modellare edifici in 3d con carta e matita non è rapido, ma so farlo. L’attesa di ore, paragonata a quella di mesi in attesa del “MIGLIOR TABLET IN ASSOLUTO” è diverso. Se la tua qualità della vita cambierebbe con un tablet, ti consiglio di acquistarlo subito, senza aspettare le future generazioni!
            Non critico nessuno per le scelte che fa, critico solo le motivazioni cretine per giustificare una spesa non indispensabile! Come chi compra l’iPhone a 15 anni e poi lo usa per giocare, o chi compra lo smartphone X senza un piano dati, facendo squilletti x farsi richiamare e lo sfrutta al 10%. LIBERI DI FARLO, CI MANCHEREBBE, MA NON VI GIUSTIFICATE DICENDO CHE VI MIGLIORA LA VITA!

          • jaqx

            “cambiasse, ti consiglierei etc”
            i computer sono belli e indispensabili solo a chi non conosce l’italiano. . . .

          • mea culpa. e dire che di solito ci sto attento alle consecutio!

      • Dgero83

        Io non ho 15 ann e sono abbastanza maturo ormai da saper decidere da solo quello di cui ho necessità senza per alcun motivo dover rendere conto a te. Ma visto che sono cordiale di indole te lo spiego.
        Poiché per recarmi sul luogo di lavoro non ritengo di dover acquistare la macchina, viaggio di buon grado sui mezzi pubblici, sui quali trascorro 3 ore e 20 minuti al giorno. Per trascorrere il tempo. leggevo libri cartacei, ma per ridurrebbe il peso della borsa, poiché ho l’ernia al disco mi sono comprato un kindle. Non necessario, avrei potuto portarmi dietro i libri e i vocabolari (ahimè, parlando 5 lingue devo praticarle di tanto in tanto leggendo qualcosa in lingua originale). Tra i miei innumerevoli capricci, tra un libro e l’altro, mi è saltato in mente di imparare a programmare in javascript. Ora, come tu sicuramente saprai, i grandi lettori non godono di ottima vista, e gli schermi dei cellulari, specie di quelli low cost, sono piccini. Sono un felice possessore di un netbook da 3 anni, su cui, al fine di avere massime prestazioni al minimo costo, ho installato ubuntu. Lo cambierei per pochi motivi al mondo. Purtroppo la batteria ora dura al massimo 35 minuti, e investire su un prodotto informatico già vecchio mi sembra assurdo. Sono stato esaustivo ed esauriente nel chiarirti i motivi dei miei acquisti da bimbaminkia o hai altro da ridire? Ho il tuo beneplacito o preferisci che compri una torre da portarmi dietro nella carriola e un generatore eolico da mettere fuori dal finestrino?

        • Non ti ho definito bimbominkia, visto che non ho idea della tua età. La mia perplessità era solo sulla tua affermazione di aspettare per scegliere il prodotto giusto, nulla di più. La scelta di Kindle al posto di mattoni pesantissimi (sono nelle tue stesse condizioni, ma con manuali tecnici) è davvero azzeccata. Manifestare la voglia di acquistare un tablet, aspettando però il prodotto giusto mi ha fatto dubitare della sua effettiva necessità per i tuoi bisogni, visto che se a me serve una cosa la compro senza aspettare troppo (magari sbaglio io a fare così…).
          Quindi nessuna critica, giudizio o offesa nei tuoi confronti, solo l’opinione di chi acquista solo x necessità!

        • PantaReJ

          Sei il migliore. Assolutamente mi sto spanzando dalle risate. Aahahaha, o cristo. Complimenti hai zittito che non ha un cazzo da fare in meno di 20 righe. Ahahah. Grandissimo

  • Okkio

    Non sono un fan boy di Apple ma credo che la forza della mela è proprio questa fanno un prodotto ed è (quasi) subito disponibile in tutto il mondo, sia hw che sw. Piaccia o non piaccia è quello il prodotto, non devi e non puoi cambiarlo, se ti piace lo compri altrimenti amen. Invece android puoi personalizzare tutto dalla a alla z ma al costo della frammentazione e tempi biblici per gli aggiornamenti. Un esempio questo blog la cui scrittura non è ottimizzata per il mio gs2 chissà per quale recondito motivo. È vero anche in apple esistono app carenti ma gli sviluppatori devono fronteggiare un problema solo farla funzionare per ios 5. Qui invece chi ha froyo chi ics chi gb etc. Insomma mi pare che alla lunga android imploderà se non capiscono che l’utente medio non capisce un cavolo di firmware e cose simili ma arriva al massimo a scaricare un app e sperare che funzioni per il suo dispositivo da 600 700 euro

    • Kiriakywar

      Ci sono anche i problemi di importazione… Apple la prima che scassa le bolle al consumatore bloccando le vendite per la ridicola violazione del brevetto “slide TO unlock” ( troppo pagliacciata questa cosa) e poi permettono alla stessa mela bacata di commercializzare un prodotto che viola il brevetto samsung ad esempio della tecnologia WCDMA… poi dicono che non è una mafia …Apple ha ragione sempre chissà perché e quando ha torto e viene riconosciuto si fa il gioco delle tre scimmiette

      • PantaReJ

        Il FRAND su una tecnologia radio contro una personalizzazione software? Ma stiamo scherzando? Cioè il dispositivo si può sbloccare lo stesso senza slide to unlock, il 3g n puo essere sostituito almeno sul 90% della superficie europea per il momento.. Fai almeno dei confronti che possono essere chiamati come tali?

  • LuK

    Ma sarà castrato come sistema, o sarà libero??? perchè sarei interessato all’acquisto in caso…

  • Bigmauri

    Amo il kindle perchè di legge esattamente come un libro a seconda della luminosità presente senza retroilluminazione. Se in questo nuovo daranno Entrambe le Possibilità allora sarà davvero interessante
    Alla faccia di tutti i tablet, iphone in primis
    .

    • Dany_tiny

      Mi sa che confondi il Kindle fire con il Kindle liscio, uno ha un display con tecnologia e-ink, l’altro un normale tft con retroilluminazione.

  • Pingback: Nuovo Amazon Kindle Fire: display da 10 pollici e SoC Tegra 3 | buonaguida.com()

  • hide

    Ma arriverà in Italia?

  • Matteo ‘il Moruz’ Moruzzi

    impossibile che venga venduto a 199 dollari/euro … è un miracolo se lo mettono a 299 dollari/euro (sarebbero al limite dei costi, un po’ come il primo Kindle Fire)

  • Pingback: Nuovo Amazon Kindle Fire: display da 10 pollici e SoC Tegra 3 | Mandave()